22°

32°

Provincia-Emilia

Emilia-Romagna contro ronde, sono incostituzionali

Ricevi gratis le news
3

 

BOLOGNA – Due i nodi su cui si basa il ricorso alla Consulta, con cui l’Emilia-Romagna chiede la cancellazione di quattro commi dell’articolo 3 della legge 94 (quelli dal 40 al 43) per violazione dell’articolo 117 della Costituzione. In primo luogo – spiega una nota della Regione – si sostiene che la sicurezza urbana non coincide con l’ordine pubblico. Quest’ultimo è, infatti, di competenza esclusiva dello Stato, mentre la prima è oggetto di leggi regionali già da dieci anni. In secondo luogo, la polizia amministrativa locale è materia di competenza esclusiva delle Regioni. Già undici sono le Regioni italiane che hanno fatto la scelta di regolamentare la sicurezza urbana e la polizia amministrativa con proprie leggi, fra di esse l’Emilia-Romagna che nel 2003 ha approvato la legge 24 ('Disciplina delle polizia amministrativa locale e promozione di un sistema integrato di sicurezzà). Nel ricorso la Regione sostiene, innanzitutto, l’ illegittimità del comma che prevede che ci si possa avvalere, previa intesa con il prefetto, della collaborazione di associazioni tra cittadini non armati al fine di segnalare alle forze di polizia dello Stato o locali, eventi che possano arrecare danno alla sicurezza urbana ovvero situazioni di disagio sociale (art.3 comma 40).

L’incostituzionalità riguarda il mancato riconoscimento del ruolo delle Regioni e la violazione della competenza regionale in materia di polizia amministrativa locale e sicurezza urbana. Il ricorso chiede poi la pronuncia di illegittimità costituzionale anche per i commi che regolamentano altri aspetti concreti (41-43): dall’obbligo di iscrizione nei registri del prefetto all’obbligo dei sindaci di avvalersi in via prioritaria di ex appartenenti alle forze dell’ordine. L’ultimo punto riguarda la violazione del principio di leale collaborazione e del dovere, anche questo dettato dalla Costituzione, di prevedere forme di coordinamento tra Stato e Regioni su tali materie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antironda

    22 Settembre @ 20.21

    "ma smettiamola per favore, sappiamo bene tutti come le ronde possono diventare dei veri e propri gruppi violenti contro qualsiasi persona che non parli l'accento del nord. queste persone vanno fermate, sono loro il vero problema dell'Italia. ci sono i carabinieri ed altri agenti vari. se lo stato li ha addestrati a dovere sapranno badare alla gentaglia che gira x le strade. nessuno ha il diritto ne le capacità per effettuare delle ronde. andate a bere un bicchiere di vino al bar

    Rispondi

  • giuliana

    22 Settembre @ 10.11

    Ai cittadini non importa nulla di chi sia l'autorità competente, purché essa agisca per proteggerlo e difenderlo. Se siamo arrivati a questo punto significa che non sono stati presi provvedimenti adeguati alle nuove esigenze dei cittadini causate da politiche scellerate che essi stanno subendo impotenti. E ora si vorrebbe vietare ai cittadini di poter passeggiare in gruppetti, muniti di solo telefonino e fischietto e lasciare campo libero a papponi, spacciatori e criminali vari? Benissimo. Se è vietato girare disarmati significa che i cittadini potranno armarsi, il che è anche meglio. O chiediamo ai cittadini onesti di chiudersi in casa e di restarci?

    Rispondi

  • Fernando

    21 Settembre @ 21.10

    Se le ronde sono anticostituzionali, allora teniamoci i delinquenti e continuiamo a tutelarli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti