17°

32°

Provincia-Emilia

Per lo sviluppo della logistica «potenziare la ferrovia»

Per lo sviluppo della logistica «potenziare la ferrovia»
0

di Chiara De Carli

La Rocca Sanvitale ha ospitato ieri mattina il convegno dal titolo «Trasportiamo il futuro: creatività nella logistica», a cui hanno partecipato esperti del settore. L’evento, organizzato dall’azienda Transystem di Fontevivo per celebrare i suoi 20 anni e patrocinato da Unione parmense degli industriali, Provincia di Parma, Comune di Fontanellato, Comune di Fontevivo, e Cepim spa, è stato l’occasione per tutti i soggetti che operano nel settore di fare il punto della situazione e conoscere le prospettive della logistica che «per stare al passo coi tempi, deve dimostrare ogni giorno eccellenza e competitività». 
I lavori del convegno sono stati aperti da Mario Adorni, amministratore delegato di Transystem, che ha introdotto lo scenario in cui oggi operano le aziende che si occupano di logistica nel nostro Paese: «Le imprese oggi necessitano di sostegno per uscire dalla crisi ma devono dimostrare di avere la capacità di essere competitive». La maggior criticità evidenziata dall’ad di Transystem è «la scarsa possibilità in Italia di utilizzare il trasporto su rotaia che, se potenziato adeguatamente, aprirebbe nuove possibilità di modernizzazione della logistica oltre ad abbassare i livelli d’inquinamento». Concorde «sulla necessità di sfruttare appieno la centralità del territorio parmense attraverso il potenziamento delle infrastrutture» è stato il presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli: «Transystem è un’azienda dinamica che in questi vent'anni ha dimostrato di avere la capacità di “stare sul mercato”. La logistica è un elemento di alta criticità trasversale a tutti i settori, ma, se sviluppata correttamente, fornirà alle aziende del nostro territorio forza competitiva a livello internazionale». «Capacità che Transystem sta dimostrando di possedere», ha sottolineato Cesare Azzali, direttore dell’Unione parmense degli industriali: «In questi vent'anni l’azienda ha dimostrato di avere le competenze per costruirsi un futuro solido e questo grazie ad una grande capacità di reazione efficace ai cambiamenti che, oggi, sono sempre più veloci». Soddisfazione è stata espressa anche da Johann Sebastiano Marzani, presidente di Cepim che, nel suo intervento ha voluto sottolineare lo sforzo compiuto, insieme, dal sistema delle imprese e degli enti locali per migliorare la rete dei trasporti: «Finora abbiamo svolto un lavoro significativo per vincere i pregiudizi contro la linea ferroviaria “pontremolese”. Ribadiamo in questa sede nostro impegno ad affrontare il problema dell’insufficienza del sistema ferroviario italiano sia per quanto riguarda il trasporto delle persone che per quello delle merci». Dopo gli interventi delle autorità la parola è quindi passata a Albino Ghiretti, socio di Transystem, che ha riassunto l’esperienza dell'azienda fontevivese nel settore della logistica in questi primi vent'anni della sua storia annunciando la firma, avvenuta in questi giorni, di due contratti d’appalto con Enel Romania per la gestione di due depositi a Bucarest e Costanza. «In un periodo in cui la crisi ha messo indiscussione la sopravvivenza di molte aziende ed il lavoro di molte persone è motivo d’orgoglio avere la possibilità di offrire nuove opportunità di lavoro grazie ai clienti che continuano ad avere fiducia in noi». 
La parola è quindi passata all'ingegnere Paolo Volta, che ha moderato il dibattito tra i relatori intervenuti per condividere il loro know-how con i partecipanti al convegno. Dal confronto tra le esperienze di Paolo Azzali, consulente di logistica dell’Upi, Massimo Merlino, direttore di logistica management e docente universitario dell’Università di Bergamo, Giuseppe Pinna, direttore di Italia Mondo, Pier Paolo Puliafito, direttore del Centro Italiano di Eccellenza Logistica Integrata è quindi emerso che la logistica «deve essere creativa per generare innovazione e vantaggio competitivo». I «driver» su cui lavorare sono, in sintesi, il servizio al cliente, che dev'essere integrato anche attraverso le applicazioni informatiche per rimanere competitivi a livello internazionale, e la razionalizzazione delle movimentazioni unita al prodotto stesso, magari combinando diverse modalità di trasporto. Nel futuro delle aziende di logistica, si deve quindi aprire la strada della gestione dell’intera catena distributiva andando verso un miglioramento dell’interfaccia fra le imprese e mettendo al centro della cultura manageriale il coordinamento operativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Incidente

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

scuola

Bando integrazione scolastica, le critiche degli educatori Video

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

5commenti

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione