12°

Provincia-Emilia

Presidenza della Comunità Est, Bovis si fa da parte e lancia Bricoli

Presidenza della Comunità Est, Bovis si fa da parte e lancia Bricoli
0

di Chiara Cacciani

Per la nomina dei due consiglieri  che siederanno  nel «parlamentino» della Comunità montana Est, Langhirano è ritardatario: la decisione sarà presa lunedì dal Consiglio comunale. Sulla questione della presidenza dell'ente montano, invece, il sindaco Stefano Bovis  fa già la sua mossa. E gioca la carta della  sorpresa. Lui che attualmente è al vertice della Comunità Est mette definitivamente alla porta l'ipotesi di un secondo mandato e lancia invece il «collega» dato come suo più probabile sfidante: il nevianese Giordano Bricoli.   «E' questa la mia proposta», annuncia Bovis. Che poi declina le «virtù» del candidato: «E' un sindaco non di “prima elezione”, ha già fatto parte della giunta, la sua esperienza all'assessorato all'Agricoltura è molto importante.   E nel mio pur breve mandato si è instaurato un ottimo rapporto».

 Sul nome di Bricoli ci sarebbero già il «placet» dei sindaci di Calestano, Lesignano e Monchio («prima di prendere posizione ho già fatto alcune verifiche»), e   la benedizione del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. Manca solo il «sì» ufficiale di Bricoli e l'avvio di un confronto    con i rappresentanti di Corniglio, Tizzano e Palanzano. «Prima delle elezioni avevo già dato la mia disponibilità a far  evolvere la situazione: ora che abbiamo un nuovo statuto e ci siamo trasformati in Unione di Comuni è un passaggio necessario - continua Bovis-. Io   non ne faccio una questione di altitudine: un presidente della terre alte o meno non cambia. Questo ente ha la sua forza proprio nel mix tra Pedemontana, collina e montagna.

 Un mix che porta ad avere un certo bacino di abitanti e una certa autorevolezza economica per numero e tipologia di attività presenti». «E Langhirano - incalza -non si è mai tirato indietro». Che cosa implichi in questo momento, Bovis lo spiega subito: «Con questa proposta Langhirano  gioca il suo ruolo a favore della Comunità, cercando di  evitare che si apra un contenzioso politico proprio nel momento del debutto dell'Unione dei Comuni. Il comprensorio deve rafforzarsi, e bisogna lavorare insieme». Nessun rimpianto nel rinunciare  alla possibilità secondo mandato? «Per me non è una rinuncia.  Vista la situazione non ritengo utile per il territorio favorire lo scontro».

 Uno scontro potenzialmente molto aspro: se in precedenza la Comunità montana Est era quasi tutta targata centrosinistra (uniche «isole» Neviano con il suo centro «puro», e Palanzano, con la sua giunta di centrodestra), le elezioni amministrative di giugno hanno rimescolato   le carte e rischiano di mettere ai punti qualsiasi decisione. Senza contare che ad oggi - fatto salvo Bovis - l'unico ad aver dato la disponibilità a valutare una candidatura alla presidenza dell'ente era stato il neosindaco (pidiellino) di Corniglio Massimo De Matteis. La proposta di Bovis è dunque strategica: in questo modo la vera battaglia potrebbe essere  rimandata. Almeno fino al 2011, quando  Neviano -unico comune  del comprensorio - andrà  al voto, Bricoli avrà esaurito i mandati a disposizione e gli attuali neosindaci potranno mettere sul tavolo due anni di esperienza in giunta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero

Parma

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero Foto Video

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

carabinieri

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

Finanza

"Parmalat, il prezzo dell'opa non è adeguato": un'analisi per i soci di minoranza boccia Lactalis

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

La foto

Toscanini, testimonial a sua insaputa

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", il figlio di Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

Parma

Carnevale: bimbi in maschera in piazza Duomo per la sfilata Video

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia