-2°

Provincia-Emilia

Terre Verdiane, il caso Fontevivo

Terre Verdiane, il caso Fontevivo
0

Il commissariamento del Comune di Fontevivo e le sue  ripercussioni sul consiglio dell'Unione dei comuni delle Terre Verdiane sono al centro di una interrogazione presentata alla giunta regionale dal consigliere regionale del Pdl  Luigi Giuseppe Villani e di una lettera  inviata al Prefetto di Parma da Gianarturo Leoni,    presidente del gruppo Pdl in seno all'Unione. Oggetto del contendere la regolarità della posizione dei rappresentanti fontevivesi   in seno all'Unione.
Per il vicepresidente dell’assemblea legislativa regionale,  è una  «evidente contraddizione» quella che «si evince all’interno dell’Unione Terre Verdiane, dove vengono convocati gli ex consiglieri comunali di Fontevivo come componenti del  consiglio dell’Unione, mentre   viene dichiarato decaduto il sindaco di Fontevivo causa il commissariamento del medesimo comune».

 Nell’interrogazione,  il consigliere Villani fa notare come l'«evidente contraddizione nasca facendo fondamento sull'articolo 14  dello statuto dell’Unione che considera in carica i consiglieri per l’Unione pure se in rappresentanza di un comune commissariato; inoltre evidenzia l'incongruità della situazione che si andrebbe a creare qualora si procedesse, in seno al consiglio dell’Unione, col voto dei consiglieri sopra detti decaduti per commissariamento, ad assunzione di delibere con impegno di spesa che riguardino il comune di Fontevivo in realtà rappresentato non dai consiglieri presenti nel consiglio dell’Unione ma dal commissario prefettizio».
Da parte sua,  Leoni, nella lettera   al prefetto Scarpis, al quale chiede di intervenire, evidenzia che    «il consiglio dell'Unione    è composto da 30 membri, eletti separatamente da ciascun consiglio comunale, garantendo la rappresentanza delle minoranze e una paritetica rappresentatività dei singoli Comuni che eleggono ciascuno, nel consiglio dell’Unione, tre membri».

 «Con nostra sorpresa - sottolinea Leoni - nella convocazione del Consiglio del giorno 27 agosto, ora annullata, veniva prevista la presenza degli eletti del comune di Fontevivo  a norma dello  Statuto dell’Unione che recita: “In caso di scioglimento di un Consiglio comunale o di gestione commissariale di un Comune, i rappresentanti del Comune restano in carica sino alla loro sostituzione da parte del nuovo Consiglio comunale”.       Noi riteniamo che questo articolo dello statuto possa essere in contrasto con la normativa nazionale e comunque inapplicabile in caso di scioglimento prefettizio. Si pensi, ma è solo un esempio, alla assunzione di delibere con impegno di spesa che riguardino il comune in questione.      Se avessimo ragione, la convocazione ed eventuale presenza degli eletti di un comune commissariato potrebbe invalidare le deliberazioni che il Consiglio dovesse assumere e comportare specifiche e personali responsabilità in capo ai consiglieri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco