15°

il caso

Protezione civile: e ora? Fellini: "Vuoto drammatico"

Dopo Genova e la Valtaro. "La Regione si metta gli stivali ai piedi"

Protezione civile: e ora? Fellini: "Vuoto drammatico"
0

Ci sono le immagini di Genova fresche e forti. E c'era l'impulso a essere ieri anche lì dove i danni sono minori ma il cuore è vicino: l'Alta Valtaro finita sotto la bomba d'acqua. "Mi è arrivato un sms da un conoscente che mi diceva "Avremmo bisogno di te..." - confida Andrea Fellini, ultimo degli assessori alla Protezione civile della 'vecchia' Provincia - Ma ovviamente non era giusto andare". 

Perché non ha un sostituto, Fellini, e al momento nemmeno è scontato che la materia sia di competenza della Provincia, quella "nuova". "Non essendoci nessun decreto attuativo e nessuna indicazione da parte della Regione, di fatto non si sa cosa accadrà- spiega con amarezza, con rabbia quasi, Fellini -: e questa cosa è drammatica, perché il coordinamento provinciale negli ultimi anni ha avuto un ruolo indispensabile". "E' un vuoto pericoloso, in questa fase- continua- e che non si può protrarre nel tempo: ne va della salute delle persone".

Non sminuisce il ruolo della Prefettura e dei vigili del fuoco, i primi ad attivarsi in caso di emergenze, "ma la Provincia è stata molto vicina al territorio su questo tema, anche operativamente: attendiamo che la Regione si metta gli stivali ai piedi come abbiamo fatto noi fino a ieri, e venga a vedere che succede".

Ed è sempre pensando a Genova - e non solo - che si capita sulla pagina del sito della Provincia dedicata al monitoraggio del livello dei torrenti. Utile iniziativa: Taro, Baganza, Parma, Stirone ed Enza sotto l'occhio delle centraline in diversi punti.  Peccato che cliccando l'esito sia praticamente sempre lo stesso: dati fermi al 2011 e la dicitura in maiuscolo "stazione non attiva". "Eh già: perché con i tagli che ci sono stati, non solo ci sono andate di mezzo strade e scuole, ma siamo stati costretti a disinstallare le centraline di rilevamento, quasi tutte. E' una bella perdita: la loro attività consentiva di intervenire e di raccordarci in Prefettura in tempo reale". E in tempo reale prendere decisioni che - Genova insegna - possono contribuire a salvare una vita e un territorio. Guarda il sito della Provincia

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia