21°

Provincia-Emilia

Sergio, il barbiere con le mani "disarticolate"

Sergio, il barbiere con le mani "disarticolate"
0

Non è difficile arrivare alla bottega del barbiere Sergio, perché a Lentigione tutti lo conoscono. E non solamente per la professione che l’ha portato per decenni a servire barba e capelli a più di una generazione di concittadini, ma anche per le sue mani, slegate - come sembrano - dal braccio. Insomma, mani che ruotano in modo autonomo come fossero snodate.
Una caratteristica senz'altro rara, con cui Sergio Bianchi Ballano convive da 74 anni, oltre sessanta dei quali trascorsi nel «salone» di via Imperiale, a due passi dalla piazza del paese. «Mi sento come agli arresti domiciliari» dice sorridendo. Figlio di un muratore e mamma casalinga, ancora ragazzino è stato mandato ad apprendere il mestiere da De Caroli, con bottega in paese. Ai primi rudimenti, ha fatto seguito un corso professionale alla scuola per parrucchieri di Parma, dove ha imparato il taglio a rasoio, una vera specializzazione per quei tempi. Raggiunta la maggiore età, ha aperto in proprio il salone dove ancora oggi esercita.
La clientela non manca, ci sono giovani ed anche gente di Parma, ma principalmente i tanti coetanei. «Se sei impegnato passo più tardi» dice uno di questi mentre fa capolino tra i tendaggi che riparano dal sole. «Quando lavoro mi diverto» spiega il barbiere. «In tanti anni non ho mai perso un cliente, mai avuto una discussione. “Mi son un barber chen'sa gnint”, rispondo quando mi chiedono di pettegolezzi del paese. Per me i valori fondamentali sono stati la fede e la famiglia (ho due figli d’oro), e grazie a Dio sono contento. Se ho del tempo libero mi dedico a lavoretti di idraulica o di falegnameria».
«Guardi ho un polso fermo come quello di un giovanotto» sottolinea con orgoglio mentre racconta della sua innata passione per la pittura, quella spontanea. Quelle mani autonome, disarticolate, non gli hanno impedito di dedicarsi, oltre che a barbe e capelli, anche a riempire tele di colori. Quadri naïf, paesaggi e scene di vita agreste i soggetti. Tanti riconoscimenti e un primo premio al concorso «Ligabue» a Gualtieri consegnatogli personalmente da Cesare Zavattini.
«Per lavorare di pennello occorre la stessa leggerezza di quando si passa il rasoio su un volto, quindi una mano sicura è fondamentale». No, le mani non gli hanno mai creato problemi, nemmeno per l’idoneità militare. Solamente qualche battuta spiritosa dagli amici al bar. Niente di più. Non si sente un fenomeno, questo no. Ma riguardo a quella rotazione autonoma che lo accompagna da una vita, in merito a quell'effetto veramente stravagante delle mani che ruotano mentre le braccia restano ferme, non ha mai avuto una risposta concreta.«Il vecchio medico condotto una volta mi ha detto che il mio è un caso da televisione». Da anni però l’enigma è fermo a quel punto perché una risposta precisa su questa particolarità non c'è mai stata. Col trascorrere del tempo, in lui si è incrementato il desiderio di  saperne di più. «Vorrei che qualche medico specializzato mi spiegasse per bene da cosa dipende questa disarticolazione. Ho fatto delle foto, ma non rendono il senso del movimento. L’ideale sarebbe un filmato». Nel frattempo alla bottega sono arrivati altri clienti, c'è chi ha fretta: Sergio indossa il camice e con movimenti veloci le mani iniziano a far scivolare forbici e rasoio sulla capigliatura dei clienti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"