10°

19°

Provincia-Emilia

Cimitero di Fidenza: vandali senza freni appiccano il fuoco a fiori e tombe

Cimitero di Fidenza: vandali senza freni appiccano il fuoco a fiori e tombe
1

Non c'è pace per il cimitero di Fidenza e nessun rispetto per i defunti. Nella notte di giovedì ignoti si sono introdotti nel cam­posanto di via Marconi e hanno dato fuoco ad alcune lapidi.
  I vandali forse hanno scaval­cato la cancellata o forse sono arrivati da dietro, da un ingresso in aperta campagna, per non es­sere notati da nessuno.
  E quindi hanno puntato dritti a un’ala del camposanto, sulla si­nistra a fianco dell’arco, entran­do dall’ingresso principale di via Marconi, dove si trovano le lapidi di tanti bambini e anche di gio­vani. I vandali hanno appiccato il fuoco a composizioni di fiori e a paramenti e ben presto le fiam­me hanno intaccato più lapidi ar­rivando sino al soffitto.

Altri particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    18 Luglio @ 10.30

    E' molto tempo che sono convinto ci dovremmo interessare di più di quello che succede nei Cimiteri,perché, secondo me, ne sappiamo poco.I morti non parlano, ma, se potessero farlo, cosa ci direbbero del trattamento che ricevono ? ! Quello che è successo negli anni scorsi in alcuni Camposanti d' Italia, compreso quello di Fidenza, è gravissimo, ma i Giornali , come al solito, ci hanno fatto qualche titolone per qualche giorno, poi non se n' è più parlato. Soprattutto nessuno si è preoccupato di andare ad indagare un pò sulle prassi seguite nei Cimiteri italiani. Comunque, per venire al concreto , e per quanto mi risulta , si verificano due tipi di reato. Uno è la profanazione di tombe , e,a volte , l' asportazione di resti , col fine di compiere "riti satanici", che, poi, secondo me, sono riti più spesso "cretinici" che "satanici". L' altro sono i furti di fiori ed arredi sui sepolcri. Questo, purtroppo , è molto frequente, anche alla "Villetta". Vengono asportati vasi, fiori, piantine e cose del genere. Sono molti anni che succede. Io ne avevo parlato qui, tempo fa, in un mio commento , in occasione della notizia del furto dello stemma nobiliare sulla tomba di Totò, ma non fu pubblicato. Girando per la "Villetta" si vedono, su alcune tombe , biglietti di biasimo contro i ladri e, addirittura, avvisi che è installata una telecamera di sorveglianza collegata alla Centrale Operativa di Polizia o Carabinieri. Va da sè che Carabinieri e Polizia accettano i collegamenti di Banche , o di Oreficerie , ma non si collegano con una tomba al Cimitero per sorvegkiare un vaso di fiori, quindi, quegli avvisi, sono un "bluff". Tuttavia, anche se il valore della refurtiva è molto modesto , il gesto, è, comunque, antipatico. Io credo, però che ci vorrebbe poco, quando arrivano denunce per fatti del genere, a mettere, per qualche giorno, un paio di Vigili Urbani in borghese a girare un pò per il Camposanto per prendere sul fatto i responsabili. Secondo me non ci sarebbe neppure bisogno che la sorveglianza fosse permanente. Forse basterebbe , come si suol dire , punirne uno per educarne cento.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery