-4°

Provincia-Emilia

Rifugiati, vittime di tortura

0

COMUNICATO STAMPA

Richiedenti asilo e rifugiati:
Le vittime di tortura in Italia
Una nuova sfida per l’organizzazione sanitaria

Seminario di studi per operatori sanitari
accreditato ECM

Sabato 28 giugno – 9.00 / 18.30
“Casa I Prati” di Collecchio


Negli ultimi anni è notevolmente cresciuto il numero di cittadini stranieri che presentano in Italia domanda d’asilo politico. All’interno di questo universo si manifestano con sempre maggiore frequenza casi di vittime di tortura, come risulta dai dati delle prese in carico di Spazio Salute immigrati dell’Azienda Usl di Parma e dello Sportello Asilo della Provincia di Parma, attivo presso Ciac (Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione internazionale di Parma e provincia).
 
Le Vittime di tortura, persone portatrici di diritti e dello specifico bisogno di una adeguata assistenza socio-sanitaria, impongono agli operatori sanitari e all’organizzazione nel suo complesso una sfida inedita: come riconoscere, diagnosticare e curare gli esiti delle pratiche di tortura e violenza estrema.

Le competenze alla semeiotica, alla diagnosi e alle possibili terapie diventano così oggi compente necessaria per ogni operatore sanitario.

Un passo decisivo verso un’adeguata formazione si compie sabato 28 giugno, in occasione della Giornata internazionale contro la tortura. Dalle 9 alle 18,30, nella sala civica polifunzionale di “Casa I Prati”, in via San Prospero 13 a Collecchio, si tiene il seminario rivolto a operatori sanitari “Le vittime di tortura in Italia: una nuova sfida per l’organizzazione sanitaria”.

L’apertura dei lavori, dopo i saluti del direttore sanitario dell’Ausl di Parma Massimo Fabi, è dedicata alla definizione del problema, a cura del presidente di Ciac Emilio Rossi. La situazione giuridico legislativa in Italia è delineata da Gianfranco Schiavone e Livio Cancelliere di Asgi, Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, mentre agli operatori di Ciac Michele Rossi e Paolo Merighi è affidata la presentazione dei modelli di presa in carico delle vittime: la rilevazione dei bisogni, il colloquio e l’orientamento. A seguire Pietro Benedetti di Sa.Mi.Fo. illustra il modello dell’equipe integrata.
La mattina di studio si chiude con una sessione clinica su semiotica e diagnosi degli esiti di tortura, a cura di Faissal Choroma, infettivologo dello Spazio Salute Immigrati dell’Ausl di Parma, Giancarlo Santone, dirigente della Psichiatria presso l’Ausl Roma A, e  Adele Tonini, ginecologa e responsabile del Programma salute immigrati dell’Ausl di Parma.
Nel pomeriggio Ettore Zerbino, psichiatra e psicanalista dell’Università Cattolica di Roma, nonché fondatore dell’associazione Medici contro la tortura, e Martino Volpatti di Sa.Mi.Fo. riconducono l’attenzione sul soggetto vittima, con un focus sulle modalità di accoglienza e cura. Conclude la terza sessione l’intervento di Carlo Bracci, presidente dell’associazione Medici contro la tortura, sulla certificazione medico legale degli esiti di tortura.

L’iniziativa formativa è organizzata da CIAC, Azienda Usl di Parma e Sa.Mi.Fo. (Salute Migranti Forzati dell’Azienda Usl di Roma A e JRS Centro Astalli).

La partecipazione al seminario accreditato ECM è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione: contattare Ciac Onlus in viale Toscanini 2/a a Parma, tel. 0521.503440, oppure scrivere a convegno_ciac@yahoo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta