NOCETO

Gli angeli del fango nel libro d'onore del Comune

Per Rivaldi, assessore alle politiche giovanili, si tratta di «gesti che aprono alla speranza»

Gli angeli del fango nel libro d'onore del Comune
0

La meglio gioventù. È quella che ha gremito la Sala consiliare del Comune giovedì in occasione della cerimonia di consegna degli attestati ai ragazzi “che si sono rimboccati le maniche, non hanno tentennato e hanno fatto la cosa giusta” accorrendo in aiuto agli alluvionati di Parma dell’ottobre scorso. Per loro l’amministrazione ha organizzato un momento semplice ma sentito, un’occasione che ha visto riunite molte facce del volontariato, quello organizzato in associazione e quello che nasce dalla sensibilità individuale quando le circostanze chiamano a dare una mano. C’erano il Gruppo volontari Protezione Civile “Andrea Carini”, i militi della Croce Verde, l’Associazione Nazionale Alpini, la squadra di rugby di serie A e oltre quaranta ragazzi che non ci hanno pensato due volte a infilare gli stivali, prendere il badile e andare in aiuto di persone in difficoltà.
«Avete raggiunto i luoghi dove l’acqua e il fango hanno portato distruzione – ha detto il sindaco Fecci con emozione – portando il vostro lavoro, le braccia e il sorriso. E lì avrete imparato che dare è più gratificante che ricevere. Questo attestato è un piccolo dono per ricordare il vostro grande gesto».
Ai premiati è stato chiesto di lasciare una firma sul libro d’onore del Comune, come segno che resterà nel futuro. «Un domani che non ci appare facile, sul quale, grazie a gesti come questi, si apre una speranza – ha commentato Marco Rivaldi, consigliere delegato alle politiche giovanili – e che noi possiamo cambiare con la nostra concretezza e la nostra forza».
Non è stato semplice nemmeno individuare e convocare i ragazzi che hanno ricevuto il riconoscimento, che si sono mossi in modo assolutamente indipendente. Il lavoro è stato portato avanti con tenacia dal giovane consigliere Pietro Battioni che con soddisfazione ha salutato: «Voi siete la mia generazione. Che ha dimostrato di non essere senza valori, ma di saper rispondere spontaneamente con energia in soccorso di una popolazione ferita. Questi gesti permettono di superare i banali contrasti della vita e di riconoscerci come comunità».
Alle tante ragazze tra gli “angeli” si è rivolta in particolare il vicesindaco Daisy Bizzi che ha invitato tutti a «continuare sulla strada del volontariato con la forza delle motivazioni oggettive e della sensibilità individuale».
La cerimonia è stata l’occasione per fare il punto sull’organizzazione della Protezione civile locale e per lanciare un appello per renderla sempre più forte. «Occorrono giovani come voi – ha dichiarato il delegato Silvano Bonassera – che possono portare disponibilità, novità ed entusiasmo. Questo è il momento di farvi avanti e venire a darci una mano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)