-2°

Provincia-Emilia

Una discarica lungo il Po e il Taro

Una discarica lungo il Po e il Taro
Ricevi gratis le news
0

Simona Valesi

Mucchi e mucchi di rifiuti, migliaia di metri cubi di materiale edilizio di scarto, terra, metalli pesanti, batterie, calcinacci, oli esausti, catrame. Nelle località Piatti di Stagno (Roccabianca) e a Le Ghiaie (Gramignazzo) l’inciviltà macchia pesantemente quello che è uno dei paesaggi più pittoreschi lungo il Taro e il Po. Sia per interesse, sia per ignoranza o semplice pigrizia, il fatto è che alcuni luoghi naturali ancora intatti nella Bassa sono visti come comode discariche.
Legambiente del circolo Aironi del Po e il gruppo Arcirokka di Roccabianca non sono però rimasti a guardare ed hanno segnalato la pesante situazione ai Comuni interessati e al Corpo Forestale dello Stato. Ma hanno anche chiesto, vista la gravità dell’accaduto, il sequestro di entrambe le aree in attesa di individuare i responsabili dello scempio. «Da anni segnaliamo la cosa, abbiamo anche sollecitato un sopralluogo da parte dell’assessorato all’ambiente di Roccabianca - ha spiegato Federico Romano, presidente di Arcirokka - occorre vigilare maggiormente qui in zona, dove il luogo isolato è particolarmente a rischio di inquinamento».
A Piatti, sul sentiero per l’isola del Ballottino, inoltrandosi nella boscaglia si arriva ad una radura che non ha niente da invidiare ad un parco naturale: gruccioni, garzette, cavalieri d’Italia, trampolieri planano sull'acqua tra due sponde coperte di folta vegetazione. Ma tra la sabbia si cammina tra onduline di Eternit, mattonelle, rottami, scarti, resti da ristrutturazioni di case. Tanti rottami che, a strati, hanno allargato e alzato di qualche metro il vecchio sentiero. «Lo Stato negli anni Settanta aveva venduto zone del demanio a privati, qui il terreno appartiene ad un privato - ha aggiunto Romano - ma si tratta di fare più attenzione nel mantenere pulito e salvaguardare l’ambiente, a chiunque appartenga».
Più avanti, superando il ponte di Gramignazzo e svoltando sull'argine del Taro, lo spettacolo del fiume e del verde è ancora più sconfortante: sporcato da vere e proprie montagne di resti d’asfaltature e ancora materiale edilizio da demolizioni. «Qui la situazione è ancora più grave, perché si tratta di una vera e propria organizzazione a livello industriale - ha spiegato Massimo Gibertoni di Legambiente - un viavai quotidiano di grossi camion che trasportano sin qui migliaia di metri cubi di scarti, per di più passando su una pista ciclabile. Non dimentichiamo che i costi di bonifica sono a carico dei cittadini». Gibertoni chiede immediati interventi da parte del comune di Sissa: «Ci dispiace di essere noi a far notare questa situazione, ma non crediamo che il Comune non ne fosse al corrente: il sindaco intende fare il suo dovere come la legge obbliga, o mandare altri volontari a pulire?».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati, ragazza 19enne in Rianimazione

Tg Parma

Grave incidente in via dei Mercati, 19enne in Rianimazione

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Burian

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

1commento

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

1commento

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

2commenti

RUGBY

Zebre sconfitte in casa 10-7 dal Cardiff Blues

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery