10°

19°

Provincia-Emilia

Salso: 17enne accoltellato

12

Accoltellamento  ieri notte alle 3,30 nel centralissimo viale Romagnosi a Salsomaggiore. Un ragazzo di 17 anni di origine sudamericana è stato accoltellato ad un gluteo. Ancora da chiarire - sull'episodio stanno indagando i Carabinieri di Salsomaggiore Terme - quello che è accaduto.

Il giovane, che era in compagnia di alcuni amici, ha chiamato il 118 per la ferita riportata. Sul posto sono intervenuti un'ambulanza dell'Assistenza pubblica di salso e l'automedica della Cri di Fidenza. Quindi sono intervenuti i carabinieri.

Il ragazzo ha racconatato di essere stato accooltellato da un altro giovane senza alcun motivo - l'aggressore sarebbe poi fuggito a piedi - ma pare che all'origine del fatto ci sia un diverbio tra due connazionali. Il 17enne - al quale sono stati dati alcuni punti di sutura - è stato medicato all'ospedale di Vaio e poi dimesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    12 Settembre @ 08.18

    Infatti io ribadisco che sono in maggioranza i salsesi onesti e oltretutto se mi trovo qui da 11 anni e ho messo su famiglia è soprattutto perchè Salso mi piace ed è un bel posto per viverci, ma non si può al primo episodio con protagonisti gente non di Salso criticare così e fare di tutta l'erba un fascio...Dappertutto c'è il buono e il cattivo... si deve essere bravi a riconoscerli! Oltretutto quei ragazzi se avete letto bene abitano a Piacenza!

    Rispondi

  • ALESSIO

    10 Settembre @ 16.59

    Andando a lavorare alle cinque del mattino, vedi uscire dal locale gente talmente tanto ubriaca che farebbe saltare anche l'etilometro..e il 99% sono stranieri. Inoltre un paio di settimane fa mi sono trovato una ragazza che si è messa seduta proprio in mezzo alla strada, facendomi dare un colpo già alla mattina presto. Io mi chiedo, visto che fino a poco tempo fa il locale è stato un night, ora un circo per lanciatori di coltelli... a quando un saloon con le sparatorie?? fra due mesi???

    Rispondi

  • giorgio

    09 Settembre @ 17.19

    Nicola è perfettamente vero quello che tu scrivi, lalotta va fatta al comportamento. Mi raccontava il mio papà quello che tu scrivi,di come ci si "doveva" vestire per poter passeggiare in centro e i vigili urbani di allora potevano multare chi non era vestito in modo adeguato.Oggi non si pretenderebbe cosi tanto ,ma sarebbe giusto riprendere chi è convinto di essere sul lungomare di RIMINI o di FREGENE. La nostra Polizia Urbana invece è più indaffarata a far multe,piccolo inciso,una volta venivano addirittura lasciti dei biglietti a nome del Comune in cui si ricordavano le norme del codice (senza dare la multa) che a fermare quel lassismo e non curanza da parte dei salsesi ,indigeni e non. leggasi motorini senza marmitta o imbrattamento dei marciapiedi con ogni tipo di sudiciume. SALSESI facciamoci sentire ,non dobbiamo aver timore di difendere la Nostra bella,bellissima città. :-)

    Rispondi

  • giuseppe

    08 Settembre @ 21.53

    Ma che dite...meno male che di salsesi doc ne esistono ancora! Come quello che ha ucciso la moglie e la figlia e poi si è sparato!!! O quel ragazzo che ha ammazzato lo zio con un fucile!!! O ancora quello che in un bar a Tabiano a ammazzato a pugni un indiano perchè credeva che gli aveva rubato il cellulare ( e anche se fosse stato vero... lo ammazzi!!).Ecc. ecc. ecc. Questo per dire che di salsesi onesti ce ne sono tanti e sono miei amici carissimi (io sono calabrese) ma ci sono anche salsesi poco di buono e lo stesso dicasi per le altre nazionalità o paesi. Solo che ai razzisti è difficile fare entrare in testa queste cose.Se hai paura del tuo vicino ...prova a conoscerlo e parlargli e vedrai che cambierai idea.

    Rispondi

    • carmela

      09 Settembre @ 10.48

      come puoi Giuseppe fare dei collegamenti con situazioni e fatti precedenti di cui non sei a conoscenza... prima di azzardare certi giudizi... pensaci!!!

      Rispondi

      • mirko

        09 Settembre @ 14.09

        caro giuseppe, hai menzionato tre episodi accaduti in periodo di un paio di anni, in paese di 20000 persone, e questo ti basta come esempio per dichiarare che ci sono salsesi delinquenti? Attuando le stesse proporzioni giù al paese tuo, a parte che non saprei di quante pagine avresi bisogno per descrivere gli avvenimenti di cronaca nera, quanti risulterebbero bravi cittadini? In merito al conosci il tuo vicino avrei tante tante cose da dire....amici amici fino a quando abbiamo lasciato fare tutto quello che gli pareva, alla prima obbiezione.... cade il castello ed iniziano le minacce .... un classico! ma per piacere...

        Rispondi

  • nicola

    08 Settembre @ 19.53

    Infatti, caro Giorgio, non si deve fare differenza tra costoro e i salsesi doc che si comportano maleducatamente o illegalmente: entrambe le categorie sono sotto giudizio. La lotta non si deve fare al colore della pelle, ma al comportamento. Tieni un comportamento degno e nessuno avrà mai da ridire su di te. Se invece ti comporti male, ti stango. Piuttosto, le persone perbene dovrebbero far sentire di più la loro presenza e imporre anche con autorità una modalità di comportamento che sia ben accetta, semplicemente perchè non offende la dignità di alcuno e non limita la lbertà altrui. Ne sia l'esempio quel sindaco (di sinistra, tra l'altro) di una città veneta che ha imposto in una piazza di sciogliere i gruppi di più di due persone, di non far bere alcolici se non seduti ai tavoli dei bar.... E' solo un esempio, ma dimostra che tutte, veramente tutte le persone oneste, educate e per bene non ne possono più di questo lassismo, di questo permessivismo, di questa mancanza di rispetto per le più semplici forme di civiltà e di comportamento. Solo un piccolo inciso: un tempo, in Viale Romagnosi, gli uomini potevano passeggiare solo se in giacca e cravatta. Ora invece, si affettano le chiappe, magari attraverso jeans portati a mezza mutanda, pieni di strappi e sfilacciati. Ricominciamo da lì. Dall'abbigliamento, dai modelli da seguire, dagli esempi di personaggi famosi....e ce ne sarebbe ancora, da dire...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery