17°

32°

Provincia-Emilia

Terme di Salso: preoccupazione e presidio

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa Cgil

Sono ormai anni che in perfetta solitudine i sindacati di categoria tentano di far capire all’amministrazione comunale di Salsomaggiore alle altre istituzioni coinvolte nella proprietà delle aziende termali che se si vuole proseguire nell’attività turistico termale e continuare ad ospitare eventi di respiro nazionale occorre cambiare passo, occorre una gestione strategica delle aziende e del territorio di lungo periodo e soprattutto occorre il contributo e la regia di tutti i soggetti presenti sul territorio.

Fino a qualche ora fa nessuno aveva capito ciò che il sindacato andava dicendo a tutti i tavoli di trattativa, da quelli con gli enti locali a quello con l'azienda presso l'Unione Industriali, evidentemente servivano due figure di levatura nazionale che una doccia fredda dopo il bollore estivo svegliassero la classe dirigente della città dal torpore nel quale era precipitata.

La dott.sa Mirigliani ha tirato la prima secchiata lamentando la scarsa qualità degli alberghi di Salsomaggiore. “Strano – sottolinea Francesca Balestrieri, segretaria generale della Filcams Cgil provinciale - che nessuno abbia obiettato che non sia vero, come accade regolarmente quando a porre lo stesso problema è la Cgil”.

Il resto lo ha detto a mezzo stampa il dott. Valori, il quale ha tratteggiato un quadro della realtà tanto vero quanto crudo, che racconta le aziende e la città termale come realtà pressoché abbandonate a se stesse e vicine al tracollo economico.

“Spiace doverlo riconoscere – aggiunge Francesca Balestrieri - ma purtroppo le due analisi sono talmente vere da essere disarmanti. Il dott. Valori attraverso uno sforzo illuminato, ha tracciato un progetto di rilancio che ha folgorato l’intera classe dirigente salsese, la parola di un luminare non può venire messa in discussione ed allora via tutti quanti a sostenere il progetto a scatola chiusa in modo incondizionato. La vera notizia è che in quella proposta sembra che la condizione sine qua non per il rilancio e per la sopravvivenza stessa sia la privatizzazione delle aziende. Un’ipotesi sulla quale siamo disponibili ad un confronto ma che rappresenta un’operazione, in un momento, che suscita profonde preoccupazioni per il futuro dei lavoratori e della città”.

“Chissà perché quando in tante occasioni eravamo noi a sollecitare analisi e progetti a lungo termine e di più ampio respiro sul rilancio delle aziende termali e del territorio nel suo insieme, tutti ci rispondevano che non avevamo a cuore la città e che in ogni caso bastava solo lavorare un po’ di più (magari in nero), dare fiducia incondizionata al gruppo dirigente e tutto si sarebbe risolto. Ora delle parole non ci fidiamo più, attendiamo fatti concreti dai dirigenti delle aziende termali, i quali con licenzia poetica definiscono il tracollo delle aziende un “deficit positivo”: la boutade potrebbe risultare comica se non fosse che la stessa rappresenta un dramma per i dipendenti e per le loro famiglie”.

In ultima analisi, secondo la Filcams Cgil, la verità è che le aziende e la città non potranno sopportare ancora a lungo un gruppo dirigente che in due anni ha solo contribuito ad aumentare il deficit accumulato in precedenza.

Il sindacato e i lavoratori chiedono ora al gruppo dirigente e alle istituzioni che si affronti seriamente il futuro delle aziende termali e della loro gestione, e che non si mettano a rischio posti di lavoro e il patrimonio di tutto l'indotto di Salso.
PRESIDIO DAVANTI
AL PALASPORT
DI SALSOMAGGIORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti