11°

22°

Provincia-Emilia

Colorno, il softball che diverte

Colorno, il softball che diverte
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Un doppio weekend da piccola capitale del softball. Così è sembrato Colorno nei giorni scorsi, durante la seconda edizione del torneo «Duchessa»: nelle due categorie Ragazze e Cadette vi hanno giocato circa centocinquanta giovani giocatrici del «batti e corri» al femminile, a lungo applaudite dal pubblico presente per l'impegno dimostrato e per alcune ottime azioni di gioco.

Una bellissima esperienza

Al di là del risultato finale «è stata davvero una bellissima esperienza», come ha commentato Patrizia Iacobo, dirigente del Colorno softball e una delle organizzatrici della manifestazione. Felice perchè «rispetto allo scorso anno abbiamo registrato un numero di adesioni decisamente superiore tanto da arrivare a distribuire le partite del torneo in due distinti weekend.
Vedere tante ragazze «giocare sui campi del nostro centro sportivo è stata una grandissima soddisfazione. Ma ancor più piacevole è stato vedere anche tanti genitori al seguito. Tutto è andato nel migliore dei modi ed il torneo, ovviamente, è stata anche una bella occasione per incontrarsi e socializzare tra persone che provengono da diverse zone d’Italia».

Seconde le ragazze del Colorno

Le prime a giocare sono state quelle appartenenti alla categoria «Ragazze». Dal girone eliminatorio sono scaturite come finaliste il Colorno e il Vercelli, che hanno concluso in testa con tre vittorie e una sconfitta. In campo anche due altre squadre parmensi, il Sala Baganza piazzatosi al quarto posto alla pari del Legnano con due vittorie e due sconfitte, e il Collecchio che si è piazzato sesto con una sola vittoria e tre sconfitte, come il Caronno.

Il Vercelli agli extrainnings

Nella finalissima Vercelli e Colorno hanno dato vita ad una partita appassionante. Belle azioni di gioco e una continua altalena nel punteggio hanno divertito gli spettatori presenti. Le due squadre si sono equivalse: così è stato necessario attendere i supplementari per applaudire la vittoria delle ragazzine piemontesi (11-8 il risultato finale), ma anche per complimentarsi con le piccole colornesi: molto bella la loro partita e piacevole il loro impegno dimostrato durante tutti gli innings.

Cadette, successo del Caronno

Nelle Cadette gli applausi al termine del torneo sono stati in gran parte riservati al Caronno, vincitrice senza perdere neanche una partita. Ma durante la cerimonia delle premiazioni anche le giocatrici delle altre cinque squadre iscritte in questa categoria hanno ricevuto complimenti e strette di mano, tutti meritati per  il buon valore tecnico dimostrato durante tutte le partite.
Netto il dominio delle ragazzine lombarde. Hanno  vinto tutte le partite del girone eliminatorio, e hanno  quindi ottenuto senza problemi l'accesso alla finalissima dove hanno  battuto per 8-3 l'Arezzo, piazzatosi secondo nella fase di qualificazione davanti a Staranzano, Sestese, Colorno e Parma 2001. 
Le portacolori del baseball ducale hanno incontrato qualche difficoltà in più rispetto alla categoria Ragazze.  Colorno e Parma 2001, infatti, si sono arrese alla superiorità delle squadre avversarie e non hanno vinto neanche una partita, ma hanno comunque vissuto una  piacevole esperienza.

Tutte premiate le giocatrici

Alla fine del torneo per tutte le giocatrici di entrambe le categorie la gioia di essere premiate dall’assessore allo sport del Comune di Colorno,  Stefano Mori. Tutte indistintamente: una scelta voluta dalla società per sottolineare che al torneo «Duchessa» tutte sono risultate vincitrici.

Appuntamento al prossimo anno

Tutti contenti negli ambienti del softball colornese per il buon esito del torneo. «Sono state giornate molto intense e faticose dal punto di vista organizzativo - ha spiegato ancora Patrizia Iacobo - ma abbiamo vinto la nostra sfida perchè siamo riusciti ad accogliere così tante persone a Colorno. E l'abbiamo vinta anche perchè tutte sono rimaste soddisfatte di questa loro esperienza di gioco, di vita e di amicizia vissuta qui in paese. Ora puntiamo a ripeterci anche il prossimo anno. Cercheremo di coinvolgere un numero ancora maggiore di squadre,  per far crescere questo nostro torneo» e farlo dunque diventare ancora più importante nel panorama del softball giovanile italiano.
E per farlo, come sempre, a Colorno si potrà contare su uno staff molto affiatato che, coordinato dal presidente Claudio Caldarini e dal vice Gianni Curti, è pronto a farsi in quattro ogni qual volta una manifestazione del «batti e corri» viene organizzata all’ombra della Reggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto