10°

20°

Provincia-Emilia

Influenza A, a Vaio si aspettano 400 ricoveri in più in 15 settimane

Influenza A, a Vaio si aspettano 400 ricoveri in più in 15 settimane
Ricevi gratis le news
1

 E' pronto anche in città il piano pandemico per l'influenza A. In base agli studi dell'Azienda Usl, l'aumento degli ammalati inizierà già a partire da novembre, mentre il picco è stimato fra la metà di dicembre e la metà di gennaio.  Il direttore del Presidio ospedaliero, Gianluca Giovanardi, ha parlato del piano pandemico.
 «Occorre precisare che noi ci aspettiamo una forma influenzale  normale, ma dai numeri più ampi, poichè la popolazione non è immunizzata. Contrariamente al solito 10 per cento si ammalerà il 20-25 per cento. E quindi ammalandosi più persone, di conseguenza, occorreranno più richieste di prestazioni sanitarie e più medici, che avranno maggiore impatto sui servizi sanitari. Le settimane con il picco sono stimate fra la quinta e l’undicesima. Ci sarà dunque una fase di accelerazione, di picco e discesa». 
«I nuclei di cure primarie sono già stati allertati e potenzieremo la guardia medica sulle 24 ore, per quanto riguarda il Distretto. L’ospedale funzionerà bene se funzioneranno i servzi territoriali. Prevediamo un incremento di accessi al Pronto Soccorso e ovviamente un maggior numero di ricoveri. Nelle 15 settimane ci aspettiamo circa 400 ricoveri in più rispetto alla normale epidemia influenzale, con il picco nella sesta e settima settimana, con 80 ricoveri nelle due settimane di picco. Ci stiamo organizzando in ospedale per garantire i posti letti e per gestire l’impatto con un numero di operatori sanitari adeguato. Per avere adeguati posti letto ci stiamo orientando a ridurre e a rimandare gli interventi non programmati. Sono stimati uno o due casi su cento in condizioni cliniche gravi che necessitano di  ricovero». 
«Ci stiamo preparando fra Fidenza e San Secondo a garantire 50 posti letto per questi pazienti. Quindi dovremo agire su due livelli: uno sui posti letto e uno sugli operatori sanitari. Occorre aggiornare i nostri medici e gli infermieri per quanto riguarda le norme igieniche e le vaccinazioni. Rivolgiamo dunque un appello ai nostri medici e agli infermieri per la vaccinazione, in quanto ogni giorno perduto di assistenza è un punto in meno. E poi se non vaccinati,  rappresentano un veicolo di infezione dal lavoro alla famiglia. La vaccinazione è raccomandata, con priorità per gli operatori sanitari. La distribuzione del vaccino sarà prima alla Regione e quindi alle Aziende Ausl, dal 15 ottobre al 15 novembre». 
«Abbiamo avuto alcuni casi sospetti a Vaio, ma per il momento non era influenza A. Si tratta di un virus nuovo e per questo la popolazione è sensibile, ma i sintomi sono uguali all’influenza tradizionale. Occorre dunque rivolgere un messaggio di attenzione pur in uno scenario di tranquillità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianluca

    21 Settembre @ 07.56

    Almeno in quest'ospedale ci stanno informando di essere pronti al tour de force. Speriamo che gli altri ospedali prendano esempio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

2commenti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

SERIE A

Napoli Inter 0-0. Andanovic para tutto

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive