15°

Provincia-Emilia

Sorbolo e Bore piangono insieme l'assurda morte di Filippo Ferrari

Sorbolo e Bore piangono insieme l'assurda morte di Filippo Ferrari
0

Filippo Ferrari aveva una grande passione per la moto, aveva persino venduto la sua auto per comprarla. E proprio sulla sua amata Honda nel primo pomeriggio di giovedì  è deceduto sul colpo a seguito di un violentissimo scontro con una Renault Megane a Brescello, mentre stava percorrendo la statale 62.
Filippo avrebbe compiuto 25 anni il prossimo 8 agosto e abitava a Bogolese insieme alla mamma Cinzia e al fratello di alcuni anni più grande Thomas.
La famiglia era originaria di Bore, dove tuttora risiede il padre e tutti gli abitanti del piccolo centro sono rimasti sconvolti dalla notizia.
«Ho visto nascere Filippo, ho 10 anni in più di lui e abbiamo passato tantissimo tempo insieme -  ricorda l’amico Davide Franchi - I suoi genitori erano proprietari di un bar a Bore, dove ci riunivamo tutti noi ragazzi e Filippo spesso li aiutava. Era un ragazzo molto conosciuto e amato da tutti,  solare, sempre sorridente. Le sue più grandi passioni erano la moto e la palestra. Aveva cominciato a salire in sella alla sua moto da cross insieme al fratello, coinvolgendo poi anche l’amico Simone.  Era un ragazzo  piacevole, brillante e pieno di interessi».
Filippo lavorava da poco più di un mese in un’autofficina come elettrauto e in poco tempo si era  fatto voler bene da tutti i  colleghi. «Mi ricordo di Filippo, veniva qui in negozio da piccolo - ha detto Enrichetto Biacchi, barbiere di Bogolese - un bravo ragazzo, sempre in sella alla sua moto.»
«Abbiamo condiviso tutto dall’età di 11 anni - racconta l’amico Simone Stocchi - dalla passione per la moto alle uscite in discoteca. Filippo mi ha insegnato ad andare sulla moto da cross, poi quando lui ha preso quella da strada l’ho seguito e l’ho comprata anch’io. Facevamo tantissimi giri in sella alle nostre moto, ora credo la venderò: senza di lui non potrà più essere la stessa cosa. Filippo era un ragazzo di compagnia e la nostra amicizia non era fatta solo di momenti di svago in discoteca, condividevamo infatti molto tempo anche chiusi in garage a mettere a posto i nostri mezzi; mi mancherà tanto».
Filippo mancherà tanto anche a Christian Groppi, un altro dei suoi più grandi amici «Ci conoscevamo da quasi 9 anni, dalle superiori quando  ci ritrovammo nella stessa classe al Bodoni. Per me era come un fratello. Andavamo insieme in palestra e poi uscivamo sempre insieme. Era una persona speciale, un amico brillante, sereno e spiritoso.»
Anche a Bore la notizia della tragedia di Brescello dove ha perso la vita il giovane Filippo Ferrari è piombata  come un lampo a ciel sereno.  Uno strazio per l’intera comunità. Il padre Ottavio - originario di Bore - per anni ha gestito lo storico bar «Capannina» di via Roma. Filippo, molto conosciuto da tutti i boresi, era presente nelle organizzazioni estive e feste giovanili del paese.
 La notizia della tragica scomparsa di Filippo ha fatto il giro di tutta la Valceno. E in segno di lutto cittadino, le manifestazione culturali e folkloristiche in programma per questo weekend sono state tutte cancellate. In particolare, per questa sera  era in calendario la tradizionale festa dei commercianti di Bore; in segno di rispetto dei familiari e di Ottavio Ferrari, il padre del giovane centauro, per anni commerciante a Bore, l’associazione ha deciso di rimandare la festa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv