14°

28°

Provincia-Emilia

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo

Nei cimiteri dilagano i furti e gli atti di vandalismo
Ricevi gratis le news
0

di Roberto Cerocchi
I cimiteri dovrebbero essere luoghi sacri. Al contrario si registrano spesso furti, piccoli vandalismi e atti di inciviltà. Da qualche tempo vengono rubate anche le scope e le palette che vengono utilizzati dai familiari dei defunti per tenere pulito il corridoio davanti ai loro cari. Nei giorni scorsi a Felegara sono sparite tre scope. Al loro posto sono rimasti i manici, ma poi sono spariti anche quelli. Evidentemente qualcuno svita il manico dalla scopa e poi mette quest’ultima in una borsa per uscire inosservato. Una speculazione pericolosa e da poco: una scopa costa pochi euro e rubandola si corre il rischio di essere denunciati.

Questo fenomeno non avviene solo nel cimitero di Felegara, come confermano alla ditta che ha in gestione il servizio nei cimiteri e che continua periodicamente a rimpiazzare le scope e le palette rubate, ma è purtroppo diffuso in diversi altri cimiteri del Comune.
Negli anni scorsi nei cimiteri di Medesano e delle frazioni si sono verificati diversi furti di copri lampade in cristallo, di vasi in bronzo, di immagini sacre. Nel cimitero di Medesano è stato anche rubato il mezzobusto del «Sacro Cuore»: un oggetto non di grande valore economico ma molto caro alla devozione degli abitanti.

Inoltre i furti sulle autovetture parcheggiate davanti ai cimiteri sono stati numerosi a Ramiola, a Felegara e a Medesano:  colpi portati a termine in pochi minuti e senza che mai si siano trovati i responsabili.
Un’altra brutta abitudine è quella di portare i cani o altri animali, sia al guinzaglio sia liberi,  all’interno dei cimiteri.  Lo vieta espressamente il regolamento comunale. Diversi visitarori si sono già lamentati.
E’ pure vietato collocare vasi e contenitori con fiori e piante nei corridoi delle cappelle cimiteriali, perchè  intralciano il personale che provvede alle pulizie e sono pericolosi  per i visitatori.

La chiusura automatica dei principali cimiteri ad una certa ora è stata una buona scelta per scoraggiare gli atti di vandalismo e i furti. Questi cancelli però non sempre sono chiusi negli orari indicati dai cartelli. Sabato sera il cancello del cimitero di Felegara doveva essere chiuso alle 19,30 ma alle 21 era ancora aperto. Forse lo è rimasto per tutta la notte.
Diversi cittadini invitano l’amministrazione comunale a prendere in considerazione la possibilità di installare alcune telecamere all’ingresso e nei punti strategici dei cimiteri,  al fine di scoraggiare questi continui atti di vandalismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti