20°

Provincia-Emilia

L'ampliamento del Parco fa discutere i cornigliesi

L'ampliamento del Parco fa discutere i cornigliesi
0

di Alex Botti
Nella sala dell’albergo Ghirardini di Bosco di Corniglio si è riunita la prima assemblea pubblica organizzata dall’amministrazione comunale per discutere sulla proposta di legge di ampliamento del Parco regionale dei Cento Laghi.
È stata un’assemblea molto vivace, a tratti eccessivamente accesa, dove spesso l’argomento principale della serata è stato l’innesco di scontri personali, che hanno distolto per più di una volta l’attenzione dei presenti dal dibattito dell’incontro. Erano presenti numerosi cittadini, rappresentati di minoranza e maggioranza del Consiglio comunale, e responsabili dell’ente parco.
L'incontro è stato introdotto dal sindaco di Corniglio Massimo De Matteis e dal presidente del Parco regionale Agostino Maggiali.
E' seguita una presentazione del progetto ad opera del direttore del parco regionale Marco Rossi.  Un'esauriente spiegazione della storia del parco, avviata circa 12 anni fa, con brevi approfondimenti sulle opere che grazie alla presenza di questo ente è stato possibile fare, e tutti gli interventi in progetto che verranno eseguiti se l’ente continuerà ad esistere.
La presentazione è stata l’occasione per chiarire infondati «luoghi comuni» che danneggiano l’immagine del parco. Come sottolinea il direttore Marco Rossi: «Un parco regionale non è detto che diventi un parco nazionale, sono necessarie determinate caratteristiche che una zona può non avere, e comunque non esiste nessun automatismo che comporti questo. Inoltre - aggiunge - non è vero che l’ampliamento del parco porterebbe a un'imposizione di nuovi vincoli e regole. Un parco è costituito da due zone principali: il parco vero e proprio e il preparco o area contigua, che è il territorio che lo circonda. Regole rigide vigono solo nella zona di parco propriamente detto, che verrebbe istituito solo sul massiccio del Monte Caio, riguardando quindi solo l’8% del territorio cornigliese».
Terminata la presentazione ha aperto il dibattito il vicesindaco Tito Cattani, che con un discorso preciso e dettagliato ha motivato la sua forte contrarietà al progetto, ritenendolo «un'aggiuntiva imposizione di vincoli che impedirebbe il possibile sviluppo di queste terre». A questo intervento ne sono seguiti alcuni dei presenti. Numerose sono state le critiche alle opere e agli interventi eseguiti ad opera dell’ente parco, soprattutto nella zona Lagdei e Lagoni.
 Pronta è stata la risposta del capogruppo di minoranza Claudio Del Monte: «I lavori fatti sicuramente non saranno stati fatti alla perfezione, probabilmente si potevano fare meglio, ma però sono stati fatti. Bisogna chiedersi, se non ci fosse stato il parco questi lavori chi li avrebbe fatti e come sarebbe ora la situazione? E soprattutto, sarebbero stati fatti?».
Una critica rilevante, sollevata da Italo Pizzati, che ha trovato tutti d’accordo, anche se ognuno in misura diversa, è stata quella relativa al come e perché si è arrivati a questa situazione. «In questi anni è mancata in assoluto l’informazione dei cittadini su cosa si stava decidendo e facendo e la loro partecipazione nelle decisioni».
 Dopo la serie di incontri con la popolazione l’amministrazione comunale sarà chiamata a decidere in merito alla proposta di legge sull'ampliamento del parco regionale in consiglio comunale, che con buone probabilità si riunirà il 29 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: due fermi. La ragazza: "Sembravano bestie"

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017