-3°

Provincia-Emilia

Moto troppo veloci nei centri abitati: i cittadini invocano le telecamere

Moto troppo veloci nei centri abitati: i cittadini invocano le telecamere
0

Videosorveglianza nei centri abitati? A proporlo, a gran voce, sono alcuni cittadini delle frazioni bercetesi per scoraggiare i motociclisti più spericolati a sfrecciare nei centri abitati. In particolare, il problema è segnalato, già da alcuni anni, dalle persone che abitano lungo la provinciale 15 Calestano-Berceto, nelle località di Ravarano, Chiastre, Casaselvatica e altre frazioni fino a Fugazzolo.
La statale, off-limits dalla primavera all’estate inoltrata - spiega un abitante - «è interdetta a chi voglia percorrerne qualche tratto con lo zaino sulle spalle, è fonte di pericolo per i ciclisti, per i tanti motociclisti e scooteristi prudenti e corretti che vanno verso il mare, scegliendo la statale, per evitare il traffico dell’autostrada o semplicemente per godersi il panorama. La statale è pericolosa per le auto, sempre a rischio di veder sbucare da una curva un bolide spasmodicamente piegato su un lato, a sfidare le leggi della fisica, ma soprattutto del più elementare buon senso».
Sul tema della sicurezza interviene anche il dottor Maurizio Vescovi, originario della Val Baganza, che a Casaselvatica trascorre lunghi periodi all’anno. «La spaventosa e tristissima sequela di incidenti stradali che hanno visto coinvolti, purtroppo spesso con conseguenze fatali, moto e scooter sulle strade della nostra provincia induce ad attente riflessioni che non si fermino alle, seppur sentite, attestazioni di cordoglio. Che vadano perfino al di là dei sentimenti di reale vicinanza al dolore delle famiglie colpite. Si impone una scrupolosa ricerca di probabili cause a 360°, di convincenti spiegazioni, di praticabili soluzioni a un problema che si sta trasformando in fenomeno. Con strascichi di dolore inenarrabile. È facile, tuttavia, di fronte alla freddezza delle statistiche, scorrendo numeri e cifre, facendo la conta delle vittime, cadere nella banale e superficiale lettura di accadimenti che, pur accomunati dalla tragicità degli esiti, rispondono a dinamiche proprie e scontano, caso per caso, un proprio ed unico incrocio di fattori, di attimi fatali, di casuali e sventurati intrecci di traiettorie. Di tragici destini. Che a volte, come tali, appaiono imperscrutabili. Sono, per questo, degli eventi singolari, disgrazie strazianti che hanno bruciato vite e gettato in un dolore troppo atroce tante famiglie. Dunque, il silenzio per certi commiati dalla vita terrena a volte è più opportuno di tante parole. Ma nonostante ciò - conclude Vescovi - sono forti la necessità e il dovere delle istituzioni di operare per la prevenzione degli incidenti sulle strade affinché si obblighi gli addetti ai lavori a porsi più di una domanda e, soprattutto, a non archiviare questi fatti come luttuosi, e come tali ineluttabili, casi di cronaca».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift