Provincia-Emilia

Sorbolo, rubati soldi e gelato al circolo Arci

Sorbolo, rubati soldi e gelato al circolo Arci
5

E' stato condannato a quattro mesi  (pena sospesa) uno dei tre giovani che, nella notte di venerdì  scorso, hanno rubato una cassa di gelati e un centinaio di euro in  spiccioli scassinando l’ingresso del circolo Arci di Sorbolo.
L'idea di commettere la bravata, che è costata agli altri  due complici una denuncia per furto aggravato, è nata mentre i tre stavano rincasando. Dopo aver rotto la vetrata della porta  del circolo con un mattone, i tre ragazzi si sono introdotti nei  locali e hanno portato via gli spiccioli e i gelati presenti nel  freezer. Intercettati dai carabinieri, due sono riusciti a  scappare mentre il giovane condannato per direttissima è stato colto in flagranza di reato. Per i militari non è stato difficile risalire ai due che  erano riusciti a fuggire..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    11 Agosto @ 13.00

    \"Per D: sono pienamente d\'accordo con te. Ammetto che il mio primo pensiero, scritto in quel modo sembrava minimizzare il comportomento dei ragazzi, che invece meritano una lezione esemplare, che sicuramente gioverà prima di tutto a loro. Ho scritto ciò presente nel primo post sull\'onda emotiva di ciò visto su siti dove una notizia del genere la sbattono in prima pagina a 12 colonne, come ogni notizia di delitti commessi da parmigiani, ma spesso e volentieri non dicono nulla di ciò inerente a fatti commessi da immigrati. Insomma una informazione totalmente di parte. Tutto qui. In ogni modo, ribadisco, il tuo pensiero è anche il mio e spero che la punizione sia commisurata al crimine commesso. Ma se non mettono dentro uno per un tentato stupro, figuriamoci per una vaschetta di gelato . . .\"

    Rispondi

  • Dani

    11 Agosto @ 11.02

    Per Piero: sicuramente questi ragazzotti non sono dei criminali ma stante il principio che i giovani di oggi sono la società di domani se questi fanciulli non imparano che ci sono regole che vanno rispettate e che non si ruba o si provocano danni per noia un domani diventeranno dei veri criminali. I genitori dovrebbero mettersi d'accordo con il giudice e far fare ai figliuoli una bella campagna di pulizia dei cessi delle stazioni di tutta la provincia di Parma per i prossimi sei mesi. Così non si annoieranno e non verrà loro in mente di provocare danni perchè "non sapevano cosa fare". Purtroppo molti genitori vedono i loro pupilli senza macchia e pertanto sono sempre "gli altri" ad avere torto e mai i loro dolci pargoli, speriamo che i genitori di questi delinquentelli siano un pò più sani della media attuale e li puniscano.

    Rispondi

  • gianni

    10 Agosto @ 17.17

    Per lenire la noia ?= tre mesi a pulire i boschi ! ! !

    Rispondi

  • Marco Finelli

    10 Agosto @ 14.13

    Ma almeno l'avessero fatto per qualcosa... sono proprio dei fessi!

    Rispondi

  • ParmigianoFiero

    10 Agosto @ 13.45

    Altro che marocchini stupratori!!! Questi sono veri criminali!!! Una INTERA cassa di gelati?! 100 euro!!!! Questi si che sono criminali da prima pagina . . .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti