-5°

Provincia-Emilia

In visita nelle «cattedrali» del prosciutto

In visita nelle «cattedrali» del prosciutto
0

di Giulia Coruzzi

Arrivano dalle città più diverse, hanno età molto variabili, ma soprattutto hanno parecchie domande da fare. Sono i visitatori della dodicesima edizione del Festival del prosciutto e stanno riempiendo le strade di Langhirano.
 In fila per salire sul bus
Li si incontra seduti ai tavoli delle verande gastronomiche, al Museo del prosciutto, nei vari appuntamenti culturali, ma in massima concentrazione all’interno degli stabilimenti. «Finestre aperte» anche quest’anno rappresenta il cuore della manifestazione e fin dalle prime ore di ieri erano tanti i buongustai in fila per salire sui bus navetta e iniziare il viaggio alla scoperta del crudo di Parma. 
Tanti coloro che hanno usufruito dei pullman gratuiti che partivano da piazzale Corridoni, ma numerosi anche i turisti che si sono mossi in maniera autonoma. Tutti con un unico desiderio: scoprire il percorso che conduce dalla filiera alla tavola.
Viaggio nel mondo del «crudo»
 Le comitive hanno appreso le fasi fondamentali della lavorazione - isolamento, raffreddamento, rifilatura, salagione, riposo, lavatura/asciugatura, pre-stagionatura/toelettatura, sugnatura, stagionatura, sondaggio/marchiatura - aggirandosi nei locali dei prosciuttifici al seguito di guide preparate. 
«Gli unici ingredienti sono la carne di maiale e il sale - hanno raccontato due turisti di Trento a fine percorso -. Non sapevamo non fossero permessi conservanti. Ai nostri negozianti chiederemo di rifornirsi dai prosciuttifici di questa zona d’ora in poi».
 In arrivo da tutta Italia
Milano, La Spezia, Madonna di Campiglio, Cuneo, Verona, Pistoia, Roma, Napoli...gli appassionati della genuinità arrivano da tutto il territorio nazionale.
 «Io partecipo tutti gli anni - ha spiegato un turista romano -. Ogni volta ripasso il percorso di lavorazione». C'è chi fa domande sul marchio a cinque punte, chi vuole sapere com'è composta la «sugna», chi s'interroga sulla qualità dell’aria delle colline parmensi, chi aspetta il «momento degustazione»: ogni visitatore, giovane o maturo che sia, ha il suo obiettivo. 
E c'è anche chi, orgogliosamente, racconta le proprie abilità: «Io il prosciutto lo faccio in casa. Avevo sentito la ricetta in televisione. Viene bene!» ha svelato una signora di Cuneo. A fine percorso, finiti gli assaggi, sembra unanime la soddisfazione. «Iniziativa molto interessante - ha dichiarato un milanese -. Sono rimasto molto colpito dalla pulizia degli ambienti di lavorazione». 
Gratificati paiono anche i produttori: «C'è sempre una buona affluenza, quest’anno forse più dell’anno scorso. Siamo qui per raccontare il nostro lavoro e per dimostrare la cura, l’attenzione e il controllo che portano al prodotto finale. Per ottenere un buon prosciutto bisogna viverci in simbiosi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ecoincentivi per auto metano o gplmetanogp

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

5commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

10commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

WASHINGTON

Trump ha giurato: è il nuovo presidente

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta