-1°

Provincia-Emilia

Langhirano - Scuola, genitori all'attacco

Langhirano - Scuola, genitori all'attacco
Ricevi gratis le news
1

 E’ di questi giorni un comunicato del Comitato genitori in cui viene espresso il disappunto dei suoi membri nei confronti delle recenti affermazioni dell’amministrazione in merito alla questione scuola.

«Facendo un rapidissimo confronto tra le varie dichiarazioni dell’amministrazione comunale, appaiono evidenti diverse contraddizioni - si legge nel documento -. A proposito di un eventuale rientro alla Bruno Ferrari, il sindaco Bovis ha più volte pubblicamente dichiarato che sarebbe stato categoricamente escluso anche temporaneamente.   Questa decisione era stata motivata dal fatto che la ristrutturazione del vecchio edificio sarebbe stata eseguita in funzione di una destinazione d’uso differente rispetto all’attuale, pertanto terminato il ripristino, non sarebbe stata più idonea ad ospitare una scuola. Un successivo ulteriore cambio di destinazione d’uso, sarebbe quindi un inutile spreco di denaro pubblico». 
«Facciamo presente - continua il Comitato genitori della scuola - che ci opporremo con estrema determinazione e con tutte le risorse necessarie per impedire un temporaneo rientro nella vecchia Ferrari».
Ma le polemiche riguardano anche la gestione del finanziamento per il recupero del vecchio edificio danneggiato dal terremoto: «E' stato ribadito con decisione dal sindaco e dagli assessori che un finanziamento erogato per una ragione specifica non può essere utilizzato per altre ragioni - continua il Comitato genitori -. Nel nostro caso, il denaro erogato dallo Stato per il ripristino della Ferrari deve essere utilizzato esclusivamente per questa operazione. E’ semplice capire le ragioni di questa regola che naturalmente condividiamo. Tuttavia dopo alcune riflessioni, sorge spontanea una domanda. Com'è possibile che lo Stato, in determinati casi, obblighi ad eseguire operazioni non convenienti ed economicamente svantaggiose? Alla luce di questa domanda abbiamo fatto una breve ricerca ed abbiamo constatato che in realtà non è tutto vero quanto affermato». 
«L’affermazione corretta - tiene a sottolineare il Comitato genitori - è che un finanziamento erogato per un dato motivo deve essere utilizzato esclusivamente per quel motivo. Ma nel caso in cui questa operazione perdesse di significato o fosse un investimento palesemente sconveniente, l’amministrazione potrebbe chiedere, ed in alcuni casi ottenere, il cambio di destinazione d’uso del finanziamento. Se gli organi superiori che dispongono l’erogazione del finanziamento considerano sensate ed inopinabili le motivazioni del cambio di destinazione, lo stesso denaro può essere utilizzato per un’altra ragione che diventerebbe da quel momento in poi, la causale dell’erogazione del finanziamento». 
«Un caso che portiamo ad esempio, si è verificato nel comune di Montefano (Mc) il quale nel 2007 ha chiesto ed ottenuto dalla regione Marche il cambio di destinazione d’uso di un finanziamento regionale erogato originariamente per la ristrutturazione e messa a norma antisismica dell’edificio scolastico e successivamente, dopo la richiesta di cambio, destinato all’acquisto di un nuovo edificio scolastico». 
«Alla luce di quanto esposto  - conclude la nota diffusa dal Comitato dei genitori della scuola langhiranese - sarebbe doveroso quantomeno documentarsi per far sì che gli importi erogati possano essere utilizzati per investimenti più lungimiranti ed utili».G.C.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    22 Settembre @ 13.19

    Maria Star ha detto: «C'è stata una strumentalizzazione pesante da parte della sinistra che ha cercato di far credere che la piaga sociale del precariato abbia origine con questo Governo». Negli anni '80 e '90 si è proceduto ad abilitazioni di massa. 125.000 persone sono entrate nelle graduatorie e altrettante sono state chiamate a fare supplenze brevi senza aver superato concorsi. «La scuola è stata trattata come un ammortizzatore sociale e oggi se ne pagano le conseguenze». Lei Come al solito accusa la Sinistra, come se la Sinistra di oggi fosse la stessa di 20 o 30 anni fa. Ma i conti in tasca loro del Governo attuale se li sono fatti più che bene!E non sono certo migliori di chi li ha preceduti in Sessant'anni! Intanto il mercatificio di Abilitazioni a noi è costato molti soldi, anni e anni di studio e anni e anni di precariato e di esperienza che lei non ha e non ha mai fatto prima di ricoprire una carica così importante. Vergogna! Vogliamo Umberto Eco alla Pubblica Istruzione

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto