15°

NOCETO

Gli angeli del fango nel libro d'onore del Comune

Per Rivaldi, assessore alle politiche giovanili, si tratta di «gesti che aprono alla speranza»

Gli angeli del fango nel libro d'onore del Comune
0

La meglio gioventù. È quella che ha gremito la Sala consiliare del Comune giovedì in occasione della cerimonia di consegna degli attestati ai ragazzi “che si sono rimboccati le maniche, non hanno tentennato e hanno fatto la cosa giusta” accorrendo in aiuto agli alluvionati di Parma dell’ottobre scorso. Per loro l’amministrazione ha organizzato un momento semplice ma sentito, un’occasione che ha visto riunite molte facce del volontariato, quello organizzato in associazione e quello che nasce dalla sensibilità individuale quando le circostanze chiamano a dare una mano. C’erano il Gruppo volontari Protezione Civile “Andrea Carini”, i militi della Croce Verde, l’Associazione Nazionale Alpini, la squadra di rugby di serie A e oltre quaranta ragazzi che non ci hanno pensato due volte a infilare gli stivali, prendere il badile e andare in aiuto di persone in difficoltà.
«Avete raggiunto i luoghi dove l’acqua e il fango hanno portato distruzione – ha detto il sindaco Fecci con emozione – portando il vostro lavoro, le braccia e il sorriso. E lì avrete imparato che dare è più gratificante che ricevere. Questo attestato è un piccolo dono per ricordare il vostro grande gesto».
Ai premiati è stato chiesto di lasciare una firma sul libro d’onore del Comune, come segno che resterà nel futuro. «Un domani che non ci appare facile, sul quale, grazie a gesti come questi, si apre una speranza – ha commentato Marco Rivaldi, consigliere delegato alle politiche giovanili – e che noi possiamo cambiare con la nostra concretezza e la nostra forza».
Non è stato semplice nemmeno individuare e convocare i ragazzi che hanno ricevuto il riconoscimento, che si sono mossi in modo assolutamente indipendente. Il lavoro è stato portato avanti con tenacia dal giovane consigliere Pietro Battioni che con soddisfazione ha salutato: «Voi siete la mia generazione. Che ha dimostrato di non essere senza valori, ma di saper rispondere spontaneamente con energia in soccorso di una popolazione ferita. Questi gesti permettono di superare i banali contrasti della vita e di riconoscerci come comunità».
Alle tante ragazze tra gli “angeli” si è rivolta in particolare il vicesindaco Daisy Bizzi che ha invitato tutti a «continuare sulla strada del volontariato con la forza delle motivazioni oggettive e della sensibilità individuale».
La cerimonia è stata l’occasione per fare il punto sull’organizzazione della Protezione civile locale e per lanciare un appello per renderla sempre più forte. «Occorrono giovani come voi – ha dichiarato il delegato Silvano Bonassera – che possono portare disponibilità, novità ed entusiasmo. Questo è il momento di farvi avanti e venire a darci una mano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv