Provincia-Emilia

Il dolore di Soragna per la scomparsa di Ioan: «Un giovane sensibile»

Il dolore di Soragna per la scomparsa di Ioan: «Un giovane sensibile»
0

di Bruno Colombi

L’improvvisa e prematura scomparsa di Ioan Dioni lunedì pomeriggio, mentre si trovava alla guida di un trattore in un podere a poca distanza da Castelguelfo, ha suscitato dolore in tutto il Soragnese, dove il 34enne agricoltore risiedeva da pochi anni con la famiglia. Originario di Noceto, si era trasferito nel '95 nella frazione di Castellina San Pietro, in località Cerro, per condurre un podere insieme Giancarlo al fratello Massimo. La sua era una vita riservata, caratterizzata dal lavoro  nei campi, dalla sua serietà e da un impegno che non aveva limiti: tutte doti con cui lo ricordano i tanti conoscenti che hanno avuto modo di frequentarlo. Una di queste persone è la signora Lauretta Morbiani, che abita in località Gazzolo: «Era un giovane sensibile e sempre pronto ad aiutare gli altri, disinteressatamente e con grande entusiasmo», aggiungendo poi un particolare che evidenzia i suoi sentimenti religiosi: «Tutti i giorni del mese di maggio portava un mazzo di rose da mettere dinnanzi all’immagine votiva della Madonna nella nostra cappellina, dinnanzi alla quale si radunava la gente della zona per la recita del rosario: lo faceva con spontaneità e intima soddisfazione, anche se non frequentava la nostra chiesa perché era solito andare in quella di Noceto».

 Ieri, il dolore di due comunità è stato portato ai famigliari di Ioan da don Mario, parroco di Soragna e don Oreste, parroco di Fontevivo. Dioni è morto proprio durante il lavoro: stava guidando un trattore per arare un campo di pomodori in via Ceresole, nei pressi di Castelguelfo. Un improvviso malore l’ha colpito intorno alle 19. Inutili sono stati gli interventi effettuati dai soccorritori del 118 intervenuti con l’elicottero su segnalazione di un agricoltore che aveva notato l’insolita posizione del trattore con le ruote posteriori in un piccolo canale ed il motore ancora acceso: l’uomo si trovava nella cabina di guida. Trasportato all’ospedale Maggiore di Parma, il corpo è stato messo a disposizione della magistratura per l’autopsia che dovrà chiarire le cause della morte: sembra esclusa l’ipotesi di un incidente con il trattore, sembra più probabile, invece, quella di un arresto cardiaco dovuto ad infarto. Ioan lascia i genitori, entrambi ricoverati un due strutture socio-sanitarie, due sorelle ed il fratello Massimo che lo aiutava nella conduzione del podere a Castellina e di alcuni terreni nella zona di Noceto. Il rosario sarà recitato questa sera alle 20,30 nella chiesa di Noceto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video