-2°

10°

Provincia-Emilia

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo
0

di Roberto Cerocchi
I cimiteri dovrebbero essere luoghi sacri. Al contrario si registrano spesso furti, piccoli vandalismi e atti di inciviltà. Da qualche tempo vengono rubate anche le scope e le palette che vengono utilizzati dai familiari dei defunti per tenere pulito il corridoio davanti ai loro cari. Nei giorni scorsi a Felegara sono sparite tre scope. Al loro posto sono rimasti i manici, ma poi sono spariti anche quelli. Evidentemente qualcuno svita il manico dalla scopa e poi mette quest’ultima in una borsa per uscire inosservato. Una speculazione pericolosa e da poco: una scopa costa pochi euro e rubandola si corre il rischio di essere denunciati.

Questo fenomeno non avviene solo nel cimitero di Felegara, come confermano alla ditta che ha in gestione il servizio nei cimiteri e che continua periodicamente a rimpiazzare le scope e le palette rubate, ma è purtroppo diffuso in diversi altri cimiteri del Comune.
Negli anni scorsi nei cimiteri di Medesano e delle frazioni si sono verificati diversi furti di copri lampade in cristallo, di vasi in bronzo, di immagini sacre. Nel cimitero di Medesano è stato anche rubato il mezzobusto del «Sacro Cuore»: un oggetto non di grande valore economico ma molto caro alla devozione degli abitanti.

Inoltre i furti sulle autovetture parcheggiate davanti ai cimiteri sono stati numerosi a Ramiola, a Felegara e a Medesano:  colpi portati a termine in pochi minuti e senza che mai si siano trovati i responsabili.
Un’altra brutta abitudine è quella di portare i cani o altri animali, sia al guinzaglio sia liberi,  all’interno dei cimiteri.  Lo vieta espressamente il regolamento comunale. Diversi visitarori si sono già lamentati.
E’ pure vietato collocare vasi e contenitori con fiori e piante nei corridoi delle cappelle cimiteriali, perchè  intralciano il personale che provvede alle pulizie e sono pericolosi  per i visitatori.

La chiusura automatica dei principali cimiteri ad una certa ora è stata una buona scelta per scoraggiare gli atti di vandalismo e i furti. Questi cancelli però non sempre sono chiusi negli orari indicati dai cartelli. Sabato sera il cancello del cimitero di Felegara doveva essere chiuso alle 19,30 ma alle 21 era ancora aperto. Forse lo è rimasto per tutta la notte.
Diversi cittadini invitano l’amministrazione comunale a prendere in considerazione la possibilità di installare alcune telecamere all’ingresso e nei punti strategici dei cimiteri,  al fine di scoraggiare questi continui atti di vandalismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto