-6°

Provincia-Emilia

«Miss Italia 2009: il nuovo format valorizza Salso»

«Miss Italia 2009: il nuovo format valorizza Salso»
1

«Miss Italia 2009: bilancio molto positivo». Ad evidenziarlo il sindaco Massimo Tedeschi all’indomani della chiusura manifestazione che ha portato in città personalità del mondo dello spettacolo, economico, imprenditoriale e turistico. 

«Gli apprezzamenti di un ambiente ospitale rivolti a Salso vanno condivisi con tutti coloro che hanno sostenuto con professionalità ed entusiasmo la manifestazione albergatori, commercianti, ristoratori, Terme, personale comunale, polizia municipale e tutti i cittadini che non hanno voluto far mancare il proprio contributo - premette Tedeschi, rilevando poi come «il format della nuova edizione voluto da Milly Carlucci e da Patrizia Mirigliani si sia presentato dinamico ed attraente permettendo di dare risalto alle eccellenze di Salso e di Tabiano nelle dirette tv ed in tre settimane di intrattenimento». 
Tedeschi ricorda le «tante location protagoniste: dal campo da golf, ai castelli di Scipione e di Tabiano, al Berzieri, ai parchi, al Palacongressi. Ben 18 sono stati gli appuntamenti insieme alle Miss nelle piazze e nei caffè». 
«I numeri parlano di un programma che ha saputo rinnovarsi. La media di spettatori delle tre serate (oltre 3,5 milioni la prima e quasi 7 milioni la finale) va sommato agli oltre due milioni di spettatori, in gran parte giovani, di Miss Italia Channel».
L'edizione 2009 inoltre, con il progetto concordato tra Comune, Rai e Miren, ha visto migliorare fortemente anche la comunicazione del territorio, con la «visualizzazione nei titoli di testa della trasmissione e citazione continua di Salso e Tabiano - ricorda il sindaco - una gigantesca bandiera con il nome della città in evidenza, sollevato dalle Miss in apertura di programma; clip ambientate a Salso e Tabiano; partecipazione diretta di rappresentanti del Comune e delle Terme; riprese aeree del territorio». 
«A ciò va aggiunto il piano di comunicazione che vedrà diversi spazi all’interno di programmi Rai durante l’anno: Uno Mattina (7 interventi), Sereno Variabile (2 interventi dedicati alle proposte turistiche e alle attività per il tempo libero), Geo & Geo, Bellitalia. Inoltre un reportage su Raiuno che nei prossimi giorni racconterà la nostra città ed il percorso fatto dalle Miss».
Tedeschi infine parla del futuro di Salso e Miss Italia: «Da parte nostra vi sarà dunque massimo impegno per il rinnovo della convenzione con Rai e Miren - conclude- consapevoli che la perdita di un appuntamento così importante e radicato a Salso da 40 anni non ci darebbe nessun vantaggio. E questo proprio a partire dagli alberghi che, come giustamente hanno osservato i presidenti Callegaro (Adast) e Massari (Aasta), rappresentano il traino della nostra economia; alberghi, molti dei quali di recente ristrutturazione, non va dimenticato, sono in grado di offrire eccellente ospitalità con un ottimo rapporto qualità prezzo». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    20 Settembre @ 23.20

    Se lo dice lui...Altri sostengono esattamente il contrario. A chi dobbiamo credere? Chiunque abbia girato per Salso senza le classiche fette di prosciutto sugli occhi è pronto a giurare che abbiano ragione gli altri. Bah....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta