Provincia-Emilia

Moto troppo veloci nei centri abitati: i cittadini invocano le telecamere

Moto troppo veloci nei centri abitati: i cittadini invocano le telecamere
Ricevi gratis le news
0

Videosorveglianza nei centri abitati? A proporlo, a gran voce, sono alcuni cittadini delle frazioni bercetesi per scoraggiare i motociclisti più spericolati a sfrecciare nei centri abitati. In particolare, il problema è segnalato, già da alcuni anni, dalle persone che abitano lungo la provinciale 15 Calestano-Berceto, nelle località di Ravarano, Chiastre, Casaselvatica e altre frazioni fino a Fugazzolo.
La statale, off-limits dalla primavera all’estate inoltrata - spiega un abitante - «è interdetta a chi voglia percorrerne qualche tratto con lo zaino sulle spalle, è fonte di pericolo per i ciclisti, per i tanti motociclisti e scooteristi prudenti e corretti che vanno verso il mare, scegliendo la statale, per evitare il traffico dell’autostrada o semplicemente per godersi il panorama. La statale è pericolosa per le auto, sempre a rischio di veder sbucare da una curva un bolide spasmodicamente piegato su un lato, a sfidare le leggi della fisica, ma soprattutto del più elementare buon senso».
Sul tema della sicurezza interviene anche il dottor Maurizio Vescovi, originario della Val Baganza, che a Casaselvatica trascorre lunghi periodi all’anno. «La spaventosa e tristissima sequela di incidenti stradali che hanno visto coinvolti, purtroppo spesso con conseguenze fatali, moto e scooter sulle strade della nostra provincia induce ad attente riflessioni che non si fermino alle, seppur sentite, attestazioni di cordoglio. Che vadano perfino al di là dei sentimenti di reale vicinanza al dolore delle famiglie colpite. Si impone una scrupolosa ricerca di probabili cause a 360°, di convincenti spiegazioni, di praticabili soluzioni a un problema che si sta trasformando in fenomeno. Con strascichi di dolore inenarrabile. È facile, tuttavia, di fronte alla freddezza delle statistiche, scorrendo numeri e cifre, facendo la conta delle vittime, cadere nella banale e superficiale lettura di accadimenti che, pur accomunati dalla tragicità degli esiti, rispondono a dinamiche proprie e scontano, caso per caso, un proprio ed unico incrocio di fattori, di attimi fatali, di casuali e sventurati intrecci di traiettorie. Di tragici destini. Che a volte, come tali, appaiono imperscrutabili. Sono, per questo, degli eventi singolari, disgrazie strazianti che hanno bruciato vite e gettato in un dolore troppo atroce tante famiglie. Dunque, il silenzio per certi commiati dalla vita terrena a volte è più opportuno di tante parole. Ma nonostante ciò - conclude Vescovi - sono forti la necessità e il dovere delle istituzioni di operare per la prevenzione degli incidenti sulle strade affinché si obblighi gli addetti ai lavori a porsi più di una domanda e, soprattutto, a non archiviare questi fatti come luttuosi, e come tali ineluttabili, casi di cronaca».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS