21°

Provincia-Emilia

Terme di Salso: preoccupazione e presidio

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa Cgil

Sono ormai anni che in perfetta solitudine i sindacati di categoria tentano di far capire all’amministrazione comunale di Salsomaggiore alle altre istituzioni coinvolte nella proprietà delle aziende termali che se si vuole proseguire nell’attività turistico termale e continuare ad ospitare eventi di respiro nazionale occorre cambiare passo, occorre una gestione strategica delle aziende e del territorio di lungo periodo e soprattutto occorre il contributo e la regia di tutti i soggetti presenti sul territorio.

Fino a qualche ora fa nessuno aveva capito ciò che il sindacato andava dicendo a tutti i tavoli di trattativa, da quelli con gli enti locali a quello con l'azienda presso l'Unione Industriali, evidentemente servivano due figure di levatura nazionale che una doccia fredda dopo il bollore estivo svegliassero la classe dirigente della città dal torpore nel quale era precipitata.

La dott.sa Mirigliani ha tirato la prima secchiata lamentando la scarsa qualità degli alberghi di Salsomaggiore. “Strano – sottolinea Francesca Balestrieri, segretaria generale della Filcams Cgil provinciale - che nessuno abbia obiettato che non sia vero, come accade regolarmente quando a porre lo stesso problema è la Cgil”.

Il resto lo ha detto a mezzo stampa il dott. Valori, il quale ha tratteggiato un quadro della realtà tanto vero quanto crudo, che racconta le aziende e la città termale come realtà pressoché abbandonate a se stesse e vicine al tracollo economico.

“Spiace doverlo riconoscere – aggiunge Francesca Balestrieri - ma purtroppo le due analisi sono talmente vere da essere disarmanti. Il dott. Valori attraverso uno sforzo illuminato, ha tracciato un progetto di rilancio che ha folgorato l’intera classe dirigente salsese, la parola di un luminare non può venire messa in discussione ed allora via tutti quanti a sostenere il progetto a scatola chiusa in modo incondizionato. La vera notizia è che in quella proposta sembra che la condizione sine qua non per il rilancio e per la sopravvivenza stessa sia la privatizzazione delle aziende. Un’ipotesi sulla quale siamo disponibili ad un confronto ma che rappresenta un’operazione, in un momento, che suscita profonde preoccupazioni per il futuro dei lavoratori e della città”.

“Chissà perché quando in tante occasioni eravamo noi a sollecitare analisi e progetti a lungo termine e di più ampio respiro sul rilancio delle aziende termali e del territorio nel suo insieme, tutti ci rispondevano che non avevamo a cuore la città e che in ogni caso bastava solo lavorare un po’ di più (magari in nero), dare fiducia incondizionata al gruppo dirigente e tutto si sarebbe risolto. Ora delle parole non ci fidiamo più, attendiamo fatti concreti dai dirigenti delle aziende termali, i quali con licenzia poetica definiscono il tracollo delle aziende un “deficit positivo”: la boutade potrebbe risultare comica se non fosse che la stessa rappresenta un dramma per i dipendenti e per le loro famiglie”.

In ultima analisi, secondo la Filcams Cgil, la verità è che le aziende e la città non potranno sopportare ancora a lungo un gruppo dirigente che in due anni ha solo contribuito ad aumentare il deficit accumulato in precedenza.

Il sindacato e i lavoratori chiedono ora al gruppo dirigente e alle istituzioni che si affronti seriamente il futuro delle aziende termali e della loro gestione, e che non si mettano a rischio posti di lavoro e il patrimonio di tutto l'indotto di Salso.
PRESIDIO DAVANTI
AL PALASPORT
DI SALSOMAGGIORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro