14°

31°

Provincia-Emilia

«Pontetaro è abbandonata»

«Pontetaro è abbandonata»
Ricevi gratis le news
0

«Pontetaro è ancora una frazione di Noceto?». Con questa domanda retorica si apre il comunicato del gruppo di minoranza «Noceto civica» che punta il dito contro l' operato dell'Amministrazione comunale nella frazione «condivisa» con il Comune di Fontevivo. 
Secondo il consigliere di minoranza Giorgio Sartor «la manutenzione del verde pubblico e la pulizia delle strade nella frazione, in seguito alle elezioni, si è fatta carente». Il rappresentante della minoranza cita poi alcuni esempi concreti come la situazione del parco di via Emilo Lepido: «L'area è in uno stato di relativo abbandono. Le panchine nuove convivono con quelle vecchie, abbastanza in degrado. Gli alberi e le altre piante che fanno ombra si sono rinsecchite. Ovviamente ciò è legato anche all’andamento stagionale privo di precipitazioni ma, è soprattutto quando non piove che occorrerebbe annaffiare le piante.

Anche gli alberi piantati per ricordare la nascita dei bambini sono lasciati andare. Questo trasforma un’iniziativa encomiabile in un segnale di abbandono, visto che ci si dimentica di effettuare la manutenzione e i giochi per i bambini sono stati installati senza che un albero fosse presente a fare ombra». Sartor ha preso in esame anche la situazione di via Ida Mari dove, sempre secondo la minoranza, «le piante non vengono più potate da alcuni anni: ciò porta all’”oscuramento” dei lampioni a causa del fogliame e all’abbondante crescita di semi, portati poi dal vento, senza contare la produzione di resina nel periodo primaverile ed estivo».
Anche la pulizia delle strade interne è oggetto di polemica: «Per quanto riguarda Via Mari, e più in generale le strade interne di Pontetaro, è da un pezzo, metà luglio circa, che non viene più effettuata la pulizia.

In occasione della recente festa di Santa Teresa, celebrata anche con una processione, nessuna pulizia è stata fatta, i cittadini hanno provveduto di loro iniziativa alla pulizia di foglie, cicche, cartacce e barattoli. Anche in quella zona nessuna pianta è stata innaffiata e le erbacce che spuntano dai marciapiedi non sono un gran spettacolo.
Quello che fa pensare è che questa situazione di relativo abbandono si è verificata in concomitanza con il cambio della guardia della persona delegata per Pontetaro».  Giorgio Sartor ha concluso dicendo: «Ci aspettiamo che l’ordinaria manutenzione del verde pubblico venga fatta, se non in modo uguale, almeno in modo paragonabile a quello che viene fatto nel capoluogo del Comune».

La replica di Ghirarduzzi
All’opposizione ha risposto Lorenzo Ghirarduzzi, assessore all’Ambiente: «Stiamo riorganizzando il servizio. Il problema è che non troviamo anziani disponibili a portare avanti il servizio, visto che coloro che collaboravano fino a qualche mese fa non sono più disponibili. Faccio, quindi, un appello ai cittadini di Pontetaro. Se qualcuno fosse disponibile può prendere contatti con il Comune».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video