15°

Provincia-Emilia

Rivive la "sottile linea nera"

Rivive la "sottile linea nera"
0

Una riflessione storico-politica sugli anni di piombo e sul terrorismo ha aperto la 6ª rassegna che unisce letteratura poliziesca e gastronomia «I sapori del giallo». Luigi Notari, rappresentante del Siulp (Sindacato italiano unitario lavoratori polizia) e da sempre curatore della manifestazione, ha introdotto insieme a Gianni Riccò, cultore di storia locale ed ex sindaco di Langhirano, i primi due scrittori ospiti di questa edizione 2009: Mimmo Franzinelli e Umberto Ambrosoli. La prima parte della serata si è sviluppata intorno alla storia degli anni di piombo, raccontata in maniera puntuale dallo storico Franzinelli, autore de «La sottile linea nera».
E la linea sottile, nera, nervosa e tormentata che legava i protagonisti del neofascismo e della strategia del terrore è riemersa concretamente dalle parole di Franzinelli, ma anche dalle immagini che lo stesso ha proiettato per ripercorrere quegli anni tremendi, e ancora di più dalle musiche evocative di Mauro Slaviero e Federico Bianchi che hanno accompagnato l’autore nella sua esposizione. L’attentato nella sede della banca dell’Agricoltura a Milano nel '69 e quello di piazza della Loggia a Brescia nel '74: ecco le due stragi che segnano i punti culminanti della stagione eversiva nera, responsabile, in quei 5 anni, dell’85% dei circa 4 mila attentati politici che colpirono l’Italia.
Nel suo libro, Franzinelli analizza e interpreta le carte dimenticate, i documenti, le testimonianze e gli indizi riconducibili a quegli episodi, facendo chiarezza sulle complicità e le strumentazioni reciproche che legavano gruppi di estrema destra, criminali, servizi segreti nazionali e internazionali, rappresentanti dello Stato. «Su tanti fatti non è ancora stata scritta la parola “verità” - ha spiegato Franzinelli -. In prossimità della banca dell’Agricoltura ci sono due lapidi dedicate all’anarchico Pinelli: in una si dice “morto tragicamente”, nell’altra “ucciso tragicamente”. Rappresentano il simbolo di una verità difficile da ricomporre». La seconda parte della serata è stata tutta dedicata a Giorgio Ambrosoli, ucciso in una notte di luglio di trent'anni fa mentre rientrava a casa. Il figlio Umberto, incalzato dalle domande della rappresentante di «Libera», Alessia Frangipane, ha offerto al pubblico un ritratto del padre quanto mai umano e vicino: «Il nostro paese ha tanti eroi, tanti che hanno fatto il proprio dovere accettando i rischi del proprio mestiere. Questi eroi non sono tanto diversi da noi. Mio padre era un libero professionista: accettò un incarico mettendo il proprio lavoro al servizio dello Stato. Prese questo impegno, che tanti avrebbero rifiutato, vedendolo come un’opportunità. E’ stato trasformato in un eroe...ma è meglio definirlo come un esempio: un esempio di ciò che tutti noi possiamo essere davanti alle responsabilità della vita».  Ucciso da un sicario ingaggiato dal banchiere siciliano Michele Sindona sul quale l’avvocato milanese stava indagando, Ambrosoli non si fece intimorire dalle minacce neanche quando si fecero concrete: «Era consapevole di operare nel giusto - ha sottolineato il figlio, autore di “Qualunque cosa succeda”, libro dedicato al padre -. Nemmeno la solitudine deve portare a smettere di fare ciò che è giusto». E poi ha esortato: «Il nostro compito è indirizzare la vita politica, la rassegnazione è il peggior sentimento che possiamo permettere si affermi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv