10°

22°

bassa ovest

Le Terre verdiane ritrovano l'unione: Massari presidente

Dopo la bufera e l'avvio del commissariamento i Comuni hanno trovato un accordo programmatico

Le Terre verdiane ritrovano l'unione: Massari presidente
Ricevi gratis le news
0

L'Unione Terre Verdiane riavvolge il nastro e ritorna al 3 novembre 2014, giorno della precedente votazione per l'elezione del presidente che aveva visto arrivare alla guida dell'ente il sindaco di Roccabianca Marco Antonioli al posto del «designato» Andrea Massari.
Dopo oltre due mesi, che hanno visto la giunta spezzarsi su due fronti contrapposti, la votazione sull'assestamento di bilancio andare deserta e, da ultimo, l'avvio della procedura di commissariamento, il consiglio è tornato a riunirsi, convocato, in un ultimo tentativo di riavvio dei lavori, dalla presidente del consiglio Raffaella Pini. Una «scommessa» forte, lanciata in una seduta che poteva essere il «de profundis» dell'Unione visto che, negli ultimi mesi, ne era stato ipotizzato anche lo scioglimento definitivo. Consiglieri tutti presenti per la votazione che avrebbe dato il responso sulle sorti dell'ente: uno scenario ben diverso da quello del 3 novembre quando a determinare il risultato che aveva poi portato alla «rottura» in giunta e in consiglio erano state proprio le tante defezioni tra i banchi.
All'apertura dei lavori, la presidente Pini ha quindi rivolto un appello a tutti i consiglieri: «abbiamo la responsabilità di dare un governo all'ente, non solo per dare amministratori ma per dare un indirizzo politico e per tutelare il personale e i servizi. La sfida vera inizia oggi». A proporre al consiglio i nomi di Massari e Antonioli per la presidenza e vicepresidenza è stato il consigliere sansecondino Sergio Bianchi.
«Le motivazioni di qualche mese fa rimangono valide. I nominativi sono gli stessi indicati il 3 novembre. Cos'è cambiato? Il clima. Vedo questa sera l'attenzione che questo ente merita, sia come presenza che come intenti». Agli atti è stato consegnato il documento programmatico per il prossimo futuro dell'Unione che vede garanti della sua realizzazione I sindaci di Fidenza e Roccabianca. La proposta non ha però convinto il consigliere di Roccabianca Paola Carrara che ha chiesto una motivazione riguardo alle dimissioni di inizio dicembre. «Il passaggio di dicembre è servito a mettere in luce tutte le cose che non vanno – ha detto Massari -. Il fatto che oggi ci siamo tutti è un segno che l'invito di allora è stato raccolto. In questo tempo ognuno ha valutato cosa significa uscire dall'Unione, una possibilità che tutti hanno sempre. L'Unione però non muore senza fare danno: tutto ricadrebbe sui Comuni. Non sarà semplice realizzare il programma ma è indispensabile farlo e dobbiamo partire uniti».
Il centro del dibattito è quindi rimasto fermo sui due nomi proposti «era stato esplicitamente richiesto in riunione preconsigliare di non riproporre i candidati precedenti. Antonioli-Massari no, Massari-Antonioli sì: c'è qualcosa che non va. Tutta questa collaborazione di cui si parla non esiste. Io pongo però questa fiducia e fra due mesi vedremo cosa si sarà fatto» ha sottolineato la Carrara. Sulla votazione del 3 novembre è tornato anche Domenico Altieri, sindaco di Fontanellato: «non voglio pensare che il voto dell'altra volta fosse legato a simpatie o antipatie. Questi due mesi sono stati di confronto e dibattito politico come mai c'è stato nella storia di Terre Verdiane. Abbiamo preso consapevolezza che ci deve essere coesione. Diamo un'apertura di credito a noi stessi e diamola ad un percorso e non a presidente e vice. Ci rivediamo fra due mesi: se non saremo riusciti a trovare un accordo sarò io il primo a dire che dobbiamo andare a casa».
«Il documento presentato oggi è carta straccia e parla di cose che non sono nemmeno fattibili – ha risposto Francesca Gambarini -. E' una presa in giro di consiglieri e cittadini. Eleggiamo Massari e Antonioli perchè così doveva essere, ma questo dovrebbe far riflettere». Il voto non ha riservato sorprese: con 12 voti a favore, Andrea Massari è stato eletto nuovo presidente dell'Unione Terre Verdiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto