-1°

Provincia-Emilia

Una Fondazione per l'Aranciaia

Una Fondazione per l'Aranciaia
0
di Cristian Calestani
I tanto attesi lavori per la ristrutturazione del tetto sono iniziati a luglio. Ma, davanti all’opera dei muratori per ripristinare la copertura dell’Aranciaia, c'è chi essendo da sempre affezionato all’edificio storico di piazzale Vittorio Veneto sta già pensando al suo futuro.
«Per rilanciare l’Aranciaia bisogna costituire una Fondazione»: è questa la proposta che arriva da Franco Piccoli, Gianfranco Montagna e Luigi Simeone curatori dei musei ospitati all’interno dell’edificio che fu realizzato nel 1700 per volontà dei Farnese. 
La loro è sicuramente una proposta molto ambiziosa che richiede capitali e una capacità di collaborazione che a Colorno non sempre è di casa, forse anche per quei troppi «sterili personalismi» di cui aveva parlato l’ex sindaco Stefano Gelati al momento del suo congedo. 
«Se vogliamo mantenere e riqualificare il museo etnografico di Colorno si devono intraprendere, oggi, scelte coraggiose con investimenti a lungo a termine»:  è questo quanto sostengono Piccoli, Montagna e Simeone che poi dalla dichiarazione di intenti passano ad una proposta concreta.
«Per esempio si potrebbe creare una Fondazione, con un proprio statuto e in grado di coinvolgere enti come Regione, Provincia, comuni di Parma e Colorno, Pro Loco e Università. Magari - hanno aggiunto - costituendo un «Gruppo di amici del museo»  e nominando un qualificato comitato scientifico di ricerca e conservazione che possa divenire punto di riferimento a livello nazionale. Tutti ne trarrebbero vantaggio, anche dal punto di vista occupazionale».
Secondo Piccoli, Montagna e Simeone  «si potrebbero anche coinvolgere come sponsor banche o aziende medio-grandi che avrebbero un ritorno di immagine su larga scala. Solo in questo modo l’Aranciaia potrebbe diventare un credibile ed omogeneo polo culturale per molteplici attività». 
Non ci sarebbe una sovrapposizione di ruoli con la Reggia «che manterrebbe la sua vocazione di prestigioso luogo per grandi eventi. Reggia ed Aranciaia potrebbero convivere sinergicamente perché storicamente e funzionalmente sono tra loro collegate». 
La proposta di Piccoli, Montagna e Simeone non nasce dal nulla ma dalla constatazione dei tre secondo la quale una volta concluso il ripristino del tetto c'è il rischio che il museo dell'Aranciaia «poco conosciuto, modestamente considerato dalla Provincia e dalle passate amministrazioni colornesi possa rimanere in uno stato vegetativo legato all’incerta sorte della Pro Loco e dei pochi appassionati volontari privi di mezzi che si autofinanziano per mantenerlo in vita. Tutto questo non può essere accettato anche perché le collezioni custodite sono spesso il lascito di persone che hanno avuto fiducia nell’iniziativa. Sarebbe assurdo pensare che un giorno tutti gli oggetti, sebbene vincolati, possano per il capriccio di un’amministrazione comunale poco sensibile o di un consiglio della Pro Loco poco interessato, venire dimenticati. Distruggendo così la memoria, la cultura, la storia e il lavoro di tante persone». 

Per Piccoli, Montagna e Simeone «è venuto il momento di pensare in grande e di guardare al futuro». E citano il caso del «colornese Glauco Lombardi, ignorato dai suoi concittadini, che trasferì la sua collezione a Parma. Noi vorremmo evitare altri errori di questo genere». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria