12°

22°

bassa ovest

Le Terre verdiane ritrovano l'unione: Massari presidente

Dopo la bufera e l'avvio del commissariamento i Comuni hanno trovato un accordo programmatico

Le Terre verdiane ritrovano l'unione: Massari presidente
0

L'Unione Terre Verdiane riavvolge il nastro e ritorna al 3 novembre 2014, giorno della precedente votazione per l'elezione del presidente che aveva visto arrivare alla guida dell'ente il sindaco di Roccabianca Marco Antonioli al posto del «designato» Andrea Massari.
Dopo oltre due mesi, che hanno visto la giunta spezzarsi su due fronti contrapposti, la votazione sull'assestamento di bilancio andare deserta e, da ultimo, l'avvio della procedura di commissariamento, il consiglio è tornato a riunirsi, convocato, in un ultimo tentativo di riavvio dei lavori, dalla presidente del consiglio Raffaella Pini. Una «scommessa» forte, lanciata in una seduta che poteva essere il «de profundis» dell'Unione visto che, negli ultimi mesi, ne era stato ipotizzato anche lo scioglimento definitivo. Consiglieri tutti presenti per la votazione che avrebbe dato il responso sulle sorti dell'ente: uno scenario ben diverso da quello del 3 novembre quando a determinare il risultato che aveva poi portato alla «rottura» in giunta e in consiglio erano state proprio le tante defezioni tra i banchi.
All'apertura dei lavori, la presidente Pini ha quindi rivolto un appello a tutti i consiglieri: «abbiamo la responsabilità di dare un governo all'ente, non solo per dare amministratori ma per dare un indirizzo politico e per tutelare il personale e i servizi. La sfida vera inizia oggi». A proporre al consiglio i nomi di Massari e Antonioli per la presidenza e vicepresidenza è stato il consigliere sansecondino Sergio Bianchi.
«Le motivazioni di qualche mese fa rimangono valide. I nominativi sono gli stessi indicati il 3 novembre. Cos'è cambiato? Il clima. Vedo questa sera l'attenzione che questo ente merita, sia come presenza che come intenti». Agli atti è stato consegnato il documento programmatico per il prossimo futuro dell'Unione che vede garanti della sua realizzazione I sindaci di Fidenza e Roccabianca. La proposta non ha però convinto il consigliere di Roccabianca Paola Carrara che ha chiesto una motivazione riguardo alle dimissioni di inizio dicembre. «Il passaggio di dicembre è servito a mettere in luce tutte le cose che non vanno – ha detto Massari -. Il fatto che oggi ci siamo tutti è un segno che l'invito di allora è stato raccolto. In questo tempo ognuno ha valutato cosa significa uscire dall'Unione, una possibilità che tutti hanno sempre. L'Unione però non muore senza fare danno: tutto ricadrebbe sui Comuni. Non sarà semplice realizzare il programma ma è indispensabile farlo e dobbiamo partire uniti».
Il centro del dibattito è quindi rimasto fermo sui due nomi proposti «era stato esplicitamente richiesto in riunione preconsigliare di non riproporre i candidati precedenti. Antonioli-Massari no, Massari-Antonioli sì: c'è qualcosa che non va. Tutta questa collaborazione di cui si parla non esiste. Io pongo però questa fiducia e fra due mesi vedremo cosa si sarà fatto» ha sottolineato la Carrara. Sulla votazione del 3 novembre è tornato anche Domenico Altieri, sindaco di Fontanellato: «non voglio pensare che il voto dell'altra volta fosse legato a simpatie o antipatie. Questi due mesi sono stati di confronto e dibattito politico come mai c'è stato nella storia di Terre Verdiane. Abbiamo preso consapevolezza che ci deve essere coesione. Diamo un'apertura di credito a noi stessi e diamola ad un percorso e non a presidente e vice. Ci rivediamo fra due mesi: se non saremo riusciti a trovare un accordo sarò io il primo a dire che dobbiamo andare a casa».
«Il documento presentato oggi è carta straccia e parla di cose che non sono nemmeno fattibili – ha risposto Francesca Gambarini -. E' una presa in giro di consiglieri e cittadini. Eleggiamo Massari e Antonioli perchè così doveva essere, ma questo dovrebbe far riflettere». Il voto non ha riservato sorprese: con 12 voti a favore, Andrea Massari è stato eletto nuovo presidente dell'Unione Terre Verdiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

anteprima gazzetta

Anziana rapinata e aggredita all'uscita del cinema Astra Video

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

5commenti

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

BRESCELLO

Trasporta cavalli senza patente né permessi: maxi-multa per 25enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"