-2°

Provincia-Emilia

Il Comune vende quattro edifici per finanziare la nuova piscina

Il Comune vende quattro edifici per finanziare la nuova piscina
2

 Pietro Furlotti

Quattro immobili, di cui uno nel cuore di Noceto, messi all’asta per ricavare finanziamenti da impiegare nella costruzione della piscina coperta. E' stato presentato, nella sala consiliare del municipio, il «piano delle alienazioni»: ne fanno parte il lotto edificabile di Pontetaro che si colloca nei pressi del nuovo centro civico vicino all’impianto sportivo, l'ex scuola elementare di Cascine nella frazione del Gatto Gamberone e l’ex stalla nell’area Borsi in via Pontetaro in centro a Noceto. Anche l’ex scuola elementare di Cella potrebbe far parte del piano, ma si attende ancora un parere dalla Sovrintendenza dei beni culturali. La programmazione delle alienazioni si uniforma alle norme vigenti che orientano gli enti locali alla vendita di immobili di proprietà nel caso in cui non siano più funzionali e il loro utilizzo richieda manutenzioni o messe a norma onerose e quindi poco convenienti per l’amministrazione comunale. 
Alla presentazione del piano erano presenti il sindaco Giuseppe Pellegrini, affiancato dal vice Lorenzo Ghirarduzzi, Aldo Mercadanti e Michele Siliprandi, che hanno seguito l’iter per la stesura del piano delle alienazioni. L’importo di base d’asta per il comparto residenziale di Pontetaro partirà da 450 mila euro e la presentazione delle offerte dovrà essere fatta entro le 12.30 del 30 settembre. Per quanto riguarda l’ex scuola di Cascine la presentazione delle offerte è fissata entro il 3 ottobre, alle 12.30, e si partirà da 321 mila euro. L’asta pubblica per l'ex stalla Borsi è fissata il 10 ottobre, le offerte dovranno essere presentate entro le 12.30 e l’importo a base d’asta è di 679 mila euro. I bandi sono scaricabili dal sito  www.comune.noceto.pr.it. «Si tratta di edifici molto appetibili - ha detto il sindaco Pellegrini -. Con il ricavato potremo intervenire sull'impiantistica sportiva, in particolare sui campi da tennis di via Gandiolo e sulla palestra di via Tagliavini, ma soprattutto per la costruzione della nuova piscina coperta». Il vicesindaco Ghirarduzzi ha aggiunto: «E' un’operazione già prevista nel bilancio. Contiamo molto sugli imprenditori della zona: questa è una buona occasione per investire. Anche se stiamo vivendo un periodo in cui gli investimenti sono in frenata un buon imprenditore è in grado di capire il valore del piano». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gavina

    14 Settembre @ 17.44

    Come sarebbe comune indebitato, dalle stampe che giungono a casa sembrerebbe che è un comune che fa fare economia...A parte questo, hanno appena sborsato poco meno di 90.000€ per rifare la piazza che era stata fatta 10 anni fa, ora ne sborsano altri 400.000 per lo stadio, di contro c'è l'asilo nido e la scuola materna che non rispondono alle richieste dei cittadini, fare una passeggiata al parco della zanfurlina la sera non è il massimo (non c'è un lampione...), quando i nostri amici a 4 zampe fanno i loro bisogni per strada e "l'amico" a 2 zampe non raccoglie non c'è mai un vigile, nel nuovo quartiere, vicino all'asilo nido, il marciapiede sta letteralmente saltando via a causa dell'abbandono, per non parlare delle erbacce che nascondono di tutto... Però avremo la piscina al coperto, lo stadio nuovo e di sicuro ora abbiamo una piazza appena pavimentata (dopo 10 anni la pavimentazione si sa, è vecchia!!!)

    Rispondi

  • pai

    13 Settembre @ 19.06

    Di grazia,Signor Sindaco, cosa venderete la prossima volta? I banchi del Consiglio Comunale? Pensate di costruire una piscina coperta quando ce ne sono almeno due o tre nel raggio di 15 km..non è che le priorità di Noceto sono forse altre? Ad esempio,una nuova sezione dell'asilo che non sia dei privati ma PUBBLICA o una viabilità nel capoluogo che sia meno caotica (ora è un pullulare di sensi unici e divieti che costringono a giri dell'oca)? Tenendo poi conto della situazione di indebitamento del Comune stesso,.,,

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017