-5°

Provincia-Emilia

Terre Verdiane, il caso Fontevivo

Terre Verdiane, il caso Fontevivo
0

Il commissariamento del Comune di Fontevivo e le sue  ripercussioni sul consiglio dell'Unione dei comuni delle Terre Verdiane sono al centro di una interrogazione presentata alla giunta regionale dal consigliere regionale del Pdl  Luigi Giuseppe Villani e di una lettera  inviata al Prefetto di Parma da Gianarturo Leoni,    presidente del gruppo Pdl in seno all'Unione. Oggetto del contendere la regolarità della posizione dei rappresentanti fontevivesi   in seno all'Unione.
Per il vicepresidente dell’assemblea legislativa regionale,  è una  «evidente contraddizione» quella che «si evince all’interno dell’Unione Terre Verdiane, dove vengono convocati gli ex consiglieri comunali di Fontevivo come componenti del  consiglio dell’Unione, mentre   viene dichiarato decaduto il sindaco di Fontevivo causa il commissariamento del medesimo comune».

 Nell’interrogazione,  il consigliere Villani fa notare come l'«evidente contraddizione nasca facendo fondamento sull'articolo 14  dello statuto dell’Unione che considera in carica i consiglieri per l’Unione pure se in rappresentanza di un comune commissariato; inoltre evidenzia l'incongruità della situazione che si andrebbe a creare qualora si procedesse, in seno al consiglio dell’Unione, col voto dei consiglieri sopra detti decaduti per commissariamento, ad assunzione di delibere con impegno di spesa che riguardino il comune di Fontevivo in realtà rappresentato non dai consiglieri presenti nel consiglio dell’Unione ma dal commissario prefettizio».
Da parte sua,  Leoni, nella lettera   al prefetto Scarpis, al quale chiede di intervenire, evidenzia che    «il consiglio dell'Unione    è composto da 30 membri, eletti separatamente da ciascun consiglio comunale, garantendo la rappresentanza delle minoranze e una paritetica rappresentatività dei singoli Comuni che eleggono ciascuno, nel consiglio dell’Unione, tre membri».

 «Con nostra sorpresa - sottolinea Leoni - nella convocazione del Consiglio del giorno 27 agosto, ora annullata, veniva prevista la presenza degli eletti del comune di Fontevivo  a norma dello  Statuto dell’Unione che recita: “In caso di scioglimento di un Consiglio comunale o di gestione commissariale di un Comune, i rappresentanti del Comune restano in carica sino alla loro sostituzione da parte del nuovo Consiglio comunale”.       Noi riteniamo che questo articolo dello statuto possa essere in contrasto con la normativa nazionale e comunque inapplicabile in caso di scioglimento prefettizio. Si pensi, ma è solo un esempio, alla assunzione di delibere con impegno di spesa che riguardino il comune in questione.      Se avessimo ragione, la convocazione ed eventuale presenza degli eletti di un comune commissariato potrebbe invalidare le deliberazioni che il Consiglio dovesse assumere e comportare specifiche e personali responsabilità in capo ai consiglieri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery