18°

28°

Provincia-Emilia

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo
0

di Roberto Cerocchi
I cimiteri dovrebbero essere luoghi sacri. Al contrario si registrano spesso furti, piccoli vandalismi e atti di inciviltà. Da qualche tempo vengono rubate anche le scope e le palette che vengono utilizzati dai familiari dei defunti per tenere pulito il corridoio davanti ai loro cari. Nei giorni scorsi a Felegara sono sparite tre scope. Al loro posto sono rimasti i manici, ma poi sono spariti anche quelli. Evidentemente qualcuno svita il manico dalla scopa e poi mette quest’ultima in una borsa per uscire inosservato. Una speculazione pericolosa e da poco: una scopa costa pochi euro e rubandola si corre il rischio di essere denunciati.

Questo fenomeno non avviene solo nel cimitero di Felegara, come confermano alla ditta che ha in gestione il servizio nei cimiteri e che continua periodicamente a rimpiazzare le scope e le palette rubate, ma è purtroppo diffuso in diversi altri cimiteri del Comune.
Negli anni scorsi nei cimiteri di Medesano e delle frazioni si sono verificati diversi furti di copri lampade in cristallo, di vasi in bronzo, di immagini sacre. Nel cimitero di Medesano è stato anche rubato il mezzobusto del «Sacro Cuore»: un oggetto non di grande valore economico ma molto caro alla devozione degli abitanti.

Inoltre i furti sulle autovetture parcheggiate davanti ai cimiteri sono stati numerosi a Ramiola, a Felegara e a Medesano:  colpi portati a termine in pochi minuti e senza che mai si siano trovati i responsabili.
Un’altra brutta abitudine è quella di portare i cani o altri animali, sia al guinzaglio sia liberi,  all’interno dei cimiteri.  Lo vieta espressamente il regolamento comunale. Diversi visitarori si sono già lamentati.
E’ pure vietato collocare vasi e contenitori con fiori e piante nei corridoi delle cappelle cimiteriali, perchè  intralciano il personale che provvede alle pulizie e sono pericolosi  per i visitatori.

La chiusura automatica dei principali cimiteri ad una certa ora è stata una buona scelta per scoraggiare gli atti di vandalismo e i furti. Questi cancelli però non sempre sono chiusi negli orari indicati dai cartelli. Sabato sera il cancello del cimitero di Felegara doveva essere chiuso alle 19,30 ma alle 21 era ancora aperto. Forse lo è rimasto per tutta la notte.
Diversi cittadini invitano l’amministrazione comunale a prendere in considerazione la possibilità di installare alcune telecamere all’ingresso e nei punti strategici dei cimiteri,  al fine di scoraggiare questi continui atti di vandalismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Mercato Parma: oggi vertice Crespo-Faggiano

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

1commento

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

3commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

eventi

Presentato Verdi Off: 130 appuntamenti a Parma e provincia Video

Cresce il sostegno di "Parma Io ci sto!" a Parma e il suo territorio (leggi)

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

17commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Difesa Bossetti, il corpo di Yara non è stato nel campo 3 mesi: c'è una foto

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

SPORT

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat