21°

35°

Provincia-Emilia

Pubblica assistenza. Continua l'impegno per i terremotati

Pubblica assistenza. Continua l'impegno per i terremotati
Ricevi gratis le news
0

Continua l’impegno della Pubblica di Fornovo in Abruzzo. Da quando è scattata l’emergenza dieci militi si sono dati più volte il cambio per portare il loro aiuto alle popolazioni colpite dal sisma. Non si tratta di un’iniziativa individuale: a coordinare gli spostamenti e i ruoli delle varie assistenze sono l’Anpas e la Protezione civile. La Croce Verde di Fornovo fa parte della colonna mobile dell’Emilia-Romagna a cui sono stati affidati i paesi di Villa Sant'Angelo e di Acquasanta.
I militi fornovesi hanno collaborato alla gestione di entrambe le località abruzzesi: ad Acquasanta, dove è allestita una tendopoli organizzata esclusivamente dall’Anpas, i volontari hanno portato a termine due turni. «Nella tendopoli di Villa Sant'Angelo - raccontano - avevamo solo il compito di allestire un punto sanitario mentre ad Acquasanta si fa di tutto: si cucina, si aiuta per le pulizie dei servizi, si allestiscono scuole».
Il campo di Acquasanta si trova all’interno di un campo da rugby e i volontari hanno partecipato alla bonifica del prato, realizzata con un fondo di ghiaia.
«In quella zona - spiegano i militi - piove sempre, quindi non era possibile lasciare le tende sul terreno erboso». Tra i compiti del militi c'è anche quello indispensabile di ascoltare gli sfoghi e le paure degli sfollati: dopo tre mesi di soggiorno nelle tendopoli le vittime del terremoto cominciano a dare segni di impazienza.
«Capita - proseguono i volontari fornovesi - che in una tenda siano ospitate dieci o quindici persone: non sono nuclei famigliari compatti ed è comprensibile che, dopo un certo periodo, la convivenza forzata con degli sconosciuti risulti insostenibile. Nel centro di Acquasanta l’Anpas gestisce anche un giornalino nel quale si racconta della vita da campo, si raccolgono i pensieri degli sfollati: le pagine sono anche un mezzo per comunicare avvisi e per organizzare feste e incontri. Ci si aiuta a vicenda a lavorare e a non pensare alla paura, insomma».
Ad oggi l’Anpas ha mobilitato più di mille volontari in tutta Italia, e tra questi i militi di Fornovo che aspettano nuove direttive per tornare in Abruzzo. «Teniamo a ringraziare tutte le aziende che hanno permesso ai loro dipendenti di scendere a L’Aquila, in particolare la concessionaria Lombatti, Mora, Sanvido Srl, A2, Ausl, Trancerie Emiliane e Caseificio Bertozzi». Oltre a questo impegno straordinario, la Pubblica assistenza di Fornovo, per affrontare l'«ordinaria amministrazione», è in continua ricerca di nuovi volontari. I modi per aiutare sono tanti, non si tratta solo di seguire le emergenze o di venire a contatto con ammalati o traumatizzati di varia natura. Tutti, ad ogni età, sono in grado di offrire un contributo importante. I moduli di iscrizione sono disponibili nella sede della Pubblica, in via Verdi 28. Info allo 0525-2745. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Abbraccio tra il padre e Solomon

Delitto San Leonardo

Abbraccio tra il padre e Solomon

Accoglienza

Ecco la giornata dei profughi

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel