12°

22°

Traversetolo

Castelmozzano: piove e riesplode la frana

Si sta muovendo una massa di terreno di 60 mila metri cubi. Ieri il sopralluogo. Caduta di piante e massi. Allarme tra i residenti, strada bloccata

Castelmozzano: piove e riesplode la frana

Strada chiusa per frana

Ricevi gratis le news
0

La frana di Castelmozzano, dopo sette mesi dal suo avvio, il 5 maggio scorso, è riesplosa mettendo in forte apprensione gli abitanti che si trovano lungo la strada provinciale 36 la Toccana che collega tutto il Nevianese con la Valparma. Una gigantesca massa di terra si sta muovendo, con grande apprensione dei residenti.
In seguito alle continue piogge di questi giorni, e ancora persistenti, avvisaglie di un forte risveglio delle frana, si erano avvertite fin da venerdì scorso, con la formazione di grandi e improvvisati corsi d’acqua e caduta di piante sulla stessa strada provinciale. Ma il fatto più allarmante è capitato sabato sera verso le 19, quando sulla strada Sp 36 è piombato un monte di terra e di melma che ha hanno prima intasato e poi oltrepassato la cunetta stradale a monte. Subito intervenuti gli operatori stradali sono stati i primi a rilevare che in diversi punti la sede stradale alla base della frana, cominciava a sollevarsi come spinta da una misteriosa forza sotterranea.
Immediatamente sono stati posati due barriere trasversali formate da pesanti new jersey, all’inizio e alla fine del tratto stradale più pericoloso, di circa 200 metri, al fine di scongiurare che nessuno, neppure un pedone o un ciclista, possa essere tentato di passare, al fine di evitare la deviazione suggerita, di circa 8 chilometri, transitando dalla parte alta di Castelmozzano.
Intanto tutt’attorno, sotto la pioggia battente, hanno detto gli operatori della Provincia, cadevano piante, sassi e massi. Grosse pietre si staccavano dal loro alveo con scoppi fragorosi. Il sub movimento è stato piegato dal fatto un’enorme massa di terreno, oltre 60 mila metri cubi, sta scivolando, in queste ore, sotto la sede stradale che si presenta come una crosta che scoppia e si solleva a causa di una spinta eruttiva.
C’è molta apprensione nella zona specie per le tre famiglie che si trovano in località Lago, proprio di rimpetto e ai piedi di questo grosso movimento franoso e distante solo 300 metri dalla strada provinciale la Toccana. Un sopralluogo è stato fatto ieri mattina da parte del sindaco di Neviano, Alessandro Garbasi accompagnato dal consigliere comunale e locale, Pier Luigi Verduri. A questo punto, hanno detto, non è più pensabile poter iniziare eventuali lavori di sistemazione della frana lungo una sponda che è già difficoltosa nei mesi estivi a causa della sua forte pendenza.
Viene ricordato che la deviazione resta sempre la solita: Antreola e Castelmozzano alto, quindi Orzale per chi scende e al contrario per chi sale da Capoponte verso il Nevianese. La pioggia continua da diversi giorni e la nebbia avvolge tutto per l’intera giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»