Provincia-Emilia

Un giglio bianco tra le mani per dirle col cuore: «Grazie Nati»

Un giglio bianco tra le mani per dirle col cuore: «Grazie Nati»
0

 L'hanno attesa sul sagrato della chiesa di Cabriolo, tutti con un giglio bianco fra le mani. 

I ragazzi della comunità di don Marek hanno accompagnato la bara di Natascia Bianchi all’altare, dove era affisso un grande cartellone con le sue foto e una scritta: «Grazie Nati». 
Ieri mattina la piccola  chiesa di Cabriolo non è riuscita a contenere il gran numero di fedeli, che hanno voluto porgere l’ultimo struggente saluto alla quattordicenne stroncata da tumore.
 C'erano tutti suoi amici di Cabriolo, ma anche compagni di classe, insegnanti dell’istituto alberghiero di Salso e della scuola media di Fidenza e la preside del Magnaghi Maria Pia Bariggi.
Le esequie sono state concelebrate dal parroco di Cabriolo, don Marek, da don Carlo Delledonne di Santa Margherita e don Luigi Guglielmoni di Sant'Antonio. 
«Il dolore ferma il tempo - ha spiegato don Marek nell’omelia - non c'è più fretta, non ci sono più tante cose da sbrigare e nemmeno corse frenetiche. Ci si dimentica di tutto. Come oggi, qui, davanti a questa bara. Natascia se n'è andata, ma non pensiate sia morta. Lei adesso vive nel Signore. Mercoledì quando siamo andati a prenderla con i familiari a Bologna, eravamo lì, davanti a quella ragazza di quattordici anni morta, sotto quella stessa croce di duemila anni fa. Ma il Signore l’ha presa fra le sue braccia per portarla con lui, in Paradiso. Natascia era una ragazza speciale, sensibile, dolce, serena, forte e coraggiosa. Non l’abbiamo mai sentita una volta a dire che stava male. Grazie Natascia. Tu ci hai insegnato a vivere». 
Nella chiesa piena di fiori bianchi, candidi come la bella figura di Natascia, i suoi amici della comunità di Cabriolo, hanno pregato e cantato per lei.
Una delle ragazze presenti, a nome di tutti gli amici di Cabriolo, ha letto un toccante ricordo di «Nati» . 
«Ciao Nati, ti rivediamo ancora seduta sulla carrozzina, a fianco l'altare, durante la messa. Sei stata una ragazza coraggiosa e con una grande voglia di vivere. Ci hai insegnato che la vita è un dono prezioso, da non sprecare. Perchè tu amavi la vita, tanto che non avevi mai parlato di sofferenza e di morte. Grazie Nati, ciao, ci rivedremo in Paradiso». E tutti i fedeli presenti non sono riusciti a trattenere le lacrime. 
Al passaggio della bara ricoperta di rose, orchidee e gigli, tutti l’hanno sfiorata delicamente con la mano, per salutare la dolce «Nati». E fuori dalla chiesa, su un banchetto, i ricordini con una foto di Natascia che sorride. S.L.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)