-2°

Provincia-Emilia

Langhirano - Bovis: "Una squadra competente con la volontà di guardare avanti"

Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
«Una squadra competente con la volontà di guardare avanti». Così il sindaco Stefano Bovis definisce la nuova giunta che sarà presentata questa sera, alle 19, in Consiglio comunale. Le deleghe sono state distribuite e, come già preannunciato, saranno divise tra Cristiano Casalini, Marco Contini, Lara Albanese, Claudio Bonati, Daniele Bonati e Giorgio Cavazzini. «Non è stato facile - ha ammesso il primo cittadino -. E’ sempre doloroso dover rinunciare a qualcuno. E’ prevalsa la volontà di guardare avanti, di scegliere persone competenti capaci di partecipare a un disegno corale».
Cristiano Casalini vicesindaco Dei sei assessori, tre sono alla loro prima esperienza amministrativa. Tra i confermati, come era già stato anticipato durante la prima seduta di consiglio, Cristiano Casalini, il quale non solo rimarrà in giunta, ma sarà il vicesindaco di Langhirano. «Ho voluto dare un segnale forte - ha puntualizzato Bovis -. Casalini mi ha accompagnato in passato svolgendo compiti difficili, ma soprattutto ha una mentalità protesa in avanti e il suo contributo è di fondamentale importanza per il nostro paese. E’ giovane, ma ha anche maturato una certa esperienza politica». A lui Attività produttive, Lavori pubblici, Viabilità, Energia, Turismo e Politiche giovanili.
Marco Contini: l’architetto delegato all’Urbanistica Toccherà a lui la pianificazione del territorio. Sarà assessore con delega a Urbanistica, Arredo urbano, Ambiente, Edilizia scolastica. «Ha le conoscenze e la visione del paese giuste per concretizzare il Psc» ha spiegato Bovis. Contini, che è architetto e professore all’Università e non ha esperienze politiche alle spalle, sta pensando alla nuova scuola promessa in fase di campagna elettorale. «Prima di tutto bisognerà trovare le risorse visto che i fondi per il terremoto possono essere utilizzati solo per gli edifici danneggiati. Una volta reperiti i finanziamenti inizieremo a lavorare coinvolgendo insegnanti e genitori. Dovrà essere un progetto di qualità».
Lara Albanese alla Pubblica istruzione Insieme a Contini anche Lara Albanese, fisica e ricercatrice, sta già ragionando sul nuovo plesso scolastico: «L'area idonea è sicuramente quella del parco Allende - ha spiegato l’assessore con delega alla Pubblica istruzione, alle Pari opportunità e alla Cultura -. Per garantire un’area verde sarà rivalutata la zona che costeggia il torrente, lungo la quale si potranno creare percorsi che permetteranno ai bambini di raggiungere a piedi la scuola». Ma la strada che conduce al nuovo edificio sarà lunga e nel frattempo i bimbi delle elementari continueranno a fare lezione dividendosi tra l’Itsos e le medie: «A settembre si ricomincerà la scuola nelle aule prestate dagli altri istituti. Stiamo trovando soluzioni che permettano di contare su spazi idonei ad attività di gruppo e laboratorio».
Claudio Bonati confermato alle Politiche sociali Claudio Bonati resterà alle Politiche sociali e avrà anche le deleghe per i Rapporti con l’Asp e le Politiche della casa. «Ha lavorato molto bene - ha sottolineato il sindaco -, in un settore delicato e difficile come quello sociale. Ha instaurato buoni rapporti con l’Asp e dimostrato di avere una grande sensibilità».
Daniele Bonati, l’assessore allo Sport Altra new entry è quella di Daniele Bonati, assessore allo Sport e al Commercio. «La scelta è caduta su di lui non a caso - ha spiegato Stefano Bovis -. Portiere in serie B nell’Atalanta, è sempre stato un grande sportivo, nonché commerciante di Pastorello». Molto noto a Langhirano, Bonati aveva ottenuto il maggior numero di preferenza, ben 150 e poco dopo le elezioni aveva dichiarato: «Le preferenze mi gratificano ma il mio pacchetto di voti è a completa disposizione dell’amministrazione. C'è bisogno di entusiasmo».
Giorgio Cavazzini al Bilancio e Sicurezza Cavazzini fa un passo avanti: nella scorsa amministrazione era consigliere con delega allo Sport, ora è assessore al Bilancio e alla Sicurezza. «Ha figurato molto bene. Era giusto farlo avanzare» ha precisato Bovis che ha tenuto per sé la delega alla Protezione civile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande