-4°

Provincia-Emilia

Pontetaro si interroga, con lo sguardo rivolto verso Noceto

Pontetaro si interroga, con lo sguardo rivolto verso Noceto
0

di Cristian Calestani

Un'idea che fa discutere e che ha riportato alla ribalta un vecchio tormentone: «Pontetaro può diventare un Comune indipendente?». Nel centro storicamente diviso in due dalla via Emilia, dopo i politici, sono stati i cittadini a dire la loro. Ne è scaturito un «melting pot» di opinioni con persone che vedrebbero positivamente l'«indipendenza» del loro paese ed altre che, al contrario, ritengono che la nascita di un nuovo Comune possa comportare soltanto un aumento dei costi della politica. Ma ricorrente tra i pontetaresi è anche una terza ipotesi: quella di un'«annessione» di tutto il paese al Comune di Noceto, una realtà alla quale i pontetaresi  si sentono maggiormente vicini rispetto alla dirimpettaia Fontevivo. «La nascita di un nuovo Comune sarebbe una scelta utile - commenta una commerciante - in questi anni il paese è cresciuto molto e credo abbia tutte le credenziale per diventare Comune. Questa decisione potrebbe garantire un miglioramento dei servizi e nuove opportunità. Risiedo nella zona del Comune di Fontevivo, ma devo ammettere che Fontevivo lo frequento poco. Non mi dispiacerebbe un passaggio del paese sotto il Comune di Noceto: un centro con maggiori servizi e un maggior fascino. Del resto Pontetaro è storicamente proiettata verso Noceto: se qui un negozio è chiuso si va a Noceto, non certo a Fontevivo».

 Ancor più drastico, invece, Bruno Giuffredi: «Fosse per me eliminerei il Comune di Fontevivo». Possibilista sulla nascita di un Comune indipendente si è detta Maria Bona: «Siamo divisi in due dalla via Emilia, la popolazione ormai è numerosa, credo sia una buona idea». La proposta di Raffaele Manini, invece, è quella di «fare in modo che Pontetaro e Case Rosi passino sotto la giurisdizione di Noceto, mentre Fontevivo venga di fatto aggregata a Fontanellato. Fontevivo già gravita su Fontanellato. Del resto se si va a Fontevivo molti edifici sono preceduti dalla parola ex: ex caserma o ex convento tanto per fare alcuni esempi».
Via libera alla nascita di un Comune autonomo anche da parte di Luciano Cantone: «Potrebbero scaturirne dei vantaggi per il miglioramento del paese. Di sicuro questa divisione a metà ha poco senso».

 Una voce fuori dal coro è quella di Sergio Chierici: «Abito nella zona compresa nel Comune di Fontevivo. Credo che l'amministrazione Grassi abbia lavorato bene, peccato per il commissariamento. La nascita di un Comune autonomo potrebbe essere una soluzione, ma credo che il primo obiettivo debba essere la riduzione della burocrazia».
Favorevole si è detta anche Marianna Dellavalle che però si è interrogata «sui costi economici di un'operazione di questo genere». Un problema che si è posto anche Giuliano Bettati: «Se guardiamo al lato economico potrebbero esserci costi maggiori, ma la presenza di un unico ente potrebbe incentivare maggiormente l'aggregazione in questo paese dove la via Emilia rappresenta una barriera». Luigi Fantoma, titolare del negozio «Albachiara» di via Ida Mari, ha invece puntato il dito verso «le contrarietà che caratterizza attualmente il rapporto tra i Comuni di Fontevivo e Noceto: di fatto non si sopportano e non riescono a dialogare.

 Il Comune di Noceto, comunque, non è molto presente: in questa via, ad esempio, le piante andrebbero curate meglio, ma questo non avviene. Un nuovo Comune potrebbe gestire meglio la situazione, ma dipende sempre dalle persone che governano».
«Abito qui da un anno - ha invece dichiarato Mauro Ferrari - non ritengo che vi siano grossi problemi. Creare un nuovo Comune credo non sia una buona idea: comporterebbe solo spese aggiuntive per il mantenimento della politica». «Potrebbe essere una scelta positiva, se si aumentano i servizi riuscendo a contenere i costi» ha invece commentato Fabio Dal Molin. Contrari invece Giampiero Motto e «Gimmy» Foglia. Per loro la nascita di un nuovo Comune sarebbe «solo uno spreco di risorse». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery