10°

18°

Provincia-Emilia

Una rotatoria dedicata a tutte le vittime della strada

Una rotatoria dedicata a tutte le vittime della strada
1

 Da giovedì prossimo quella fra la strada Pedemontana e via Argini, a Mamiano, non sarà più una rotatoria qualsiasi, come ce ne sono tante nella nostra provincia. Da quel giorno, infatti, quella sarà la rotatoria dedicata alle vittime della strada. Non solo a chi ha perso la vita o è rimasto ferito in quell'incrocio che - prima della realizzazione della rotatoria - ha visto verificarsi una serie impressionante di sinistri, ma a tutti coloro che ovunque sono rimasti vittime della strada. 

La rotonda è stata inaugurata lo scorso 25 giugno, dopo essere stata realizzata a tempo di record dalla Provincia nel giro di quaranta giorni. Ma un nome non l'hai mai avuto. E così la mamma di Roberto Capretti, un 36enne di Basilicanova che proprio in quell'incrocio è morto il 3 settembre del 2006 schiantandosi in moto contro un'auto - ha preso carta e penna e ha scritto al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. «Intitolate quella rotatoria alle troppe vittime della strada - aveva scritto nella lettera -,  lo chiedo a nome di tutte le mamme, i papà e i parenti che, come me, piangono la perdita di un proprio caro in quel tratto di strada». La Provincia, competente sulla strada Pedemontana, ha subito girato la proposta sindaco di Traversetolo Alberto Pazzoni, che l'ha portata in giunta, dove è stata approvata. E così giovedì 3 settembre, alle 10, una cerimonia ufficializzerà l'intitolazione di quella rotatoria alle vittime della strada.
«Abbiamo ritenuto giusto accogliere quella proposta - spiega Bernazzoli - perché anche con l’intitolazione vi sia un monito in modo che tutti siano consapevoli che la strada è sì uno strumento straordinario di libertà e di movimento, ma anche un pericolo. Con questo gesto intendiamo facilitare quella cultura della sicurezza che è la più importante leva per evitare che si ripetano tragedie e drammi come quelli che abbiamo visto».
«La rotatoria - aggiunge il sindaco Pazzoni - ha un valore non solo in termini di sicurezza e di riduzione della velocità, ma anche perché, con questa intitolazione, diventa un luogo di ricordo per chi non c'è più e un monito per tutti quelli che sulla strada transitano. Questo ci stimola anche, in nome di quelli che sono morti, a intensificare l'opera di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, soprattutto a scuola». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    28 Agosto @ 17.14

    Sono un lettore/cittadino di Langhirano e posso testimoniare che quella rotonda era necessaria da parecchi anni e come al solito si aspetta sempre che muoiano un bel po' di persone prima di prendere atto e decidersi a fare qualcosa! i miei complimenti vanno all'attuale Sindaco di Traversetolo di cui ho sentito parlare bene! saluti, G.Distante.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery