10°

19°

Provincia-Emilia

Trascina una 15enne dietro casa e tenta di violentarla: arrestato

6

L'ha aggredita nel giardino di casa, l’ha picchiata e ha tentato di violentarla. Per questo motivo un uomo di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri in un paese dell’Appennino reggiano. La vittima è una 15enne, che ha vissuto l’incubo in un pomeriggio di metà agosto (i carabinieri non forniscono ulteriori particolari per tutelare la minorenne).
Mentre si trovava a casa da sola, l’uomo ha l'ha aggredita, l’ha trascinata sul retro dell’abitazione e ha cominciato a colpirla con pugni e calci. Voleva abusare di lei. Solo il passaggio di un’auto vicino alla casa ha insospettito l’uomo, che è scappato attraverso i campi.
La ragazza così non ha subìto uno stupro, ma ha traumi fisici e soprattutto psicologici notevoli. E dopo qualche giorno, tenendosi tutto dentro, la ragazzina, in lacrime, ha trovato la forza di raccontare tutto ai genitori. La 15enne è stata portata al pronto soccorso, dove è stata visitata e medicata (aveva ancora lividi e abrasioni). Poi è stata fatta denuncia ai carabinieri.
Al termine delle indagini i militari della Compagnia di Castelnovo Monti hanno individuato quello che, alla luce degli elementi raccolti, ritengono essere l'aggressore. Il 47enne, che la vittima conosceva solo di vista, è stato arrestato dopo l’ordine del gip di Reggio Emilia, che ha accolto la richiesta della Procura. Il pm è Maria Rita Pantani. Le accuse sono di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Finelli

    05 Settembre @ 09.46

    Caro mauro il termine schifo indica un senso di disgusto provocato da cose o persone moralmente o materialmente ripugnanti. Credo che gli stupratori rientrino in queste categorie di cuse pertanto mi fanno schifo. Schifo non è un insulto è uno stato d'animo.

    Rispondi

  • mauro

    04 Settembre @ 19.57

    e invece polemizziamo. Paginate di commenti. prevelentemente forcaioli, se' e coinvolto l'iimigrato, pochini e in certi casi nessuno se gli immigrati non c'entrano. e a proposito qui sotto Marco non lesina con gli insulti "mi te schifo qui mi fate schifo la", non sono ad personam....pertanto niente censure.. credo di aver capito il trucco

    Rispondi

  • Marco Finelli

    04 Settembre @ 19.09

    Quello che fa schifo oltre a chi commette queste azioni sono quelli che li difendono. Ma poi mi chiedo vi sembra che davanti ad un episodio del genere si debba polemizzare sul numero di commenti? Non credo che nessuno assolva questo scarto della natura perchè è bianco e Italiano. Io credo che questa gante debba essere messa in condizioni di non nuocere più. Mi spiego meglio, se sei uno stupratore ti taglio il pisello (altro che psicologo, quello bisognerebbe mandarlo gratuitamente a tutte le vittime di questi reati) perchè solo così si potrà avere la certezza che non provocherai più danni. I diritti umani devono essere prima delle vittime poi se ne rimangono anche dei carnefici, ma quì sembra che sia il contrario. Mi fate schifo voi che andate a trovare i carcerati per misurare le celle e vedere se stanno bene! Andate a contare i posti letto degli ospedali e battetevi per garantire dignità agli ammalati prima che ai delinquenti! Mi fate schifo!!!

    Rispondi

  • Michele

    04 Settembre @ 17.11

    Ma guarda un po te, anche oggi (dopo l'altra storiella di ieri..), un altro fattaccio che desta tanto scalpore solo quando è commesso da un immigrato, mentre quando a commetterlo è un insospettabile italiano, i commenti non si sprecano di certo..... Che bel paesino che siamo..

    Rispondi

  • moltoindignato

    04 Settembre @ 15.03

    Mi piacerebbe saperne di più da "Indignato" di questa "caccia agli immigrati", se ci spieghi meglio son certo verrà fuori qualcosa di interessante. Hai qualche altro minuto da dedicarci?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery