19°

Traversetolo

Castelmozzano: piove e riesplode la frana

Si sta muovendo una massa di terreno di 60 mila metri cubi. Ieri il sopralluogo. Caduta di piante e massi. Allarme tra i residenti, strada bloccata

Castelmozzano: piove e riesplode la frana

Strada chiusa per frana

0

La frana di Castelmozzano, dopo sette mesi dal suo avvio, il 5 maggio scorso, è riesplosa mettendo in forte apprensione gli abitanti che si trovano lungo la strada provinciale 36 la Toccana che collega tutto il Nevianese con la Valparma. Una gigantesca massa di terra si sta muovendo, con grande apprensione dei residenti.
In seguito alle continue piogge di questi giorni, e ancora persistenti, avvisaglie di un forte risveglio delle frana, si erano avvertite fin da venerdì scorso, con la formazione di grandi e improvvisati corsi d’acqua e caduta di piante sulla stessa strada provinciale. Ma il fatto più allarmante è capitato sabato sera verso le 19, quando sulla strada Sp 36 è piombato un monte di terra e di melma che ha hanno prima intasato e poi oltrepassato la cunetta stradale a monte. Subito intervenuti gli operatori stradali sono stati i primi a rilevare che in diversi punti la sede stradale alla base della frana, cominciava a sollevarsi come spinta da una misteriosa forza sotterranea.
Immediatamente sono stati posati due barriere trasversali formate da pesanti new jersey, all’inizio e alla fine del tratto stradale più pericoloso, di circa 200 metri, al fine di scongiurare che nessuno, neppure un pedone o un ciclista, possa essere tentato di passare, al fine di evitare la deviazione suggerita, di circa 8 chilometri, transitando dalla parte alta di Castelmozzano.
Intanto tutt’attorno, sotto la pioggia battente, hanno detto gli operatori della Provincia, cadevano piante, sassi e massi. Grosse pietre si staccavano dal loro alveo con scoppi fragorosi. Il sub movimento è stato piegato dal fatto un’enorme massa di terreno, oltre 60 mila metri cubi, sta scivolando, in queste ore, sotto la sede stradale che si presenta come una crosta che scoppia e si solleva a causa di una spinta eruttiva.
C’è molta apprensione nella zona specie per le tre famiglie che si trovano in località Lago, proprio di rimpetto e ai piedi di questo grosso movimento franoso e distante solo 300 metri dalla strada provinciale la Toccana. Un sopralluogo è stato fatto ieri mattina da parte del sindaco di Neviano, Alessandro Garbasi accompagnato dal consigliere comunale e locale, Pier Luigi Verduri. A questo punto, hanno detto, non è più pensabile poter iniziare eventuali lavori di sistemazione della frana lungo una sponda che è già difficoltosa nei mesi estivi a causa della sua forte pendenza.
Viene ricordato che la deviazione resta sempre la solita: Antreola e Castelmozzano alto, quindi Orzale per chi scende e al contrario per chi sale da Capoponte verso il Nevianese. La pioggia continua da diversi giorni e la nebbia avvolge tutto per l’intera giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017