-4°

Provincia-Emilia

San Secondo, addio a Michele. Arte e cultura erano la sua vita

San Secondo, addio a Michele. Arte e cultura erano la sua vita
0

di Simona Valesi 
 Michele Moretti non è un amico di cui ci si possa facilmente dimenticare: lo sanno bene tutti coloro che lo hanno conosciuto.
 A San Secondo, a Soragna, in tutti i paesi della Bassa dove era guida turistica nei palazzi storici del territorio - ferratissimo nello studio dell’arte e appassionato di musica, letteratura, teatro - ha lasciato chi lo amava a soli 34 anni, colpito da una forma di leucemia fulminante, un male che ancora oggi non perdona.
 Il dolore della famiglia - mamma Rita e papà Mario -  e de tanti  amici è lancinante. Tutti pensano ora a Michele e al suo amore per la cultura, che rappresentava per lui la passione più profonda, più viva e sentita: sin da bambino la lettura lo «prendeva» per ore. Da ragazzino si interessava già delle opere più famose di pittori, scultori, artisti di ogni epoca. Con lui non ci si annoiava mai: oltre che studioso autodidatta, era anche un attore nato. La recitazione era infatti un’altro campo in cui Michele esprimeva tutta la sua profondità e ricchezza d’animo. Come nelle «visite spettacolo» consuete alla Rocca di San Secondo. «Michele, uno dei più attivi ed affezionati volontari della nostra associazione locale Corte dei Rossi partecipava alle scene recitate in costumi ispirati all’epoca ed impersonava volta per volta diversi soggetti - ha ricordato Pierluigi Poldi Allaj, presidente del gruppo sansecondino - come Maestro Pandolfo o il Marchese Guillame De La Roche. Inoltre ogni anno era lui a presentare la tradizionale Serata di San Valentino nella Rocca di San Secondo, promossa dall’associazione "Gli Amici del Cuore"».
Michele, ha raccontato Allaj, rifiutava di utilizzare quelli che lui quasi considerava come marchingegni fastidiosi ed inutili: il telefonino, oggi apparentemente irrinunciabile, o il computer. «Michele non li aveva, preferiva scrivere tutto a mano sulla carta. Fuggiva dalla modernità. Abbiamo ancora suoi testi che ci aveva preparato. Era così preciso, puntuale, chiaro. Aveva sì un carattere un pò introverso, ma chi ha avuto la fortuna di conoscerlo ha sempre trovato in lui un amico di cui potersi fidare ad occhi chiusi».
Tra il palazzo ducale di Colorno, dove era guida turistica professionista e ufficiale, al castello Sanvitale di Fontanellato, alla Rocca dei Rossi, Michele sapeva la storia di ogni maniero della Bassa, delle innumerevoli testimonianze storiche, architettoniche, artistiche della zona. Tanto da saper tenere testa ai più ferrati studiosi del settore.
 Diplomato al Conservatorio di Parma e poi frequentante la Facoltà di lettere e filosofia dell’Università cittadina, Michele era però soprattutto un autodidatta. Era ammirato per la sua conoscenza storica, artistica, culturale tanto da essere considerato un personaggio importante soprattutto nel suo paese, a San Secondo. Lo stesso sindaco Roberto Bernardini ha espresso tutto il suo sconforto alla notizia della morte improvvisa di Michele. «Non ci aspettavamo che ci lasciasse, erano settimane ormai che era stato ricoverato, ma nutrivamo sempre la speranza di vederlo tornare tra di noi, ad impegnarsi con l’entusiasmo che lo ha sempre caratterizzato - ha detto Bernardini con tristezza -. La sua intelligenza, passione e cultura erano una rarità che al giorno d’oggi si fatica a ritrovare».
Il funerale si svolgerà martedì alle 9 partendo dall’ospedale Maggiore di Parma per la chiesa di San Secondo, dove alle 9,30 sarà celebrata la messa. La salma sarà poi tumulata  al cimitero di Carzeto di Soragna. Il rosario sarà recitato nella chiesa di San Secondo stasera e domani alle  21.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta