14°

28°

Provincia-Emilia

Addio a Ranieri, per 40 anni il volto della Fiat a Fidenza

Addio a Ranieri, per 40 anni il volto della Fiat a Fidenza
Ricevi gratis le news
0

 Se n'è andato a 81 anni, Massimo Ranieri, l’«ingegnere». Era una figura molto conosciuta e stimata in tutta la città, in quanto col fratello Luigi, aveva gestito per quasi quarant'anni la concessionaria Fiat.

Massimo era il secondo di quattro figli, dell'onorevole Remo Ranieri e di Adina Campanini. Borghigiano doc, aveva frequentato il Liceo scientifico e quindi nel 1955 si era laureato in Ingegneria meccanica all'Università di Genova, presentando una tesi sul progetto di un aereo.  Ancora prima di laurearsi, con l'adorato fratello Luigi, con cui aveva sempre avuto un fortissimo legame, aprì la concessionaria Fiat in viale Martiri Libertà. E quindi la concessionaria si era trasferita in via Gramizzi. Aveva anche la concessionaria Kawasaki. Dotato di non comuni doti di imprenditore, Ranieri si era occupato anche della gestione di tre fabbriche di famiglia, per la lavorazione del pomodoro. E aveva anche collaborato con Remo Faroldi alla Immobiliare Moderno Srl, realizzando importanti lavori. Era un grande appassionato di volo e aveva il brevetto di pilota di aliante, ma adorava anche le moto. Appassionato anche di tiro di precisione, era stato un campione. Aveva anche concesso il suo terreno per la realizzazione della storica pista di motocross «Predella». Uomo di grande cultura, conosceva e parlava cinque lingue. Adorava tutta la letteratura in genere, non solo quella italiana, ma anche quella straniera. Rainieri era stato socio del Lions. Con lui se n'è andato un uomo di profonde doti umane, che ha scritto un'importante pagina nel grande libro della storia dell'imprenditoria fidentina. E ieri mentre il figlio Emiliano, sfogliava l'album dei ricordi, fra le lacrime ha ricordato: «Non perchè era mio padre, ma è stato un grande uomo. E tutti, oggi, nei messaggi e nelle telefonate che ho ricevuto, me lo hanno ricordato». La salma è stata allestita nella camera ardente nella sua villa. Oltre alla moglie Paola, adorata compagna di un'intera vita, ha lasciato il figlio Emiliano, dirigente aziendale, la figlia Michela, insegnante, la nuora Marina, il genero Paolo, le sorelle Marosa e Carla e gli adorati nipoti Maria Sole, Anna Paola, Guglielmo, Massimo e Pietro. Il rosario sarà recitato questa sera alle 21 in San Giuseppe. Le esequie domani alle 10. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti