-1°

14°

boom

I Musei del Cibo sempre più meta di turisti e appassionati

logo i musei del cibo
2

I Musei del Cibo della provincia di Parma si sono attestati come meta di interesse del territorio provinciale anche nel periodo estivo confermando il trend di crescita dei visitatori già registrato nel primo semestre del 2014. Dall’apertura, avvenuta il 1° marzo, alla fine del mese di agosto sono state oltre 14.000 le persone che hanno scelto la visita ad uno dei sei musei del circuito, cifra raggiunta l’anno precedente solo nel mese di dicembre.

Ma non è solo merito del Museo della Pasta e della Cantina dei Musei del Cibo che dal momento dell’inaugurazione avvenuta a maggio sono stati in grado di attrarre 3.400 persone: anche gli altri musei hanno registrando un’affluenza del 15% superiore allo scorso anno, segno di una crescente e significativa attenzione verso un’offerta culturale di qualità e un sempre maggiore interesse per la cultura del cibo. Attenzione manifestata anche da importanti istituzioni nazionali e internazionali in visita a Parma: tra queste ricordiamo il direttore delle collezioni del Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano e la delegazione del National Folk Museum of Korea di Seoul. Il Museo del Prosciutto di Langhirano è riuscito ad attrarre sempre più turisti e appassionati soprattutto in questi giorni del Festival del Prosciutto.

«La grande affluenza e partecipazione alla vita dei Musei del Cibo – dichiara Maurizio Ceci, presidente dell’Associazione dei Musei del Cibo della provincia di Parma - sono un segno importante del valore delle attività svolte, soprattutto se pensiamo al momento di difficoltà economica che stiamo vivendo che colpisce anche le scuole. Ma questi risultati non sono per noi un punto di arrivo; ci incoraggiano invece a proseguire con maggiore forza nella proposta di nuovi progetti e nel lavorare in sinergia con il territorio e le istituzioni. Lo faremo in vista dell’Expo 2015 organizzando l’accoglienza e un unico punto informativo per i turisti che sicuramente giungeranno a Parma il prossimo anno. Inoltre vogliamo sempre di più organizzare un’offerta di valore anche per il pubblico adulto con percorsi di educazione all’alimentazione, progetto già avviato con i ciclo tour che da Parma hanno raggiunto il Museo del Parmigiano Reggiano di Soragna in occasione dell’ottantesimo compleanno del Consorzio e quello verso Langhirano durante il Festival del Prosciutto organizzati dall’Osservatorio Gastronomico in collaborazione con il Master COMET dell’Università di Parma e con FIAB».

«Il disegno originario dei Musei del Cibo – ricorda Albino Ivardi Ganapini, vice presidente dell’Associazione - si rivela oggi sempre più fondamentale per la promozione del territorio e dei prodotti alimentari che esso esprime. L’intuizione avuta insieme ad Andrea Borri, compianto presidente della Provincia di Parma, di costituire un museo diffuso si è dimostrata una strategia vincente e i risultati ce lo dimostrano. Crediamo sia necessario continuare ad investire energie per fare dei Musei del Cibo un elemento forte di attrazione e di diffusione non solo della conoscenza dei prodotti della nostra provincia ma anche della loro storia che nessuno potrà mai copiarci. Dobbiamo continuare a lavorare, come abbiamo sempre fatto, con le scuole, insieme agli insegnanti che con il loro prezioso contributo tengono viva la storia delle nostre tradizioni e fanno in modo che queste non possano essere dimenticate. Con i due nuovi musei abbiamo concluso una fase importante del progetto, dando forma ad una realtà museale unica tanto da aver ricevuto proprio in questi giorni l’invito ad entrare nell’Associazione Europea dei Musei del Cibo come unico sistema museale rappresentate dell’Italia».

E l’autunno ricco di iniziative concorrerà a sostenere il successo di quest’anno: prossimo appuntamento la Giornata Mondiale dell’Alimentazione e la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, che i Musei del Cibo festeggeranno insieme domenica 12 ottobre con l’apertura gratuita e un nutrito programma di eventi per le famiglie e l’allestimento a Parma entro l’inverno, in pieno centro cittadino, di uno spazio dedicato di presentazione del circuito rivolto a tutti i turisti della città d’arte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia