23°

calestano

In dirittura d'arrivo i lavori nel Baganza

Necessari per proteggere il metanodotto. Iniziati dopo l'alluvione di ottobre hanno riguardato un chilometro di greto

In dirittura d'arrivo i lavori nel Baganza

Il Baganza

Ricevi gratis le news
0

Termineranno nei prossimi giorni gli imponenti lavori in corso nel greto del torrente Baganza, appena a valle del ponte stradale. Le operazioni, iniziate circa 40 giorni fa, sono eseguite dalla Snam e hanno il fine di proteggere il metanodotto Parma-Pontremoli che in questa zona segue appunto il corso del torrente. In seguito alle imponenti piene autunnali e in particolare dell’episodio alluvionale del 13 ottobre, il torrente, aveva infatti spostato il suo alveo di magra (ovvero la zona in cui scorre l’acqua in condizioni normali, in assenza di piene) molto a ridosso della sinistra idrografica.
Così facendo, la parte «attiva» del torrente si era avvicinata parecchio alla zona del metanodotto, tanto da destare qualche preoccupazione (più che altro in prospettiva) non solo per la condotta, ma anche per alcune strade e ad alcuni edifici posti non lontano dall’acqua. La situazione è stata segnalata alla Snam dall’amministrazione comunale di Calestano, e la società dopo aver verificato la situazione con i propri tecnici e ha deciso per l’intervento.
Per ripristinare la situazione in alveo e riportare lo scorrimento dell’acqua nella zona centrale del greto, è stato dunque dato il via ai lavori che hanno riguardato un tratto di circa un chilometro di greto, appena a valle del ponte (come da indicazioni del Servizio Tecnico di Bacino), nel quale sono stati rimodellati gli accumuli di ghiaia creati dal torrente. La Snam rende noto che mediamente hanno operato sul cantiere 7 escavatori, 3 grosse pale meccaniche e 6 grossi camion per dislocare la ghiaia spostata; i lavori, che sono proseguiti per circa 45 giorni filati, senza interruzioni se non per i giorni strettamente festivi, e non si sono limitati alle opere necessarie alla protezione del metanodotto, ma hanno anche contribuito a migliorare la situazione di altre strutture che si trovavano sulla sponda sinistra, e che erano sempre più a rischio erosione.
Soddisfazione per l’operazione è stata espressa dall’Amministrazione comunale. Sempre in Baganza sono in atto anche altri lavori, divenuti necessari sempre in seguito ai danni provocati delle piogge autunnali: sono state ripristinate le massicciate a monte del ponte a difesa della sponda destra, sulla quale sorge il paese.
L’intervento è stato svolto dal Servizio tecnico di bacino che ora sta anche sta lavorando più a valle, in località Pioppone, su un sistema di smottamenti che interessa la sponda destra del Baganza fino alla Provinciale, e ha iniziato a coinvolgere anche parte delle condutture dell’acquedotto e la sede stradale. L’amministrazione è ancora al lavoro sempre con il Stb (si svolgeranno sopralluoghi anche in questi giorni), per valutare possibili interventi a Marzolara nella zona del campo sportivo e nella zona industriale a valle del ponte: entrambe aree che furono interessate dall’esondazione dal Baganza il 13 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D