15°

Provincia-Emilia

Elementari e medie: ecco tutti i nuovi dirigenti

Elementari e medie: ecco tutti i nuovi dirigenti
1

Si è completato il mosaico dei dirigenti delle scuole degli istituti di ogni ordine e grado.
Le cattedre vacanti sono passate a dieci pochi giorni fa, quando l’Ufficio scolastico regionale ha provveduto alle nomine dei vincitori di concorso, sei delle quali hanno riguardato scuole del nostro territorio. I nuovi dirigenti in ruolo vengono tutti dal Sud: Michele Salerno (che viene dalla Calabria) è andato all’Istituto comprensivo «Guatelli» di Collecchio, Riccardo De Iaco (dalla Puglia) al comprensivo di Colorno, Giovanni Geresia (dalla Calabria) all’Istituto alberghiero «Magnaghi» di Salsomaggiore («orfano» della dirigente «storica» Maria Pia Bariggi trasferita al Convitto nazionale Maria Luigia di Parma), Paolo Mesolella (dalla Campania) alla scuola media «Zani» di Fidenza, Gianna Renzini (dalla Campania) all’Istituto comprensivo «Puccini» di Parma e Franco Santo De Luca (dalla Calabria) all’Itis «Berenini» di Fidenza.
Terminata questa fase, dunque, i posti vacanti erano rimasti dieci: due in città (istituti comprensivi «Micheli» e «Toscanini») e 8 in provincia (gli istituti comprensivi di Bardi, Borgotaro, Trecasali, Bedonia, Busseto, Montechiarugolo, Neviano Arduini, e l’istituto d’istruzione superiore «Paciolo-D’Annunzio» di Fidenza).
«Come previsto – spiega il dirigente dell’Usp Armando Acri - dopo le nomine dei vincitori di concorso da parte dell’Ufficio scolastico regionale abbiamo provveduto a completare il quadro dei dirigenti del territorio, assegnando incarichi e reggenze: su dieci posti, due incarichi e otto reggenze. L’anno scolastico inizia con tutte le cattedre coperte, e con tutti i dirigenti al proprio posto».
Due gli incarichi di presidenza. Aldo Chiodo va a guidare l’istituto comprensivo «Micheli», e Graziano Cenci va all’Istituto superiore «Paciolo-D’Annunzio» di Fidenza. Otto, invece, le reggenze, cioè le assegnazioni a dirigenti di ruolo di una cattedra ulteriore rispetto a quella della quale sono titolari. Il preside dell’Istituto tecnico per geometri «Rondani» Sergio Olivati dovrà occuparsi anche dell’Istituto comprensivo «Toscanini», il dirigente della direzione didattica di Fornovo Claudio Setti dell’Istituto comprensivo di Bedonia, il preside del Liceo scientifico «Ulivi» Amanzio Toffoloni dell’Istituto comprensivo di Borgotaro. Il dirigente della Direzione didattica di Fidenza Adriano Grossi sarà reggente del comprensivo di Busseto, e quello dell’Itis di Parma Nicola Nucci del comprensivo di Montechiarugolo. Al preside del comprensivo di Traversetolo Luigi Ughetti è andato anche il comprensivo di Neviano Arduini, a quello del Liceo scientifico «Marconi» Antonio Attanasi anche il comprensivo di Trecasali, e a quello del Quarto liceo scientifico Aluisi Tosolini anche il comprensivo «Val Ceno» di Bardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • max

    30 Agosto @ 17.37

    Che tristezza , la scuola italiana ridotta come le parrocchie di campagna , con un prete per due o tre paesi ... ho forti dubbi che la doppia reggenza possa funzionare ! Come ci si può occupare in modo appena sufficiente di un'istituto superiore a Parma e contemporaneamente di un istituto comprensivo ( materna , elementari e medie ) a Bardi o a Borgotaro ? E' proprio vero quello che si dice in questi giorni , per insegnare ci vorrà la laurea e la perfetta conoscenza di Inglese e Informatica , mentre per fare il ministro ....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

2commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

7commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti