10°

18°

Provincia-Emilia

Dopo nove anni Orlandi lascia la guida del Parco dello Stirone

Dopo nove anni Orlandi lascia la guida del Parco dello Stirone
1

Si avvia alla scadenza il Consiglio del Parco dello Stirone, la cui durata è legata alle varie amministrazioni (comunali e provinciali) facenti parte del Consorzio.
Il presidente Matteo Orlandi che lascerà nei prossimi mesi la guida dell’ente dopo 9 anni di amministrazione, traccia un bilancio di quanto fatto. «E' stato un onore poter essere alla guida di questo Consorzio, penso che in questi anni siano stati raggiunti risultati importanti anche se sicuramente c'è ancora molto da lavorare - rileva -. Grazie al costante impegno di tutto il Consiglio e del Comitato Esecutivo, ma soprattutto del personale e dei collaboratori, l’area ha ottenuto successi di rilievo. Le iniziative e le attività del Parco sono cresciute, coinvolgendo un numero sempre maggiore di persone». Tra i progetti, ricorda Orlandi, «la nascita del Centro recupero animali selvatici, l’avvio dei lavori di ristrutturazione per il nuovo Centro Parco, la gestione associata con la Riserva del Piacenziano, le attività culturali e didattiche, le ricerche naturalistiche, la predisposizione di nuovi sentieri, l’installazione di pannelli fotovoltaici, la produzione di guide e pubblicazioni, le iniziative per favorire le produzioni alimentari tipiche e le forme di agricoltura compatibile, oltre a tutti i convegni, i seminari e le iniziative sul territorio in collaborazione con altri enti. Oltre a questo non vanno dimenticati il costante lavoro sul territorio per la salvaguardia ambientale e le opportunità lavorative. Anche a livello economico, nonostante i tagli di finanziamenti pubblici regionali, il Parco ha in conti sani e con soddisfazione posso dire di lasciare una situazione finanziaria positiva».«Per il futuro ci sono sicuramente progetti importanti che dovranno essere portati avanti dal nuovo Consiglio e dal nuovo presidente - spiega Orlandi- e la scommessa principale è il Centro Parco di Millepioppi. Sul fronte amministrativo invece riveste particolare importanza il processo di unificazione con la Riserva del Piacenziano, già in fase avanzata ma che rischia di essere ridiscusso visto il cambiamento politico di alcuni enti, tra cui la Provincia di Piacenza. La speranza è che il Consorzio possa procedere unito come in questi ultimi 9 anni, in cui tutte le decisioni sono state prese all’unanimità, lavorando per il bene del territorio, della natura e dell’uomo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo Bini

    28 Luglio @ 20.24

    Questa notizia mi mette tristezza. Come mai ci sono persone sedute su poltrone pubbliche da decenni mentre validi giovani come Orlandi, che secondo me ha lavorato bene perchè appassionato del settore, sono costrette ad abbandonare l'incarico? Stranezze della politica, Bernazzoli fai qualcosa! Comunque bravo ad Orlandi che ha svolto bene il suo incarico, ce ne vorrebbero di più di giovani così

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery