21°

35°

Provincia-Emilia

Una Fondazione per l'Aranciaia

Una Fondazione per l'Aranciaia
0
di Cristian Calestani
I tanto attesi lavori per la ristrutturazione del tetto sono iniziati a luglio. Ma, davanti all’opera dei muratori per ripristinare la copertura dell’Aranciaia, c'è chi essendo da sempre affezionato all’edificio storico di piazzale Vittorio Veneto sta già pensando al suo futuro.
«Per rilanciare l’Aranciaia bisogna costituire una Fondazione»: è questa la proposta che arriva da Franco Piccoli, Gianfranco Montagna e Luigi Simeone curatori dei musei ospitati all’interno dell’edificio che fu realizzato nel 1700 per volontà dei Farnese. 
La loro è sicuramente una proposta molto ambiziosa che richiede capitali e una capacità di collaborazione che a Colorno non sempre è di casa, forse anche per quei troppi «sterili personalismi» di cui aveva parlato l’ex sindaco Stefano Gelati al momento del suo congedo. 
«Se vogliamo mantenere e riqualificare il museo etnografico di Colorno si devono intraprendere, oggi, scelte coraggiose con investimenti a lungo a termine»:  è questo quanto sostengono Piccoli, Montagna e Simeone che poi dalla dichiarazione di intenti passano ad una proposta concreta.
«Per esempio si potrebbe creare una Fondazione, con un proprio statuto e in grado di coinvolgere enti come Regione, Provincia, comuni di Parma e Colorno, Pro Loco e Università. Magari - hanno aggiunto - costituendo un «Gruppo di amici del museo»  e nominando un qualificato comitato scientifico di ricerca e conservazione che possa divenire punto di riferimento a livello nazionale. Tutti ne trarrebbero vantaggio, anche dal punto di vista occupazionale».
Secondo Piccoli, Montagna e Simeone  «si potrebbero anche coinvolgere come sponsor banche o aziende medio-grandi che avrebbero un ritorno di immagine su larga scala. Solo in questo modo l’Aranciaia potrebbe diventare un credibile ed omogeneo polo culturale per molteplici attività». 
Non ci sarebbe una sovrapposizione di ruoli con la Reggia «che manterrebbe la sua vocazione di prestigioso luogo per grandi eventi. Reggia ed Aranciaia potrebbero convivere sinergicamente perché storicamente e funzionalmente sono tra loro collegate». 
La proposta di Piccoli, Montagna e Simeone non nasce dal nulla ma dalla constatazione dei tre secondo la quale una volta concluso il ripristino del tetto c'è il rischio che il museo dell'Aranciaia «poco conosciuto, modestamente considerato dalla Provincia e dalle passate amministrazioni colornesi possa rimanere in uno stato vegetativo legato all’incerta sorte della Pro Loco e dei pochi appassionati volontari privi di mezzi che si autofinanziano per mantenerlo in vita. Tutto questo non può essere accettato anche perché le collezioni custodite sono spesso il lascito di persone che hanno avuto fiducia nell’iniziativa. Sarebbe assurdo pensare che un giorno tutti gli oggetti, sebbene vincolati, possano per il capriccio di un’amministrazione comunale poco sensibile o di un consiglio della Pro Loco poco interessato, venire dimenticati. Distruggendo così la memoria, la cultura, la storia e il lavoro di tante persone». 

Per Piccoli, Montagna e Simeone «è venuto il momento di pensare in grande e di guardare al futuro». E citano il caso del «colornese Glauco Lombardi, ignorato dai suoi concittadini, che trasferì la sua collezione a Parma. Noi vorremmo evitare altri errori di questo genere». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ladri scatenati: presi di mira una tabaccheria e una ditta

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Sidoli in balia dei vandali/ladri di automobili Gallery

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

3commenti

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

1commento

Il caso

Cassano fa sempre discutere

1commento

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

1commento

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

MATURITA'

Da Seneca alle ruote quadrate: le scelte degli studenti

weekend

Primo weekend d'estate: ecco le cose da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia