langhirano

Faustino Tanara, grande soldato innamorato della libertà

Dall'Argentina per riscoprire le proprie radici e una figura di spicco della storia italiana. La pronipote dell'eroe garibaldino ha visitato il museo del Risorgimento

Faustino Tanara, grande soldato innamorato della libertà
0

Direttamente dall’Argentina, Laura Isabel Tanara, pronipote di Faustino Tanara, personaggio chiave della storia di Langhirano e dell’Italia, è venuta in visita al museo del Risorgimento dedicato al bisnonno. Venuta a conoscenza della grande stima e del riconoscimento che Langhirano ancora nutre nei confronti della figura di Tanara, la signora Laura ha deciso di venire a stringere la mano al paese. Nato a Manzano nel 1831 e sepolto a Mattaleto nel 1876, Faustino Tanara, fin da giovanissimo, dimostrò il suo carattere forte e indipendente, con una propensione alla vita d’avventura e una fantasia che gli faceva sognare gesta spericolate. Così rimase per tutta la sua esistenza. Insofferente da ragazzo alla disciplina, divenne invece comandante militare amato, efficiente nel comando e impavido nella battaglia.
«Il suo eroico comportamento durante i dodici anni passati con Garibaldi, il suo amore per una Patria unita, il suo continuo battersi per la libertà e la giustizia, fece di lui un personaggio amato da Langhirano», ha sottolineato il sindaco Giordano Bricoli. Tutta una schiera di giovani cittadini fu a più riprese con lui nella lotta per liberare l’Italia dallo straniero e per difendere la libertà in terra di Francia. Alla pronipote sono state proposte le pagine del libro «Faustino Tanara e il suo tempo» di Gianni Riccò, ricche di aneddoti, documenti e approfondimenti preziosi. Nel 1859 Tanara si arruolò nei «Cacciatori delle Alpi» dove conobbe Garibaldi: un sodalizio che durerà tutta la vita; presto ne divenne tenente, grado che conservò nella Spedizione dei Mille; fu poi promosso capitano e comandò un battaglione di Bersaglieri che guidò a Capua e al Volturno. Dopo aver sposato la langhiranese Virginia Costa fu ancora con Garibaldi a Bezzecca dove venne ferito e promosso maggiore, a Monterotondo e a Mentana. In Francia nel 1870-1871 concluse la carriera militare raccogliendo i suoi maggiori successi: colonnello della Legione Italiana, battendo più volte i Prussiani e ottennendo la Legion d’Onore. Fu anche il costante referente politico di Garibaldi per il Parmense. Nel gennaio 1869 fu arrestato come fomentatore dei moti del macinato, in marzo fondò la Fratellanza Artigiana per decenni fulcro politico della «Repubblica di Langhirano». Nel 1930 la figlia di Faustino Tanara donò al Comune di Langhirano gli oggetti e le carte appartenute al padre (tra le quali numerose lettere di Mazzini e di Garibaldi), vincolando il Comune a farne un museo, l’attuale Museo del Risorgimento.
«Sono riuscita ad avverare il sogno della mia vita - ha spiegato Laura Tanara -: venire in Italia e conoscere i luoghi delle origini di Faustino e il paese in cui ha vissuto il mio bisnonno. Fu figura chiave nella storia, ma anche nella nostra famiglia». Faustino Tanara ebbe quattro figli: due bimbe morte in tenera età (entrambe di nome Teresita), Nullo e Zuarina. Nullo ebbe tre figli, tra cui Sabino Carlos Pio Tanara, emigrato in Argentina e padre della 72enne Laura Isabel Tanara. Nel vedere i cimeli del nonno Laura Tanara si è sinceramente commossa, in particolare leggendo le lettere di corrispondenza fra Faustino e la moglie, ma anche quelle con Garibaldi e Mazzini. Gli amministratori e i dipendenti comunali che l’hanno accompagnata l’hanno infine portata a rendere omaggio al bisnonno al cimitero di Mattaleto e alla casa natale di Manzano. Nell’occasione la signora Laura ha donato ai langhiranesi un libro del 1926 di Luciano Barbieri: «Faustino Tanara dei Mille», libro preziosissimo che la Biblioteca comunale non aveva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)