16°

31°

politica

Insieme come ai tempi del Ducato: Parma e Piacenza verso l'unione

Il presidente della Regione vuole creare una macroarea, in futuro estesa a Reggio e Modena. Fritelli: "Per me sono già una realtà sola". Incontro a Bologna il 17 dicembre

Insieme come ai tempi del Ducato: Parma e Piacenza verso l'unione
Ricevi gratis le news
0

Il futuro di Parma potrebbe essere quello di tornare al passato. All'unione con Piacenza. I tempi del Ducato farnesiano sono lontani secoli, ma è indubbio che il nuovo presidente della Regione punta deciso verso un nuovo assetto del territorio che prevede la realizzazione di macroaree. E chi sostiene la tesi dei corsi e ricorsi della storia potrebbe trovare una conferma alle proprie affermazioni.
Intervenendo nei giorni scorsi a Piacenza, Stefano Bonaccini, che da una settimana siede nella stanza dei bottoni della Regione, è stato interrogato sulle difficoltà economiche che riguardano un numero sempre più alto di amministrazioni locali.
«Dobbiamo evitare di piangerci addosso - ha risposto -. Possiamo realmente creare occasioni di speranza per il futuro, ma dobbiamo fare sistema. Da parte mia - ha aggiunto - posso dire di aver convocato tutti i presidenti delle province perché noi vogliamo andare oltre la riforma Delrio delle province ed essere i primi in Italia a parlare di accorpamenti che potrebbero portare, perché no, a una “macroarea Emilia”. Vedo insieme, ad esempio, Piacenza e Parma, in futuro unite anche a Reggio Emilia e Modena. Il contenuto preciso delle unioni lo decideremo con i sindaci non appena saranno chiare le funzioni delle nuove Province, diventate una sorta di agenzia dei Comuni. Di certo, entro i prossimi cinque anni vorrei dei cambiamenti significativi».
Che Bonaccini stia facendo sul serio è confermato dal fatto che l'incontro con i presidenti delle province è fissato per il 17 dicembre. All'appuntamento parteciperà anche il neo eletto presidente dell'amministrazione provinciale di Parma, Filippo Fritelli.
«Condivido pienamente il principio di unire i territorio al fine di creare un'unica realtà funzionale sotto il profilo politico-amministrativo - spiega Fritelli -. Parma e Piacenza possono essere il primo passo da cui partire per un riassetto generale del territorio regionale».
«Come sindaco - Fritelli è anche primo cittadino di Salsomaggiore Terme - un'apertura verso Piacenza l'abbiamo già fatta. A noi è sembrato naturale. Il primo passo ha riguardato strategie politiche e opportunità di promozione delle nostre realtà in vista dell'apertura dell'Expo di Milano 2015. Sono personalmente convinto dell'importanza di superare le barriere campanilistiche che sono soltanto psicologiche, non limiti reali».
Piacenza è l'unica provincia che alle ultime elezioni regionali ha privilegiato Alan Fabbri (Lega Nord e Forza Italia) rispetto rispetto a Stefano Bonaccini. Questo spostamento potrebbe incidere?
«Se guardiamo al Comune capoluogo e alla Provincia - replica Fritelli - Piacenza è guidata da esponenti di centrosinistra, ma il discorso che si sta affrontando va ben oltre l'orientamento politico. L'importante è condividere l'impostazione di un'area vasta e di darsi un coordinamento fra diverse realtà territoriali. Forse potrebbe non bastare. Magari servirebbe qualcosa di più di questo primo passo e con la Regione vedremo di intraprendere un percorso condiviso. Ma il mio parere, sicuramente condizionato dal fatto che sono salsese, è che Piacenza e Parma sono già una realtà sola».
Si potrebbe arrivare quindi ad una sorta di fusione? «Sotto questo aspetto - sottolinea Fritelli - la regia regionale è fondamentale. Del resto, per completare la riorganizzazione delle province manca ancora la parte legislativa che fa capo alla Regione. A questo punto, è evidente che la normativa non potrà non tenere conto di quello che ci diremo il 17 dicembre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

13commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente