13°

30°

Provincia-Emilia

Montagna Est: per la presidenza sfida Bovis-Bricoli

Montagna Est: per la presidenza sfida Bovis-Bricoli
0

di  Chiara Cacciani

L'appuntamento al voto è a settembre, quando gli scranni del nuovo Consiglio della Comunità montana est saranno stati tutti assegnati. Ma la questione della   presidenza dell'ente montano non va in ferie. Ed anzi, è ben presente nella testa degli otto sindaci, tutti potenziali  aspiranti - lo dice il nuovo statuto - alla poltrona più «ingombrante». Ed ovviamente c'è chi è «più aspirante» di altri.
Questione di equilibri politici,  di esperienza, questione - ora più che mai - anche di «altitudine». Da tempo nelle terre alte c'è chi chiede che l'incarico  venga affidata  ad uno dei piccoli Comuni montani del comprensorio. E i tempi sembrano maturi. Rendendo meno scontata del previsto l'ipotesi di un mandato-bis del sindaco di Langhirano Stefano Bovis.   
 Le elezioni hanno portato  una notevole ventata di cambiamento, e la cordata dei sindaci «montanari» ha rafforzato il suo peso specifico. L'appartenenza partitica conta, certo: se Langhirano, Calestano, Monchio e Lesignano restano al centrosinistra e Neviano resta l'unico fanalino del  centro «puro», oggi Palanzano e Tizzano dichiarano il loro civismo e Corniglio si attesta nel  centrodestra. Ma il tema della presidenza alle terre alte è capace di raccogliere consensi «senza frontiere». 
Uno dei paladini della battaglia è Amilcare Bodria, neosindaco di Tizzano e già consigliere di minoranza dell'ente montano. E proprio per questo annoverato nella «rosa» dei papabili. Non sembrano avere aspirazioni in tal senso, invece, né Claudio Moretti, sindaco di Monchio («per me la priorità è la questione dei due Parchi. Mi interessa che il nuovo presidente sia persona capace, al di là del luogo da cui proviene»), né la prima cittadina di Calestano Mariagrazia Conciatori («Sono convinta che la rotazione sia giusta. Vedremo più avanti chi appoggiare»).  Un cambiamento lo auspica il sindaco di Palanzano Giorgio Maggiali: «Giusto dare un segnale di attenzione  alle terre alte, pur non toccando la  sede a Langhirano».  Massimo De Matteis, che da giugno indossa la fascia tricolore di Corniglio, invece non si tira indietro: «La  disponibilità a impegnarmi l'ho dimostrata  diventando consigliere per  Corniglio. Ma il disegno deve essere unitario: è importante agire insieme per il bene del territorio».
    In questa situazione aumentano le chance di Giordano Bricoli, il sindaco di Neviano che già  qualcuno aveva lanciato (dietro le quinte) come avversario di Bovis. Una corsa poi abbandonata per mancanza dei numeri necessari. In questo nuovo panorama Bricoli ha il vantaggio della sua «centralità», ha l'esperienza di assessore  alle spalle, l'altitudine è quella giusta. E se c'è chi considera la sua prossima  «scadenza» - Neviano andrà al voto nel 2011 -  un elemento di debolezza, altri colleghi neoeletti potrebbero invece considerarlo il giusto lasso di tempo per imparare le regole del gioco.
    «Un altro mandato? - dice intanto Bovis - Dipende dalle condizioni che ci saranno. Qui non ci si candida, si discute. A maggior ragione ora che siamo un'Unione di Comuni e  c'è bisogno di efficacia nella gestione e di rappresentatività vera. La cosa più importante è evitare scontri politici. Io credo di aver svolto un ruolo positivo: la Comunità è stata salvata, ha ricevuto attenzione e contributi. Langhirano, per la sua centralità, merita un ruolo significativo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Incidente a Werhlein, resta "appeso" nella Sauber

Monaco

Incidente in pista: Werhlein si ribalta, ecco il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Code in A1

Autostrada

Incidente: 3 chilometri di coda in A1. Problemi anche in Autocisa

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

3commenti

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover