18°

Provincia-Emilia

Sedicenne reggiana sullo scooter ubriaca 5 volte oltre i limiti. Multa da 12mila euro

29

Alcol record e multa record. Due primati assai poco invidiabili per una ragazzina reggiana (16 anni) che l'altra sera è stata fermata mentre rinetrava a casa sul motorino, che stava guidando in condizioni pietose.

All'alt della Polstrada, la ragazza (che è stata descritta quasi al limite del coma etilico) è svenuta, ed è stata sorretta dagli agenti. Ci sono voluti ben 40 minuti per riuscire ad effettuare l'alcol-test, che ha confermato quanto gli agenti avevano già intuito: una quantità di alcol ben superiore al limite consentito (2,64 gr/l: ben 5 volte il limite di 0,5).

Pesanti quanto inevitabili le conseguenze: denuncia alla procura dei minori, e supermulta da 12mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier

    15 Settembre @ 19.48

    finalmente una persona (Barbara)che ha capito il senso di cio che avevo scritto questa mattina.Non voglio fare il moralista,ma credo che chi vive l'adolescenza oggi è molto più "Pressato" dalle mode e dai modelli che la società odierna propone e impone di quando ero adolescente io (classe1967).Ho avuto amici che provenivano da famiglie ottime che sono finiti male per la loro incoscenza e perchè non sono riusciti a gestirsi.Ricordo le raccomandazioni che venivano regolarmente disattese,ma questo non deve essere un dogma per perdonare tutto ai giovani.Credo ci sia un palese senso di incoscenza dilagante e soppratutto crescente tra i giovani dato forse dalle possibilita economiche che ofre la società oggi.E' difficile dire di no ad un desiderio di un figlio quando poi tutti hanno la cosa che lui desidera e tu non gli vuoi dare corre il rischio di rimanere emarginato dal gruppo,un genitore come deve comportarsi?Più risulta difficile credscere per un giovane più risulta difficile fare il genitore a questo giovane. Facile buttare nel fuoco i genitori solamente,i colpevoli ripeto sono sopratutto i modelli e gli ideali che la società ci impone: fare soldi,sesso,divertirsi a tutti i costi.La conseguenza della ricerca di questi ideali è la società odierna che non si ferma ad aiutare nessuno,anzi chi si ferma viene calpestato.

    Rispondi

  • chicca

    15 Settembre @ 17.39

    Qui non si parla se è giusto o meno prendere una basa. Qui è questione di buon senso.Questa ragazza tornava a casa da una serata dove aveva bevuto eccessivamente (quasi da coma etilico) poi tranquillamente ha preso il suo scooter e si è diretta verso casa mettendo in serio pericolo la vita sua e degli altri scooteristi/automobilisti che si trovavano in giro quella sera. Perfortuna, davvero, che c'era una pattuglia che l'ha fermata. Dalla mia esperienza ho imparato che il buon comportamento di un ragazzo deriva si dal'educazione dei genitori ma teniamo ben presente che l\'ambiente esterno (scuola, tv, amicizie ect) condiziona nella maggior parte dei casi. Sta al ragazza/o in questione avere la testa buona per capire cosa è giusto o sbagliato.Non colpevolizziamo i genitori a priori senza sapere esattamente come hanno educato la loro figlia.

    Rispondi

  • mario rolandi

    15 Settembre @ 17.28

    giusto punire lei, poteva causare danni ben più gravi a lei e agli altri, ma la multa va divisa con gli "amici" che l'hanno fatta partire in quelle condizioni

    Rispondi

  • manu

    15 Settembre @ 17.14

    credo che non sia un problema di prendere una "basa" e tantomeno un discorso di genitori. Credo piuttosto che questi giovani, e io non sono tanto più vecchia, non riescano a farsi entrare in quella loro testa bacata che così facendo rischiano la vita. Sò che questo mondo con più andiamo avanti e con più fa schifo, ma la vita è una sola e vale la pena di essere vissuta.

    Rispondi

  • fuoridalcoro

    15 Settembre @ 17.11

    molti di voi tendono a buttare nello stesso calderone tutto: persino il disagio lo fate andare a braccetto con le ragazzate! vi ricordo che il disagio, quello vero, ultimamente ha lasciato i panni della "basa" per prendere quelli, molto più subdoli e striscianti dell'apparire alla moda, dell'arrivare a tutti i costi, del sembrare (e non essere) ciò che non si è, del vivere al di sopra delle proprie possibilità con mezzi leciti e non. Questo processo mi sembra un tantino troppo severo nei confronti di chi, sbagliando sia ben chiaro, ha a mio parere fatto solo una ca..ata di gioventù, come me, come voi, come tutti credo. menomale che c'è qualcuno anche qui che la pensa come me.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento