-6°

Provincia-Emilia

Omaggio in musica a Cantoni, "papà" del concerto a fiato

Omaggio in musica a Cantoni, "papà" del concerto a fiato
0

Rino Tamani
Mezzani ha reso omaggio a Giuseppe Cantoni, fondatore dell’omonimo e celeberrimo concerto a fiato, nel centenario della sua scomparsa.  La commemorazione è iniziata a Parmetta di Casale di Mezzani con la posa della targa sulla casa dei Cantoni. Il sindaco di Mezzani, Romeo Azzali, ha definito la manifestazione «doverosa, perché, a Casale, Giuseppe ha fondato il concerto a fiato, ha vissuto buona parte della vita ed è morto all’età di 69 anni».
Dopo lo scoprimento della targa da parte di Serino Cantoni,  93 anni, ultimo depositario dell’eredità della famiglia, il concerto a fiato, diretto da Eugenio Martani, ha eseguito «La bicicletta», un brano composto da Giuseppe nel 1861.
Al cimitero di Casale per l’omaggio musicale a Giuseppe, tutti si sono commossi alla lettura dell’annuncio della morte di Giuseppe, causata da «una paralisi violenta, che ha fiaccato la sua forte fibra, ormai abituata ad ogni sorta di sventura». Sventura che Cantoni mitigò col «lavoro indefesso per il quale seppe allevare 14 figli e creare una scuola di banda musicale». Il concerto ha quindi eseguito «Una lacrima», composto da Paride Cantoni per la morte di Giuseppe.
Alla cena, organizzata dai soci del circolo Anspi, ha fatto seguito lo spettacolo musical-teatrale sulla figura di Giuseppe Cantoni, rappresentato nella piazza di Casale, scritto e diretto da Martani.  S'inizia ai primi dell’Ottocento, quando nella Bassa Ovest, a Roncole di Busseto, a ridosso dell’Ongina, nasce Giuseppe Verdi e dall’altra parte, a ridosso dell’Enza, nasce Giuseppe Cantoni. I due, come raccontato in scena, un giorno s'incontreranno. Egidio Bandini ha letto pagine tratte da «L'Anno di Don Camillo» di Giovanni Guareschi, che descrivono Giuseppe Cantoni «un uomo con la musica dentro il cervello che scriveva valzer, polke e marcette per sé e per i componenti della famiglia. I Cantoni erano una famiglia patriarcale, in cui il “vecchio” pensava per tutto e per tutti; ma in quella famiglia uomini, donne e bambini, tutti suonavano qualche strumento a fiato».
 Gli attori della Compagnia Dialettale Sissese, insieme agli strumentisti dell’Antico Concerto a fiato si sono calati nella parte dei fratelli Cantoni che, al ritorno a casa dalla fatica dei campi, ritrovano papà Giuseppe, interpretato magistralmente da Gianni Govi, che ha preparato per loro il consueto antipasto «in musica». Nonostante la pesante giornata lavorativa, il padre non risparmia nessuno dalle prove e apostrofa pesantemente i figli, che vorrebbero riposarsi un poco e tuona, in dialetto: «Fin che sarò al mondo io, queste sono le regole di casa Cantoni».
Tra gli altri interpreti,   il fisarmonicista Gigiòn, interpretato da Corrado Medioli, e due aspiranti allievi di musica, Mauro Adorni e Pietro Giandebiaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video