-7°

Provincia-Emilia

Fidenza, via Porro, parte la demolizione

Fidenza, via Porro, parte la demolizione
1

Da lunedì prenderanno il via gli interventi di demolizione in via Porro. Dopo Telecom e San Donnino Multiservizi, anche Enel ha ultimato gli interventi di competenza per lo spostamento della rete elettrica che attraversa l’area delle vecchie case popolari di via Porro e Barabaschi.
Poichè nelle scorse settimane sono stati realizzati anche gli interventi per l’allontamento delle parti contenenti amianto, ieri sono iniziati i lavori preparatori e lunedì si entrerà nella fase di demolizione dei fabbricati.
L’intervento realizzato dal Comune e da Acer Parma, vedrà la realizzazione di un complesso che ospiterà 25 nuovi alloggi di Edilizia residenziale pubblica, la sede del centro Anziani, la sede di zona di Acer Parma, una zona a parcheggi e verde pubblico.
Gli interventi, non prevedono, per questa settimana, interdizioni al traffico lungo via Porro o le strade adiacenti. Mentre da lunedì potranno essere introdotte limitate modifiche alla viabilità, tese a salvaguardare la sicurezza nelle fasi di demolizione di quelle parti di fabbricati, più vicino alle strade, garantendo comunque, attraverso percorso alternativi, l'accesso ai fabbricati della zona e non prevedendo chiusure nel momento principale di uscita e di ritorno dal lavoro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    01 Agosto @ 09.54

    Noooo....vi prego...ma quale assurdo pseudo-architetto sta progettando tutti questi mostri che stanno sorgendo nel centro di Fidenza? Avete presente i due palazzi che stanno sorgendo a due passi, in via Gramizzi: uno sarà una nuova "torretta" di 7 piani a picco sulla via Emilia e l'altro avrà una forma tanto moderna quanto bizzarra. Mi domando varie cose: 1-Cantini e la nuova giunta non possono far nulla per bloccare questi progetti e farli rielaborare a qualche architetto fidentino che cerchi di tirar su qualcosa di compatibile con il patrimonio architettonico della città, magari costruendo sullo stile delle casette tipiche del Borgo San Donnino di un tempo, come quelle in Via Berenini o in Via Bacchini? A Parma hanno fatto una cosa simile a Barriera Saffi (l'intervento si chiama La Corte Ducale ed è bellissimo); -Anche un bambino di 2 anni disegnerebbe qualcosa di esteticamente più accettabile; -Costruire dei mostri del genere, a 1 passo dalla zona monumentale del Duomo è una cosa inaccettabile. 4-Ci sono paesini molto più piccoli di Fidenza (vedi Fontanellato) con aree monumentali più raccolte ma più curate e che vivono in gran parte sul turismo...Fidenza ha un bel centro storico (se si è esclude quasi tutta Via Cavour, che deve la sua estetica alla discutibile ricostruzione anni 50 ma che potrebbe essere ugualmente riqualificata) che va dalla Torre Medievale-Duomo passando per il Teatro ed il vecchio Municipio fino alla grande zona monumentale Orsoline-San Michele-Gesuiti, con posti di pregio fuori dal centro come San Francesco e Cabriolo. Chiedo a qualche giornalista della gazzetta di raccogliere un po' di testimonianze e pensieri di noi fidentini e documentare lo scempio edilizio che sta avvenendo nel Borgo. E magari riportare il tutto al nostro nuovo Sindaco tanto sensibile all'argomento. Grazie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video