-3°

Provincia-Emilia

"Hai ricevuto la mia cartolina?". Sì, 21 anni dopo

"Hai ricevuto la mia cartolina?". Sì, 21 anni dopo
3

Ci ha messo 21 anni ma alla fine quel saluto dalla Toscana è arrivato. Il timbro, sul francobollo da 500 lire che raffigurava il Castello di Rovereto, è un po' consumato ma ben decifrabile e racconta la storia di una cartolina imbucata nel settembre del 1988 che, per percorrere poche centinaia di chilometri, ha impiegato un po' più del previsto. La carta è vissuta, i colori sono sbiaditi, l’inchiostro è pallidino, ma alla famiglia Benelli poco importa: oggi quel saluto fa piacere. Una storia curiosa, tutta vissuta nelle mura domestiche: mittente e destinatario sono due sorelle di Monticelli, Marisa e Luisa Benelli. La lenta corrispondenza è arrivata mercoledì verso mezzogiorno: «Mio cognato è andato a ritirare la posta dalla cassetta delle lettere - ha spiegato Marisa -. E in quel momento la postina stava tornando indietro perché si era accorta che c'era anche una cartolina. Insomma, era ormai a un passo dalla destinazione ma stava rischiando di non essere consegnata nemmeno stavolta...come se non volesse proprio essere recapitata!». Nessuno può dire che viaggio abbia intrapreso o dove sia rimasta per tutto questo tempo: probabilmente si è fermata in qualche ufficio postale, magari ne ha girati diversi.
«Le cartoline non sono tracciate, sono invii ordinari - hanno spiegato dalle Poste di Bologna -. Forse è rimasta bloccata per un qualche motivo al centro di smistamento. Chi può dirlo...vent'anni fa non era tutto automatizzato come oggi, potrebbe essere benissimo scivolata dalle mani di qualcuno». Un elemento ambiguo c'è: «Sotto l’indirizzo c'è la scritta Italy, in lettere maiuscole - ha sottolineato Luisa Benelli -. Chissà che nel suo peregrinare non sia finita oltre i nostri confini per poi tornare indietro. Di sicuro qualcuno deve essersela trovata tra le mani...poteva anche stracciarla». E invece no, magari pensando che dietro quel saluto potessero giacere un valore e un significato particolari ha rimesso in moto il suo viaggio. «Quando l’abbiamo vista non riuscivamo capire - ha aggiunto la mittente -. Poi mi sono ricordata di quel viaggio fatto in Toscana: una gita aziendale come tante. Acquistai la cartolina a San Pellegrino in Alpe, vicino a Lucca. Non ho ricordi particolari legati a quei giorni. Sono solita spedire cartoline quando mi sposto. Ma «Italy» non l’ho mai scritto». E mentre ancora si azzardano ipotesi e suggestivi percorsi, la destinataria, legge «Saluti. Marisa» e scherza: «Una cosa è certa: mia sorella non aveva investito molto tempo e fantasia per scrivermi!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    05 Settembre @ 18.48

    ma il castello di rovereto non è in trentino?

    Rispondi

  • luca

    05 Settembre @ 13.54

    "meglio tardi che mai".... potrebbe essere il nuovo slogan di Poste Italiane.....

    Rispondi

  • andrea

    05 Settembre @ 11.43

    Ecco un ulteriore conferma della teoria della relativita'. Ha Ha

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

Wikileaks

Obama commuta la pena di Chelsea Manning: sarà scarcerata

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video