12°

Provincia-Emilia

Bologna: madre uccide i due figli e si suicida

3

Sulla buca delle lettere nel condominio di via Mazzini a Castenaso, comune di 14 mila anime nel Bolognese, c'è scritto: «Mingotti Erika, Militello Alessio e Arianna». Solo loro tre. Senza il babbo che da un anno, dopo la separazione dalla moglie, non viveva più lì. E proprio in tre se ne sono andati. Ieri sera Erika, 34 anni e madre di Alessio e Arianna, ha ucciso i suoi due cuccioli rispettivamente di 6 e 5 anni. Poi li ha messi sul letto matrimoniale, con il pigiamino, e si è lanciata dal balcone al secondo piano. In casa solo una lettera, rivolta alla madre, per spiegare che il suo dolore era troppo forte. Forse una depressione latente o un «delirio da rovina» in cui in ogni caso aveva deciso di trascinare anche i figli.

Verso le 23.30 ad avvertire per primo il tonfo, netto e cupo sull'asfalto, è stato un vicino di casa. Il suo appartamento è nella scala accanto, ma le pareti sono contigue. «Ero al computer quando ho sentito un tonfo – ha raccontato – Ho aperto la finestra che dà sul garage e ho visto il corpo della donna, in sottoveste, in una pozza di sangue. Subito ho chiesto aiuto. Ma prima non avevo sentito nessun rumore in casa». Entrando nell’appartamento, i carabinieri si sono trovati davanti «una scena drammatica», ha riferito il capitano Francesco Cattaneo, comandante della compagnia dei carabinieri di Medicina intervenuti insieme a quelli del nucleo operativo di Bologna. I corpicini avevano segni di coltellate sulla gola e il pigiama bagnato (anche se la vasca da bagno era vuota, una precisazione fatta dagli inquirenti per ridimensionare l’ipotesi iniziale di un annegamento), mentre macchie di sangue erano sparse in casa. Ma bisognerà verificare se sono della madre, che si è tagliata i polsi prima di buttarsi dal balcone, o anche dei piccoli. Nell’appartamento i carabinieri (coordinati dal pm Marco Imperato, che ha disposto l’autopsia) hanno inoltre trovato il coltello da cucina usato dalla donna e la lettera. Scritta a mano su quattro fogli, Erika rivelava a sua madre la propria volontà di farla finita. «In base a quanto ha scritto nelle lettera non le era più sopportabile vivere per ragioni personali – ha spiegato il procuratore Massimiliano Serpi – Non viene indicato un fatto eclatante. Nella lettera la donna manifesta la sua sofferenza per l’esistenza e dice che avrebbe portato con sé  figli».

Un malessere covato da tempo o abilmente mascherato dalla donna? Difficile dirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia

    27 Settembre @ 07.31

    Da madre di due figli trovo tutto qst raccapricciante ed assurdo. Non capisco il gesto: nei momenti di tristezza più o meno intensi che la vita inevitabilmente ti porta il primo pensiero per una madre è sempre quello di proteggere i propri cuccioli...mai e poi mai li priverei della vita che io stessa gli ho dato e che nessuno può sapere sarà uguale diversa dalla mia. Non è giusto, in fondo che colpa ne hanno loro, perchè devono pagare per i problemi dei genitori?

    Rispondi

  • CRISTINA

    24 Settembre @ 20.03

    E' possibile che i famigliari o le persone vicine non si siano accorti di niente? Le madri sono sole, la società intera è colpevole di ogni morte di innocente. Dove stanno i pediatri e gli assistenti sociali? In alcune fasi della vita le persone vanno aiutate. La depressione post-partum esiste ed è frequente, ma nel 2009 le persone ancora si vergognano di andare dallo psicologo. Propongo che nel primo anno di vita dei bambini siano obbligatori dei controlli psichiatrici alla madre e alla famiglia ed anche in periodi considerati a rischio. Come si fa a leggere tutti i giorni sui giornali questi fatti drammatici e non far niente ? Perchè spendere i soldi destinati al sociale in manifestazioni spettacolari che saranno anche molto carine e fanno fare una bella figura, ma non salvano di certi i nostri bambini. E' facile fare scelte eclatanti che calarsi nel quotidiano!

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    24 Settembre @ 12.07

    Agghiacciante ! ! Senza parole . . . . la nostra è una società forse troppo "tirata" ? Troppo di corsa . . non lo so è terribile ! Mi dispiace tantissimo. Spesso le madri devono correre molto e non hanno poi tanto aiuto in generale. La famiglia italiana in generale sta soffrendo molto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida