19°

32°

Provincia-Emilia

Pontetaro si interroga, con lo sguardo rivolto verso Noceto

Pontetaro si interroga, con lo sguardo rivolto verso Noceto
0

di Cristian Calestani

Un'idea che fa discutere e che ha riportato alla ribalta un vecchio tormentone: «Pontetaro può diventare un Comune indipendente?». Nel centro storicamente diviso in due dalla via Emilia, dopo i politici, sono stati i cittadini a dire la loro. Ne è scaturito un «melting pot» di opinioni con persone che vedrebbero positivamente l'«indipendenza» del loro paese ed altre che, al contrario, ritengono che la nascita di un nuovo Comune possa comportare soltanto un aumento dei costi della politica. Ma ricorrente tra i pontetaresi è anche una terza ipotesi: quella di un'«annessione» di tutto il paese al Comune di Noceto, una realtà alla quale i pontetaresi  si sentono maggiormente vicini rispetto alla dirimpettaia Fontevivo. «La nascita di un nuovo Comune sarebbe una scelta utile - commenta una commerciante - in questi anni il paese è cresciuto molto e credo abbia tutte le credenziale per diventare Comune. Questa decisione potrebbe garantire un miglioramento dei servizi e nuove opportunità. Risiedo nella zona del Comune di Fontevivo, ma devo ammettere che Fontevivo lo frequento poco. Non mi dispiacerebbe un passaggio del paese sotto il Comune di Noceto: un centro con maggiori servizi e un maggior fascino. Del resto Pontetaro è storicamente proiettata verso Noceto: se qui un negozio è chiuso si va a Noceto, non certo a Fontevivo».

 Ancor più drastico, invece, Bruno Giuffredi: «Fosse per me eliminerei il Comune di Fontevivo». Possibilista sulla nascita di un Comune indipendente si è detta Maria Bona: «Siamo divisi in due dalla via Emilia, la popolazione ormai è numerosa, credo sia una buona idea». La proposta di Raffaele Manini, invece, è quella di «fare in modo che Pontetaro e Case Rosi passino sotto la giurisdizione di Noceto, mentre Fontevivo venga di fatto aggregata a Fontanellato. Fontevivo già gravita su Fontanellato. Del resto se si va a Fontevivo molti edifici sono preceduti dalla parola ex: ex caserma o ex convento tanto per fare alcuni esempi».
Via libera alla nascita di un Comune autonomo anche da parte di Luciano Cantone: «Potrebbero scaturirne dei vantaggi per il miglioramento del paese. Di sicuro questa divisione a metà ha poco senso».

 Una voce fuori dal coro è quella di Sergio Chierici: «Abito nella zona compresa nel Comune di Fontevivo. Credo che l'amministrazione Grassi abbia lavorato bene, peccato per il commissariamento. La nascita di un Comune autonomo potrebbe essere una soluzione, ma credo che il primo obiettivo debba essere la riduzione della burocrazia».
Favorevole si è detta anche Marianna Dellavalle che però si è interrogata «sui costi economici di un'operazione di questo genere». Un problema che si è posto anche Giuliano Bettati: «Se guardiamo al lato economico potrebbero esserci costi maggiori, ma la presenza di un unico ente potrebbe incentivare maggiormente l'aggregazione in questo paese dove la via Emilia rappresenta una barriera». Luigi Fantoma, titolare del negozio «Albachiara» di via Ida Mari, ha invece puntato il dito verso «le contrarietà che caratterizza attualmente il rapporto tra i Comuni di Fontevivo e Noceto: di fatto non si sopportano e non riescono a dialogare.

 Il Comune di Noceto, comunque, non è molto presente: in questa via, ad esempio, le piante andrebbero curate meglio, ma questo non avviene. Un nuovo Comune potrebbe gestire meglio la situazione, ma dipende sempre dalle persone che governano».
«Abito qui da un anno - ha invece dichiarato Mauro Ferrari - non ritengo che vi siano grossi problemi. Creare un nuovo Comune credo non sia una buona idea: comporterebbe solo spese aggiuntive per il mantenimento della politica». «Potrebbe essere una scelta positiva, se si aumentano i servizi riuscendo a contenere i costi» ha invece commentato Fabio Dal Molin. Contrari invece Giampiero Motto e «Gimmy» Foglia. Per loro la nascita di un nuovo Comune sarebbe «solo uno spreco di risorse». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande