-4°

langhirano

Faustino Tanara, grande soldato innamorato della libertà

Dall'Argentina per riscoprire le proprie radici e una figura di spicco della storia italiana. La pronipote dell'eroe garibaldino ha visitato il museo del Risorgimento

Faustino Tanara, grande soldato innamorato della libertà
Ricevi gratis le news
0

Direttamente dall’Argentina, Laura Isabel Tanara, pronipote di Faustino Tanara, personaggio chiave della storia di Langhirano e dell’Italia, è venuta in visita al museo del Risorgimento dedicato al bisnonno. Venuta a conoscenza della grande stima e del riconoscimento che Langhirano ancora nutre nei confronti della figura di Tanara, la signora Laura ha deciso di venire a stringere la mano al paese. Nato a Manzano nel 1831 e sepolto a Mattaleto nel 1876, Faustino Tanara, fin da giovanissimo, dimostrò il suo carattere forte e indipendente, con una propensione alla vita d’avventura e una fantasia che gli faceva sognare gesta spericolate. Così rimase per tutta la sua esistenza. Insofferente da ragazzo alla disciplina, divenne invece comandante militare amato, efficiente nel comando e impavido nella battaglia.
«Il suo eroico comportamento durante i dodici anni passati con Garibaldi, il suo amore per una Patria unita, il suo continuo battersi per la libertà e la giustizia, fece di lui un personaggio amato da Langhirano», ha sottolineato il sindaco Giordano Bricoli. Tutta una schiera di giovani cittadini fu a più riprese con lui nella lotta per liberare l’Italia dallo straniero e per difendere la libertà in terra di Francia. Alla pronipote sono state proposte le pagine del libro «Faustino Tanara e il suo tempo» di Gianni Riccò, ricche di aneddoti, documenti e approfondimenti preziosi. Nel 1859 Tanara si arruolò nei «Cacciatori delle Alpi» dove conobbe Garibaldi: un sodalizio che durerà tutta la vita; presto ne divenne tenente, grado che conservò nella Spedizione dei Mille; fu poi promosso capitano e comandò un battaglione di Bersaglieri che guidò a Capua e al Volturno. Dopo aver sposato la langhiranese Virginia Costa fu ancora con Garibaldi a Bezzecca dove venne ferito e promosso maggiore, a Monterotondo e a Mentana. In Francia nel 1870-1871 concluse la carriera militare raccogliendo i suoi maggiori successi: colonnello della Legione Italiana, battendo più volte i Prussiani e ottennendo la Legion d’Onore. Fu anche il costante referente politico di Garibaldi per il Parmense. Nel gennaio 1869 fu arrestato come fomentatore dei moti del macinato, in marzo fondò la Fratellanza Artigiana per decenni fulcro politico della «Repubblica di Langhirano». Nel 1930 la figlia di Faustino Tanara donò al Comune di Langhirano gli oggetti e le carte appartenute al padre (tra le quali numerose lettere di Mazzini e di Garibaldi), vincolando il Comune a farne un museo, l’attuale Museo del Risorgimento.
«Sono riuscita ad avverare il sogno della mia vita - ha spiegato Laura Tanara -: venire in Italia e conoscere i luoghi delle origini di Faustino e il paese in cui ha vissuto il mio bisnonno. Fu figura chiave nella storia, ma anche nella nostra famiglia». Faustino Tanara ebbe quattro figli: due bimbe morte in tenera età (entrambe di nome Teresita), Nullo e Zuarina. Nullo ebbe tre figli, tra cui Sabino Carlos Pio Tanara, emigrato in Argentina e padre della 72enne Laura Isabel Tanara. Nel vedere i cimeli del nonno Laura Tanara si è sinceramente commossa, in particolare leggendo le lettere di corrispondenza fra Faustino e la moglie, ma anche quelle con Garibaldi e Mazzini. Gli amministratori e i dipendenti comunali che l’hanno accompagnata l’hanno infine portata a rendere omaggio al bisnonno al cimitero di Mattaleto e alla casa natale di Manzano. Nell’occasione la signora Laura ha donato ai langhiranesi un libro del 1926 di Luciano Barbieri: «Faustino Tanara dei Mille», libro preziosissimo che la Biblioteca comunale non aveva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

DIRETTA

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

1commento

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

musica

Ed Sheeran annuncia il fidanzamento con Cherry Seaborn

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"