14°

Provincia-Emilia

Pedalate, sudore e fatica per dire "no alla droga"

Pedalate, sudore e fatica per dire "no alla droga"
1

Paolo Panni

Hanno pedalato per oltre milleduecento chilometri, da Zibello a Vienna, abbinando al piacere di fare sport anche l’impegno per il sociale. E' stata una vacanza originale quella di Marco Corbellini di Pieveottoville e di Giuseppe Galli di Zibello, trascorsa non al sole in qualche località balneare e nemmeno nel relax di un rifugio alpino, ma in sella alla loro mountain bike con la quale hanno scavalcato argini e monti, hanno attraversato città e paesi, con l’unico obiettivo di raggiungere la capitale austriaca percorrendo sempre piste ciclabili.
Lo hanno fatto indossando una maglietta appositamente stampata e dal messaggio molto chiaro: «Pedala che ti passa, fai sport, No Droga». Sì, perché come entrambi hanno sottolineato «lo sport può essere uno dei veicoli migliori per stare a distanza da certi problemi come, appunto, l’uso di stupefacenti». Legati da una grande passione per la bicicletta sono partiti dal centro della Bassa e, dopo 13 giorni di viaggio, sono arrivati a Vienna. Hanno toccato il suolo di tre nazioni (Italia, Austria e Germania) passando per Peschiera, Trento, Bolzano, Merano, Prato allo Stelvio, Passo Resia, Ried, Innsbruck, Wassemburg, Rosenheim, Passau, Linz, Mauthausen (dove hanno fatto visita al campo di concentramento) per arrivare quindi a Vienna.
Con loro si sono portati circa 25 chili di bagaglio (che trasportavano con un apposito carrello appendice legato alla bici), tenda compresa che, all’arrivo di ogni tappa, montavano nei campeggi incontrati lungo il percorso.
Dopo la notte in tenda, puntualmente ripartivano di buon ora muovendosi sempre lungo le piste ciclabili che, come loro stessi hanno evidenziato, specie nella zona del Tirolo, in Austria ed in Germania, sono organizzate alla perfezione e vi si incontrano, quotidianamente, decine e decine di cicloturisti a dimostrazione del fatto che l’interesse verso questo tipo di turismo è in costante aumento. «Le piste - hanno detto - sono ben organizzate, asfaltate e segnalate, ma soprattutto ci ha colpito il grande rispetto e la disponibilità delle persone che abbiamo incontrato. Verso i ciclisti, i pedoni e l’ambiente hanno una grandissima attenzione. I luoghi sono tutti estremamente puliti, a dimostrazione del grande senso civico che c'è specialmente in Austria, Germania e nel Sudtirolo».
Una volta varcato il confine di Stato con l’Austria hanno raggiunto la Germania, seguendo le piste ciclabili del fiume Inn (che sfocia nel Danubio) per arrivare a Vienna (dove il contachilometri è arrivato a quota 1.235 chilometri). Anche qui piste in perfette condizioni, ben segnalate e delimitate, con tanto di spazi realizzati sia per i pedoni che per i ciclisti.
«E' stata un’esperienza molto bella - hanno commentato - da rifare anche domani mattina se fosse possibile. Certamente faticosa, questo non si può negarlo, ma la bellezza incredibile dei luoghi attraversati e visitati supera ogni fatica». Ed ora già si guarda al prossimo viaggio, puntando sempre verso Nord, dicendo sempre «No alla droga» e «Sì» allo sport e all’amicizia. E per Galli, che a Zibello è anche consigliere comunale, questi viaggi non sono certo una novità. L’anno prima, sempre in bici, era stato a Saint Tropez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marzio

    04 Settembre @ 15.08

    complimenti a queste iniziative cariche di spirito amichevole nel condividere con paesi stranieri usi costumi , per poterci confrontare e migliorare con noi stessi. Ottima l'iniziativa dello spot '' No alla droga '' Cocnosco Marco , ragazzo che di queste iniziative sa' essere un vero trascinatore nell' affrontarle, e che di volontariato e' sempre in prima linea . faccio i miei auguroni ad entrambi e brindo gia' alla prossima iniziativa

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia